Emanuele Iovine

#MerendaDonata per Casa della Carità

Raccolto € 1.334

51


HO DATO UN SENSO ALLA MIA EXPO. INSIEME A VOI!

Tutto è nato durante quel semestre decisamente "intenso" vissuto in Expo, insieme ai colleghi del Corriere della Sera nell’avventura di #CasaCorriere. Volevo dare un mio personale contributo al tema di questa Esposizione Universale “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”. Mi sono lanciato perciò in una nuova sfida sportiva e in una nuova raccolta fondi decisamente nutriente, per aiutare in modo concreto la Fondazione Casa della carità, presieduta da don Virginio Colmegna e situata nel quartiere Crescenzago a Milano, realtà che ho avuto il piacere di conoscere personalmente negli ultimi mesi.

 

HO DONATO TANTE MERENDE. INSIEME A VOI!

Abbiamo superato il traguardo di 1000€ ma l'invito è sempre valido: puoi effettuare una piccola donazione anche di soli 5€ per offrire, per più tempo possibile, una merenda giornaliera ai ragazzi ospitati presso la Casa della carità. Sono almeno 15 i ragazzi tra le centinaia di persone di cui si prende cura la Casa della carità, una vera e propria porta aperta sulla città di Milano. Molte di queste persone vivono in condizioni di difficoltà: famiglie senza casa, giovani migranti, mamme con bambini e persone con problemi di salute mentale. Tutti accolti, gratuitamente e senza distinzioni.

 

HO FINITO UN'ALTRA MARATONA. INSIEME A VOI!

Per l’esattezza la mia seconda maratona, che ho corso ad ottobre ad Amsterdam! Quanta gente, quante emozioni... quanti dolori! Proprio a causa di Expo 2015 il tempo per la preparazione atletica è stato pochissimo, e se sono riuscito a finirla (un po' dolorante!) è stata solo per merito di quell'equilibrio magico tra mente e corpo: da una parte, la forza di volontà e il grande cuore degli amici che mi sostengono con le loro donazioni; dall’altra, la capacità di saper ascoltare il proprio corpo, anche e soprattutto grazie ad una sana e corretta alimentazione: la merenda è un pit-stop energetico fondamentale durante la giornata di chiunque, a maggior ragione per un atleta o per un bambino in piena crescita.

 

La merenda, in questo progetto, ha una valenza nutrizionale ma anche e soprattutto una funzione sociale: garantire la merenda a un bambino vuol dire garantire il suo diritto all’infanzia e alla spensieratezza, anche se in un contesto di difficoltà. La merenda, per tutti noi, riacquista un significato più nobile e diventa il simbolo di una nuova energia, da acquisire ma soprattutto da condividere con chi ci sta intorno, mentre affrontiamo le nostre piccole e grandi sfide di ogni giorno.

 

La Fondazione Casa della carità favorisce l’inserimento scolastico di questi ragazzi anche tramite un’attività di doposcuola: viene impostato un percorso di affiancamento allo studio che aiuta a superare le difficoltà nello svolgimento dei compiti, e regalare loro la merenda significa accoglienza, significa fargli vivere un momento di serenità, di divertimento e di condivisione a cui tutti i bambini hanno diritto.

 

Coraggio, dunque: possiamo ancora “merendonare” insieme! Con 5€ hai già coperto la merenda di 2 ragazzi, oggi stesso! Ti aspetto :)

 

COME FUNZIONA LA RACCOLTA

- Offrire una merenda al giorno ad un ragazzo del doposcuola: € 2,50

- Offrire la merenda pomeridiana a tutti i ragazzi per 5gg / settimana: € 187,50

- Offrire la merenda pomeridiana a tutti i ragazzi per 2 mesi: € 1.500,00

Ordina per:
  • € 51

    Emanuele Iovine - 16 Ottobre 2015

Pagine

Vuoi fare di più?

Loading…