Luigi Sala

MY EVEREST

Raccolto € 8.110

Il tuo obiettivo € 8.848

83

Mi chiamo Luigi e ho un sogno: scalare le vette più alte, perché la montagna è da sempre la mia passione.

C’è però un altro traguardo altrettanto importante che voglio raggiungere: raccogliere 8.848 Euro per supportare la ricerca sul tumore al pancreas che viene fatta all’Ospedale San Raffaele di Milano, un euro per ciascun metro di altezza della montagna più alta del mondo, il monte Everest appunto.

My Everest è una mia personale iniziativa rivolta agli ammalati oncologici: ciò che voglio dimostrare loro é che fare cose mai tentate prima della diagnosi della malattia è comunque possibile. Nel mio caso, l’altitudine massima raggiunta prima della malattia, in qualità di semplice escursionista, era di 3.007 metri. Lo scorso anno, dopo aver fatto chemioterapia ed essere piuttosto debilitato, 3.082 metri e quest’anno, in condizioni stazionarie ma non proprio nella mia forma migliore, 3.585 metri.

Non sono un alpinista, ma perché non sperare di riuscire ad andare ancora oltre il prossimo anno? È anche un sogno per continuare a vivere.

Sperare, sognare, vivere: I hope, I dream, I live.

E allora partiamo così, in sordina, e poi stiamo a vedere cosa succederà.

Luigi Sala

Ordina per:
  • € 51

    Aristide e Patrizia Sara - 2 Marzo 2015

    Un piccolo contributo per raggiungere la tua vetta.

  • € 500

    Three Bigul - 2 Marzo 2015

    Noi qui non veniamo a risolvere nulla. Siamo venuti solo per cantare e per farti cantare con noi (P. Neruda)

  • € 254

    Classe 1967 - 27 Febbraio 2015

    Caro Luigi Vi doniamo una piccola somma che è solo una goccia nel mare, ma come diceva Madre Teresa di Calcutta, se non ci fosse questa goccia il mare se ne accorgerebbe... Un grosso augurio per la Tua scalata, ogni sosta ad un "alpeggio" serve solo per recuperare le forze e continuare più forte di prima il giorno dopo. Claudio londoni per la Classe 1967

  • € 16

    Monica - 20 Febbraio 2015

    Forza Luigi, sei un grande.

  • € 51

    Silvia Agosti - 19 Febbraio 2015

    Forza Luigi! Siamo tutti con te!!!

Pagine

Vuoi fare di più?