€ 4.778

Raccolti da 108 donatori

Promemoria

"Promemoria è un'associazione per la salvaguardia della memoria individuale e collettiva in tutte le sue forme."

La nostra associazione culturale nasce proprio per questo scopo: tutelare la memoria. Per questo collaboriamo con diverse realtà, sia territoriali che nazionali, tra cui la Fondazione Archivio Diaristico Nazionale e il Piccolo Museo del Diario, che fa parte dell'Archivio del Comune di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo che, non a caso, è stato riconosciuto come "la città del Diario".

Associazione Promemoria a servizio del Piccolo Museo del Diario

Questo museo è nato dalla volonta di divulgare alla popolazione l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, che al suo interno ha tesori di carta di inestimabile valore storico e culturale. Il Piccolo Museo del Diario non è un semplice museo, ma è un vero e proprio percorso multisensoriale

Un museo innovativo

All'interno del museo è possibile immergersi in una biblioteca di ricordi, di memorie, di mano

"Promemoria è un'associazione per la salvaguardia della memoria individuale e collettiva in tutte le sue forme."

La nostra associazione culturale nasce proprio per questo scopo: tutelare la memoria. Per questo collaboriamo con diverse realtà, sia territoriali che nazionali, tra cui la Fondazione Archivio Diaristico Nazionale e il Piccolo Museo del Diario, che fa parte dell'Archivio del Comune di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo che, non a caso, è stato riconosciuto come "la città del Diario".

Associazione Promemoria a servizio del Piccolo Museo del Diario

Questo museo è nato dalla volonta di divulgare alla popolazione l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, che al suo interno ha tesori di carta di inestimabile valore storico e culturale. Il Piccolo Museo del Diario non è un semplice museo, ma è un vero e proprio percorso multisensoriale

Un museo innovativo

All'interno del museo è possibile immergersi in una biblioteca di ricordi, di memorie, di manoscritt

"Promemoria è un'associazione per la salvaguardia della memoria individuale e collettiva in tutte le sue forme."

La nostra associazione culturale nasce proprio per questo scopo: tutelare la memoria. Per questo collaboriamo con diverse realtà, sia territoriali che nazionali, tra cui la Fondazione Archivio Diaristico Nazionale e il Piccolo Museo del Diario, che fa parte dell'Archivio del Comune di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo che, non a caso, è stato riconosciuto come "la città del Diario".

Associazione Promemoria a servizio del Piccolo Museo del Diario

Questo museo è nato dalla volonta di divulgare alla popolazione l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, che al suo interno ha tesori di carta di inestimabile valore storico e culturale. Il Piccolo Museo del Diario non è un semplice museo, ma è un vero e proprio percorso multisensoriale

Un museo innovativo

All'interno del museo è possibile immergersi in una biblioteca di ricordi, di memorie, di manoscritti, di testimonianze che abbracciano storie di persone, storie individuali e dell'intera cittadinanza. Perché solo attraverso la memoria la storia può attingere al suo ruolo primario: divulgare conoscenza. 

Oltre 9.000 storie conservate in questo piccolo grande Museo. Ma non è un museo come tutti gli altri. È un museo in cui le storie di persone vengono raccontate da persone, per trasmettere in maniera più potente e coinvolgente la memoria scritta.

Il progetto dei diari incrociati

Lo scopo è di condividere una narrazione proiettata nella storia dell'epoca attraverso la condivisione di storie originali prelevate direttamente dall'Archivio Diaristico Nazionale. Sicché si comincia col definire chi è l'autore della testimonianza.

A questo punto tutte le persone coinvolte, sulla base degli elementi messi a disposizione, avranno il compito di ideare una nuova narrazione partendo dalle testimonianze scritte autentiche. Lo scopo è di sviluppare capacità narrative, ludiche e didattiche nel contempo. 

Le epoche di riferimento spaziano dai giorni nostri sino al secondo dopo Guerra, la Grande Guerra, la Seconda Guerra Mondiale e le migrazioni.

Scopri maggiori informazioni e dettagli sul Piccolo Museo del Diario: visita il sito ufficiale.

Raccolta fondi online e benefici fiscali

Sostieni anche tu la cultura e la memoria con una donazione direttamente sulla pagina di raccolta fondi qui su Rete del Dono. Grazie alla tua generosità potrai accedere ai benefici fiscali previsti dalla legge, ossia la detrazione fiscale applicata su una donazione. E se sei un'azienda puoi comunque donare ed accedere alla deducibilità fiscale. Per maggiori informazioni.

Vuoi fare di più?

Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

Tra voci di carta
6.083 raccolti di € 9.000
Tra voci di carta
6.083 raccolti di € 9.000
Seguente
Previous
Seguente
Previous
Vuoi contattare l'ente?
Loading…
X

ATTENZIONE