Elisa Sorianini

HO IL MAL DI PANCIU!

Raccolto € 366

13


Sono tornata a casa il 10 agosto e si, mi è venuto il mal di Panciu! 

Per 12 giorni sono stata con i bimbi del Centro Pinocchio insieme ad altri volontari come me. Ed è proprio vero che i bambini non hanno nazionalità, quando si tratta di giocare, ridere e scherzare, in qualsiasi parte del mondo tu sia, reagiscono esattamente allo stesso modo: davanti a un pallone tutti quanti ti guardano, sorridono e ti fanno segno di lanciargli la palla... Lo fa mio nipote di sei anni e lo fanno anche tutti i bimbi a Panciu. Questo pensiero mi fa sorridere e allo stesso tempo mi spiazza.

Voglio che ogni bambino di Panciu impari a leggere e a scrivere, e giochi spensierato con i propri amici. Grazie al Centro Pinocchio tutto questo è possibile!

Fai come me, dona anche tu per sostenere le attività del Centro Pinocchio!

Grazie di cuore.

 

I came back home on August 10th and yes, I got the Panciu-ache!

For 12 days I've been with the children of the Centre Pinocchio together with other volunteers like me. And it's really true that children have no nationality, when it comes to play, laugh and joke, anywhere in the world, they all act the same. In front of a ball everyone looks at you, smiles and makes a sign, asking to throw it... My 6 years old nephew does it and every child in Panciu does the same. This thought makes me smile but puzzles me as well.

I wish every child in Panciu could learn how to read and write and play cheerfully with his or her friends. All of this is possible at the Centre Pinocchio!

Join me and donate to support the activities of the Centre Pinocchio!

Thank you so much.

 

Ordina per:
  • € 102

    Rita - 21 Novembre 2017

    Per un bel mal di Panciu

  • € 11

    Riccardo - 21 Novembre 2017

    In bocca al lupo Elisa!

  • € 10

    Valentina D'Amelio - 21 Novembre 2017

    Un abbraccio Eli!

  • € 5

    Franz Mazza - 21 Novembre 2017

    Forza!

  • € 6

    Marica - 21 Novembre 2017

    Tutti i bambini devono poter imparare a leggere e scrivere, perchè questo li renderà liberi...Brava Elisa!

Pagine

Vuoi fare di più?

Loading…