un’iniziativa di
Paolo Riva
Un Panda per Senegol
Un Panda per Senegol

LAST UPDATE: Si, l'ho fatto. Ho corso la mia frazione di maratona e ho percorso l'ultimo chilometro (più o meno) vestito da panda, #unPandaperSenegol, appunto. Lo testimonia questo video https://www.youtube.com/watch?v=9DaB2GZUqDQ 

Ecco, ora, se chi di voi non ha ancora contribuito alla causa di Senegol decidesse di donare anche solo un'euro per ogni visualizzazione del mio video, la nostra associazione sarebbe felicissima e riuscirebbe a fare partire i lavori per il nostro centro sportivo in Senegal ancora prima di quanto mai ci saremmo aspettati cinque mesi fa. Grazie mille in anticipo!

***

 

Il calcio non mi fa impazzire e, ad essere sincero, nemmeno la corsa. Il Senegal e Senegol invece si. Per questo, il prossimo aprile, ho deciso di partecipare alla Milano City Marathon, correndo il mio tratto di staffetta da 10 km.

 

Perchè lo faccio? Perchè, da quando ormai cinque anni fa (come testimonia la foto qui sopra) sono stato per la prima volta in Senegal, non ho potuto f...

LAST UPDATE: Si, l'ho fatto. Ho corso la mia frazione di maratona e ho percorso l'ultimo chilometro (più o meno) vestito da panda, #unPandaperSenegol, appunto. Lo testimonia questo video https://www.youtube.com/watch?v=9DaB2GZUqDQ 

Ecco, ora, se chi di voi non ha ancora contribuito alla causa di Senegol decidesse di donare anche solo un'euro per ogni visualizzazione del mio video, la nostra associazione sarebbe felicissima e riuscirebbe a fare partire i lavori per il nostro centro sportivo in Senegal ancora prima di quanto mai ci saremmo aspettati cinque mesi fa. Grazie mille in anticipo!

***

 

Il calcio non mi fa impazzire e, ad essere sincero, nemmeno la corsa. Il Senegal e Senegol invece si. Per questo, il prossimo aprile, ho deciso di partecipare alla Milano City Marathon, correndo il mio tratto di staffetta da 10 km.

 

Perchè lo faccio? Perchè, da quando ormai cinque anni fa (come testimonia la foto qui sopra) sono stato per la prima volta in Senegal, non ho potuto fare a meno di diventare volontario dell'associazione Senegol che si impegna ogni giorno per garantire ai bambini senegalesi il diritto al gioco. E tra tutti i giochi, devo ammetterlo, quello del calcio ha un fascino particolare. Lo testimonia anche il video qui sotto, girato sul pullman, al termine di uno dei tanti tornei organizzati in Senegal. 

 

Il nostro obiettivo, ambizioso ma realistico, è quello di riuscire a costruire un centro sportivo polifunzionale a Gandon, a meno di sette chilometri dalla città Saint Louis, nel nord del Senegal. E' spiegato tutto qui, in due minuti: http://www.youtube.com/watch?v=A35bLF77DFw

 

Ad oggi ci sono il terreno, il muro di cinta, il campo da calcio e anche le porte, più quattro fantastiche associazioni locali con cui collaboriamo. I bambini in difficoltà di Saint Louis e Gandon (bambini di strada e bambini talibès) già ci giocano, ma adesso vorremmo costruire per loro anche gli spogliatoi, i bagni, l'infermeria e delle aule.

 

Ora chiedo una mano anche a te. Come? 

 

Condividendo questa pagina con amici e contatti, via mail, Facebook, Twitter, Linkedin e chi più social ha più ne metta. l'hashtag potrebbe essere #run4Senegol

 

Donando 5 euro: diventeranno 1 mattone del centro sportivo,

 

Dona 10 o più euro: diventeranno una porta, una doccia, un banco o un'intera aula. 

 

Se supererò i 1.500€ di donazioni, correrò l'ultimo chilometro della maratona vestito da PANDA. A qualcuno potrà sembrare stupido, ad altri sembrerà senza senso, altri invece capiranno il perché di questa scelta buffa, ricorderanno - ridendo- il motivo di questo soprannome che mi è stato affibiato proprio durante una delle missioni di Senegol in Senegal, una sera a Saint Louis. 

 

Grazie fin d'ora a nome di tutti i volontari di Senegol, di tutti i bambini che aiutiamo a giocare in Senegal e, massi dai, anche del panda...

 

***

 

UPDATE: Raggiungere l'obiettivo che mi ero prefissato alcuni mesi fa proprio il 2 aprile mi fa molto piacere. In pratica, per il mio compleanno, tutti voi mi avete regalato l'onore e l'onere di diventare #UnPandaPerSenegol, come vi avevo chiesto! GRAZIE!
 

La raccolta però continua e, siccome di lavori a Saint Louis ce ne sono tanti da far partire, vi invito a continuare a diffondere e sostenere l'iniziativa. Se arriviamo a 2000 euro, non solo correrò l'ultimo chilometro vestito da panda, ma la foto che ritrarrà l'evento diventerà la mia immagine profilo per tutto l'anno a venire... 

    € 21

    Alessandro

    16 Aprile 2014

    € 11

    Giuseppe Ficara

    9 Aprile 2014

    € 50

    Ludo

    8 Aprile 2014

    "Senegol sostiene anche l'unico esemplare di panda gigante africano... Che dobbiamo di piu? "
    € 51

    alberix

    4 Aprile 2014

    "Tifiamo x i ragazzi del vs progetto e x paolo riva"
    € 11

    Andrea G

    3 Aprile 2014

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE