Massimo

#corrocolcuore

Raccolto € 12

2


“Quanto le tue gambe sono stanche, corri col cuore” è ripresa dalla frase che abbiamo inciso sulla verde maglia di un camposcuola di qualche anno fa, che percorreva una delle vie pellegrine che attraversano la nostra meravigliosa Italia.

Potrebbe essere la frase che riassume parte della mia vita: la volontà di correre non solo con le gambe e la testa, ma anche col cuore; cuore che batte grazie anche alla cardiologia pediatrica di Padova.

Sulla testimonianza del mio amico “dottor Gallo” ho deciso di raccogliere anch’io la sfida e correre la mia prima volta a Venezia per AIRC.

Correre non solo per me, per il mio benessere fisico e mentale, ma correre anche per quanti necessitano dell’assistenza alle cure oncologiche, per chi giorno dopo giorno contribuisce con il servizio medico e la ricerca ad alleviare le sofferenze di chi percorre metro dopo metro, kilometri molto più impegnativi di quelli che percorro quotidianamente, per chi crede che possiamo realizzare una umanità più dignitosa tramite il Diritto alla Salute.

CONCORRERE, citando parole a me care: “secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società” (art.4 c.2 Costituzione Italiana)

Chiedo a chi mi conosce di concorrere e sostenermi in questi kilometri, donando ad AIRC - il finanziamento alla ricerca scientifica in ambito oncologico

Massimo #corrocolcuore

Ordina per:
  • € 6

    Gregorio Cavinato - 28 Ottobre 2019

    Per promuovere non solo la ricerca, ma anche l'informazione per la prevenzione!

  • € 6

    Monica - 28 Ottobre 2019

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE