Federica Piacco

LaFede per liberare la mente

Raccolto € 1.759

14


Questa storia mi è entrata sotto la pelle, mi ha appassionato e portata via.

PROGETTO PER LA LIBERAZIONE NELLA PRIGIONE

Lavorare sulla mente è il mio impegno, il mio studio, la mia sfida.

Che qualcuno lo faccia in carcere per crescere, per accettare, per capire, per migliorare, per trovare uno spazio di libertà, mi emoziona.

I volontari di questo progettoprovengono da diversi percorsi formativi : insegnanti  laici di yoga e di meditazione  di diverse tradizioni orientali, psicologi, psicoterapeuti, counselor, sangha monastico buddhista.

Il riferimento alla filosofia buddhista è da intendersi nella sua accezione più laica, che individua nella mente stessa l’origine sia della infelicità che del suo superamento, delineando metodi e strumenti per conoscerla, trasformarla e far emergere le qualità interiori insite nell’individuo.

Il principio che sottende l’ attività del   Progetto  è che nel medesimo luogo di detenzione è possibile “ liberare la mente” del detenuto, offrendo mezzi abili per alleviare la sofferenza mentale ed emotiva.  Tramite incontri individuali o di gruppo si paraticano tecniche di yoga e meditazione di diverse tradizioni, ma principalmente  un percorso di crescita tramite l’allenamento alla consapevolezza, o presenza mentale, nell’accezione ormai molto diffusa di mindfulness, come fattore mentale che osserva e distingue  gli stati della mente salutari da quelli che non lo sono, con l’obiettivo di attuare un cambiamento nella disposizione mentale  e nel comportamento esteriore del detenuto, che sia di beneficio per se stesso e nella relazione con gli altri.

E se non ce la fai a pensare che anche chi ha sbagliato ha diritto alla sua possibilità, allora pensa che se mi dai una mano è sicuro che qualcuno tra un po' uscirà dalla prigione e sarà un uomo migliore, e tutta la società ci guadagnerà, se quell'uomo sarà migliore.

I risultati che si ottengono sono incredibili, potrei parlarti della riduzione della recidiva e di tante altre belle storie, ma per questo c'è il sito, io sono qui a chiedere il tuo aiuto, perchè abbiamo un sacco di lavoro da fare, carceri dove andare, detenuti con cui lavorare, volontari da formare....e per tutto questo ci serve anche denaro.

Grazie infinite per il tuo aiuto.

Ordina per:
  • € 50

    chiara - 14 Aprile 2015
  • € 16

    Teresa Valsecchi - 28 Marzo 2015

    Carcere =recupero? Lo spero

  • € 21

    cristina - 17 Marzo 2015
  • € 51

    Madda - 9 Marzo 2015
  • € 51

    Eva - 4 Marzo 2015

Pagine

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE