Un’iniziativa di
con le ali ai piedi/Ia Fabio Cla Gabri
ma li correrò ancora 10 km?
ma li correrò ancora 10 km?

“Dottore, ma li correrò ancora 10 km?”
Tra le tante domande che ho fatto c’era anche questa. Se ci ripenso ora mi viene da ridere, il medico avrà pensato di avere di fronte una matta: a stento camminavo, nel corpo c’era una rivoluzione e io con la testa pensavo a correre. Era Dicembre.


Il 7 Aprile ho messo le scarpe da corsa e sono andata nel parco qui vicino.
Me lo ricordo bene: 2,87 km in 26 minuti. La peggiore performance di tutti i tempi.


Con quella corsa ho deciso che anche se la malattia avrebbe provato a rallentarmi, mai mi avrebbe fermato. Con quella corsa ho deciso che avrei affrontato l’implacabile ripetizione dei peggioramenti e degli assestamenti. Per quella corsa mi sarei meritata una medaglia d’oro.


Anche quest’anno corro la maratona a staffetta assieme ai miei compagni di corsa e ad altri amici generosi che si sono uniti a noi.  La Milano Marathon è una gara che è tutta una gioia, perché è bello correre con una squadra e perché si fa del bene. Alla fine tutti

“Dottore, ma li correrò ancora 10 km?”
Tra le tante domande che ho fatto c’era anche questa. Se ci ripenso ora mi viene da ridere, il medico avrà pensato di avere di fronte una matta: a stento camminavo, nel corpo c’era una rivoluzione e io con la testa pensavo a correre. Era Dicembre.


Il 7 Aprile ho messo le scarpe da corsa e sono andata nel parco qui vicino.
Me lo ricordo bene: 2,87 km in 26 minuti. La peggiore performance di tutti i tempi.


Con quella corsa ho deciso che anche se la malattia avrebbe provato a rallentarmi, mai mi avrebbe fermato. Con quella corsa ho deciso che avrei affrontato l’implacabile ripetizione dei peggioramenti e degli assestamenti. Per quella corsa mi sarei meritata una medaglia d’oro.


Anche quest’anno corro la maratona a staffetta assieme ai miei compagni di corsa e ad altri amici generosi che si sono uniti a noi.  La Milano Marathon è una gara che è tutta una gioia, perché è bello correre con una squadra e perché si fa del bene. Alla fine tutti avremo una medaglia.


Se potessi una medaglia la darei anche all’AISM, che è come uno di quegli amici che non senti tutti i giorni ma che, quando non sai bene cosa fare, è sempre lì pronto a darti una mano, a farti capire che un modo c’è sempre.


Per questo vi chiedo un contributo per aiutare l’AISM, e conquistare la vostra medaglia per la generosità! 


("...e se la strada è in salita vuol dire solo che sei destinato ad arrivare in alto")

 

    € 79

    Ia & Fabio

    6 Maggio 2018

    "Dai che ce l'abbiamo fatta! "
    € 51

    Ste e Ste

    10 Aprile 2018

    "https://www.youtube.com/watch?v=8COK02ZYdUk"

    risposta di con le ali ai piedi/Ia Fabio Cla Gabri

    evvviva!!! grazie a voi l'obiettivo diventa vicinissimoooooo!!! grazie!!!!!

    € 50

    Mamma

    7 Aprile 2018

    "Forza e coraggio che ce la farai!!"

    risposta di con le ali ai piedi/Ia Fabio Cla Gabri

    <3

    € 21

    Gab

    7 Aprile 2018

    "..."

    risposta di con le ali ai piedi/Ia Fabio Cla Gabri

    scaldiamo i motori!!

    € 31

    Gaetano Depalo

    9 Marzo 2018

    "Saremo le tue ali"

    risposta di con le ali ai piedi/Ia Fabio Cla Gabri

    Grazie!!!

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 501

DA 14 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE