Un’iniziativa di
Marco Diena
Da Milano a Torino passando da New York
Da Milano a Torino passando da New York

 Cari amici e amiche, dalla staffetta della Maratona di Milano della primavera scorsa ci siamo spostati a NEW YORK!    Ci siamo arrivati nonostante le difficoltà e poi.... come molti di voi sapranno, la NY City Marathon, per la prima volta nella sua storia , è stata annullata per ragioni di sicurezza, a causa dei disagi creati dall'uragano.

 

Ma non demordiamo:  il 18 ottobre correrò la Maratona di Torino.

Pur avendo praticato molti sport, non ho mai corso una maratona in vita mia.  Proprio questa primavera un amico di Torino,  Marco Albonico, medico e docente di malattie tropicali, mi ha proposto questa ‘avventura’: la famosa NEW YORK CITY MARATHON !   Ho iniziato a correre tre anni fa per la Cardioteam Foundation, che abbiamo fondato a Torino nel 2008 con attività internazionali nei paesi più diseredati come  Moldavia, Romania, Georgia. La Fondazione  raccoglie fondi per la  lotta contro le malattie più devastanti della nostra società: l’infarto e l’ictus .

 Si raccolgono molti fondi

 Cari amici e amiche, dalla staffetta della Maratona di Milano della primavera scorsa ci siamo spostati a NEW YORK!    Ci siamo arrivati nonostante le difficoltà e poi.... come molti di voi sapranno, la NY City Marathon, per la prima volta nella sua storia , è stata annullata per ragioni di sicurezza, a causa dei disagi creati dall'uragano.

 

Ma non demordiamo:  il 18 ottobre correrò la Maratona di Torino.

Pur avendo praticato molti sport, non ho mai corso una maratona in vita mia.  Proprio questa primavera un amico di Torino,  Marco Albonico, medico e docente di malattie tropicali, mi ha proposto questa ‘avventura’: la famosa NEW YORK CITY MARATHON !   Ho iniziato a correre tre anni fa per la Cardioteam Foundation, che abbiamo fondato a Torino nel 2008 con attività internazionali nei paesi più diseredati come  Moldavia, Romania, Georgia. La Fondazione  raccoglie fondi per la  lotta contro le malattie più devastanti della nostra società: l’infarto e l’ictus .

 Si raccolgono molti fondi contro il cancro e questo è un bene ma TROPPO POCHI per combattere le malattie cardiovascolari, che rappresentano la prima causa di mortalità (infarto) e invalidità ( ictus)  nel nostro Paese. Per questo la Cardioteam Foundation ha iniziato da anni anche un programma di prevenzione nelle scuole. Il progetto ‘CardiotoSchool’ vuole raggiungere i più giovani per evitare che cadano nel vizio del fumo e dell’alcool e perché sviluppino una sana cultura della salute  e dell'alimentazione, facendo sport.  Per questo saremo a New York tra meno di due settimane: per aiutare  i nostri giovani’! La tua donazione ci aiuterà per questo grande progetto nelle scuole del Piemonte!    UN CALOROSO RINGRAZIAMENTO a TUTTI   Marco Diena Presidente Cardioteam Foundation Onlus

    € 100

    LIDIA KRIEGER

    5 Aprile 2012

    "IN RICORDO DI MIO PAPA'."
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 923

DA 13 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE