SALVIAMO LE STRADE DI MONTAGNA
FCRC Crowdfunding 2021 Misura 1
SALVIAMO LE STRADE DI MONTAGNA
FCRC Crowdfunding 2021 Misura 1

Con questo progetto denominato "Salviamo le strade di montagna" si intende valorizzare e riqualificare gli antichi percorsi di collina e di montagna, di importante valore artistico e culturale per il nostro territorio. Strade utilizzate in passato per lo scambio di merci in questi territori transfrontalieri e ora soprattutto itinerari turistici e sportivi.

La strada presa in considerazione per questo progetto, fa parte del percorso della Granfondo “La Fausto Coppi” (edizione 2021 e 2022)attraversa i Comuni di Castelmagno e Demonte e permette di raggiungere dalla Valle Stura e dalla Valle Grana il Colle Fauniera a 2481 m con il mitico monumento dedicato a Marco Pantani.        Lo scorso anno campioni internazionali di ciclismo si sono allenati su queste strade in preparazione del Tour de France. La strada permette di raggiungere i punti di partenza di trekking sulle vette spartiacque di tre valli, e nei periodi estivi si stima un passaggio di 10.000 tra auto e moto e 5.000 ciclisti, olt

Con questo progetto denominato "Salviamo le strade di montagna" si intende valorizzare e riqualificare gli antichi percorsi di collina e di montagna, di importante valore artistico e culturale per il nostro territorio. Strade utilizzate in passato per lo scambio di merci in questi territori transfrontalieri e ora soprattutto itinerari turistici e sportivi.

La strada presa in considerazione per questo progetto, fa parte del percorso della Granfondo “La Fausto Coppi” (edizione 2021 e 2022)attraversa i Comuni di Castelmagno e Demonte e permette di raggiungere dalla Valle Stura e dalla Valle Grana il Colle Fauniera a 2481 m con il mitico monumento dedicato a Marco Pantani.        Lo scorso anno campioni internazionali di ciclismo si sono allenati su queste strade in preparazione del Tour de France. La strada permette di raggiungere i punti di partenza di trekking sulle vette spartiacque di tre valli, e nei periodi estivi si stima un passaggio di 10.000 tra auto e moto e 5.000 ciclisti, oltre a migliaia di escursionisti.

Ripristino e messa in sicurezza dei muretti a secco (all’interno di un progetto di riqualificazione dell’intera area) lungo la strada del Colle Fauniera (2481m) spartiacque fra le Valli Grana e Stura. Si intende tutelare opere realizzate con caparbia maestria per garantire il collegamento intervallivo. I muretti a secco sono un esempio di opere architettoniche in un contesto di natura spettacolare. Da fine 2018 sono stati dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’umanità.

Nel periodo da luglio ad agosto, si stima un passaggio di 10.000 tra auto e moto e 5.000 ciclisti, oltre a migliaia di escursionisti.

Il Fauniera è il simbolo della montagna cuneese e in particolare via di collegamento fra le valli. Rappresenta un unicum del territorio per le sue caratteristiche geologiche, storiche, ambientali e paesaggistiche.

L’area in quota si presenta come un museo all’aperto, di libera fruizione, che valorizza le biodiversità in un contesto di straordinaria bellezza ponendosi come punto di arrivo e di partenza per un circuito in quota unico nel suo genere in quanto raggiungibile da tre valli anche grazie alle ex strade militari.

icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
    € 2000

    Comune di Demonte

    15 Giugno 2021

    € 30

    Anonimo

    30 Maggio 2021

    € 15

    Stefano Calcagno

    27 Maggio 2021

    € 18

    simone agostini

    26 Maggio 2021

    "Candidiamo le nostre strade di montagna a Patrimonio dell'Unesco!"
    € 100

    Lucio Fariano

    26 Maggio 2021

    "It'a long way to the top"

Raccolto

€ 2.884

Il tuo obiettivo € 5.000

Donatori

15
Termina in 139 giorni
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 2.884

DA 15 Donatori

Termina in

139

giorni

Loading…
X

ATTENZIONE