La Filiera della Via Lattea-Alessandra Cecere

La Filiera della Via Lattea

Loading...

Fin da tempi remoti il formaggio accompagna il cammino dei pellegrini. Lo testimonia un documento risalente al XII secolo in cui si parla della 'mozza' o 'provatura' che veniva offerta dai Monaci di San Lorenzo in Capua ai pellegrini in visita.

Chissà che San Francesco Caracciolo non abbia avuto modo di assaggiarla passando per Capua?

Se non lui, che viveva molto sobriamente, di sicuro il Papa Pio V conosceva e apprezzava questo formaggio: un testo di cucina scritto nel 1570 da Bartolomeo Scappi, il famoso “cuoco segreto del Papa”, cita per la prima volta il termine mozzarella nell'elenco dei formaggi da lui serviti.

Infine, grazie ai Borbone, presso la reggia di Carditello nasce una struttura per l'allevamento delle bufale e la lavorazione del latte. È questa l’epoca dei famosi Monzù, i cuochi delle famiglie aristocratiche napoletane, presso i quali i Caracciolo di Villa Santa Maria in Abruzzo mandavano i loro garzoni a imparare l’arte della cucina, facendo cosi del piccolo borgo natio di San Francesco Caracciolo la “patria dei cuochi”.

Che il formaggio sia amico e salvezza dei viandanti, emerge anche da un episodio della vita di San Francesco Caracciolo: persosi in un bosco, non morì di fame grazie al latte di una capra che si era impigliata in un cespuglio.

Oggi, chi percorre il Cammino di San Francesco Caracciolo incontrerà molte e varie realtà legate alla filiera del latte. Ecco perché come proprietari di Ponteré, Allevamento Biologico di Bufale al Pascolo e Fattoria Didattica abbiamo deciso di sostenere la costruzione del “Cammino di San Francesco Caracciolo” e di lanciare una sfida a tutti gli allevatori e caseifici amanti della nostra terra affinché si costruisca “La Via Lattea del Cammino”.

La strada dove nuovi pellegrini, turisti, camminatori, tracceranno storie che ci vedano protagonisti di un cambiamento possibile e necessario in cui natura, bellezza, qualità, benessere, cultura, sostenibilità e biodiversità diventino il "cammino" da seguire.

Unisciti a noi, dona anche tu e costruisci insieme a noi La via lattea per il Cammino.

 

 

 

Vuoi fare di più?

Raccogli fondi anche tu.
Diventa personal fundraiser!
scopri di più
VisaMastercardAmericanExpressPostepayPaypalStripeSatispay

Seguici su

mano