un’iniziativa di
Roberto Ottone
Cuori di pelo 1
Cuori di pelo 1

Siamo un gruppo di amici, ormai cinquantenni che si frequentano da 35 anni, viviamo ancora nella nostra piccola città sul lago maggiore e nonostante gli impegni quotidiani e familiari riusciamo ancora a ritagliarci qualche spazio comune.
Nel 2016 "uno di noi" ci ha detto che stava facendo degli esami perchè il medico sospettava una neoplasia al pancreas ... il silenzio ci è calato addosso, e personalmente ho avuto paura persino di telefonare al mio amico.
Trovato il coraggio, abbiamo capito che la sua battaglia era appena cominciata e che anche noi potevamo avere un ruolo per aiutarlo a combatterla.
Si è sottoposto a tutte le cure indicate, seppur pesantissime, e abbiamo iniziato ad allenarci con lui per ossigenare il sangue camminando.
E' stato operato, ha rifatto le chemioterapie ma abbiamo sempre camminato insieme, quelche volta in due, altre in tre a volte in dieci, avanti e indietro per il lungolago!
A questo punto, siccome eravamo ormai tutti allenatissimi abbiamo pen...




Siamo un gruppo di amici, ormai cinquantenni che si frequentano da 35 anni, viviamo ancora nella nostra piccola città sul lago maggiore e nonostante gli impegni quotidiani e familiari riusciamo ancora a ritagliarci qualche spazio comune.
Nel 2016 "uno di noi" ci ha detto che stava facendo degli esami perchè il medico sospettava una neoplasia al pancreas ... il silenzio ci è calato addosso, e personalmente ho avuto paura persino di telefonare al mio amico.
Trovato il coraggio, abbiamo capito che la sua battaglia era appena cominciata e che anche noi potevamo avere un ruolo per aiutarlo a combatterla.
Si è sottoposto a tutte le cure indicate, seppur pesantissime, e abbiamo iniziato ad allenarci con lui per ossigenare il sangue camminando.
E' stato operato, ha rifatto le chemioterapie ma abbiamo sempre camminato insieme, quelche volta in due, altre in tre a volte in dieci, avanti e indietro per il lungolago!
A questo punto, siccome eravamo ormai tutti allenatissimi abbiamo pensato di correre per AIRC alla Charity Marathon del 2017 e così abbiamo fatto formando tre squadre.
Ora ci riproviamo, gli allenamenti non ci sono quasi più perchè la motivazione principale della guerra al male è venuta a mandare.
per&ograve, con il nostro amico orami in forma, pensiamo sia venuto il momento di condividere il principio di non mollare mai e vogliamo riprovare a fare questa gara per ribadire che tutti insieme possiamo vincere.

    € 55

    Andrea Saini

    9 Aprile 2019

    € 254

    ANONIMO

    28 Marzo 2019

    "Orgoglioso di voi!"
    € 102

    Andrea

    26 Marzo 2019

    "Grandi Forza Ragazzi!!!"
    € 51

    CHIARA VASCONI

    22 Marzo 2019

    "INSIEME è TUTTO PIU' SEMPLICE!"
    € 51

    Blond

    22 Marzo 2019

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE