Housing First!
Housing First!

Fondazione Somfy sceglie Fondazione Progetto Arca per il suo primo progetto di HOUSING FIRST in Italia.

La vocazione della Fondazione Somfy è quella di migliorare le condizioni abitative delle persone più svantaggiate e di creare legami sociali tra queste persone e la società.
L'ultima indagine ufficiale del 2015 sui senzatetto in Italia conta 12.000 persone senza fissa dimora a Milano (Istat), la città italiana con il maggior numero di senzatetto.
TRA I SENZA DIMORA, QUELLI CHE VIVONO CON I LORO CANI SONO I PIÙ ESCLUSI DAI SERVIZI DI ACCOGLIENZA E ALLOGGIO.
In Italia ci sono pochissime strutture di accoglienza che accettano anche animali, che di solito non sono ammessi nei dormitori per motivi igienici e logistici. Inoltre, la maggior parte delle organizzazioni non profit non hanno la possibilità di coprire le spese per gli animali: cibo, veterinari e formatori. I cani sono spesso l'unico rapporto affettivo dei senza dimora.
Nasce così il progetto “SENZA DIMORA E I LORO AMICI ANIMAL

Fondazione Somfy sceglie Fondazione Progetto Arca per il suo primo progetto di HOUSING FIRST in Italia.

La vocazione della Fondazione Somfy è quella di migliorare le condizioni abitative delle persone più svantaggiate e di creare legami sociali tra queste persone e la società.
L'ultima indagine ufficiale del 2015 sui senzatetto in Italia conta 12.000 persone senza fissa dimora a Milano (Istat), la città italiana con il maggior numero di senzatetto.
TRA I SENZA DIMORA, QUELLI CHE VIVONO CON I LORO CANI SONO I PIÙ ESCLUSI DAI SERVIZI DI ACCOGLIENZA E ALLOGGIO.
In Italia ci sono pochissime strutture di accoglienza che accettano anche animali, che di solito non sono ammessi nei dormitori per motivi igienici e logistici. Inoltre, la maggior parte delle organizzazioni non profit non hanno la possibilità di coprire le spese per gli animali: cibo, veterinari e formatori. I cani sono spesso l'unico rapporto affettivo dei senza dimora.
Nasce così il progetto “SENZA DIMORA E I LORO AMICI ANIMALI” per dare una risposta concreta di aiuto a tante persone e ai loro animali che non possono accedere a strutture adeguate nella città di Milano, per motivi logistici e igienici. Così, grazie a una donazione importante, arriva la cascina in Via Scanini 42 che tra poco potrà accogliere i primi ospiti, umani e non, all’interno dei suoi 7 appartamenti.
Questi appartamenti vanno arredati ed è per questo che ti chiediamo di darci una mano, per portare un po’ di conforto e calore a queste persone e fargli riscoprire il valore di una casa. Abbiamo individuato alcuni prodotti che vorremmo far trovare a ogni ospite quando entrerà nella sua nuova abitazione e solo grazie a te riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo.
- Con 10 euro contribuisci ad assicurare alcuni beni per l’accoglienza del cane (per esempio ciotola, tappetino, materiali per l’igiene)
- Con 25 euro contribuisci ad assicurare cibo e cure per l’accoglienza dei cani (per esempio antiparassitario, crocchette)
- Con 50 euro contribuisci ad assicurare lenzuola, coperte calde e altri materiali per l’accoglienza in casa della persona
- Con 75 euro contribuisci ad assicurare gli elementi di arredo necessari per l’accoglienza della persona (per esempio pentolame, piatti, posate…)
Questa lista ti propone degli esempi di oggetti che saranno utili, ma sta a te scegliere quanto vuoi donare. Ogni piccolo gesto fa la differenza per chi da tempo non ha niente.
 

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 16

    Mario Grisoli

    7 Dicembre 2020

    € 31

    Luca

    3 Dicembre 2020

Loading…
X

ATTENZIONE