€ 461

Raccolti da 21 donors



Slums Dunk

Slums Dunk è un’Associazione Onlus la cui Mission è quella di utilizzare la pallacanestro per migliorare le condizioni di vita di bambini e ragazzi che vivono in contesti di forte deprivazione in Kenya, Zambia e Argentina.
Il nome nasce da un’alterazione della parola SLAM DUNK (il termine inglese che si utilizza per indicare il gesto della schiacciata nella pallacanestro) dove il termine SLAM viene sostituito dalla parola SLUM baraccopoli.

L’idea nasce nel 2011 dal cestista italo-argentino Bruno Cerella ispirato a sua volta dal libro “il risveglio del leader” che lo spinge ad andare oltre la pallacanestro giocata per fare qualcosa di speciale per gli altri, in particolare per quelle realtà in difficoltà incontrate nel corso di diversi viaggi.

Compagno di avventura dal primo istante è Tommaso Marino, anch’egli giocatore professionista legato a Bruno da una profonda amicizia, i due condividono da sempre il desiderio di portare il valore scoperto attraverso la propria attività di vita sp

Slums Dunk è un’Associazione Onlus la cui Mission è quella di utilizzare la pallacanestro per migliorare le condizioni di vita di bambini e ragazzi che vivono in contesti di forte deprivazione in Kenya, Zambia e Argentina.
Il nome nasce da un’alterazione della parola SLAM DUNK (il termine inglese che si utilizza per indicare il gesto della schiacciata nella pallacanestro) dove il termine SLAM viene sostituito dalla parola SLUM baraccopoli.

L’idea nasce nel 2011 dal cestista italo-argentino Bruno Cerella ispirato a sua volta dal libro “il risveglio del leader” che lo spinge ad andare oltre la pallacanestro giocata per fare qualcosa di speciale per gli altri, in particolare per quelle realtà in difficoltà incontrate nel corso di diversi viaggi.

Compagno di avventura dal primo istante è Tommaso Marino, anch’egli giocatore professionista legato a Bruno da una profonda amicizia, i due condividono da sempre il desiderio di portare il valore scoperto attraverso la propria attività di vita sportiva, anche a bambini e ragazzi che vivono in contesti meno fortunati come le baraccopoli.
La prima Basketball Academy prende vita nel 2014 a Nairobi all’interno dello Slum di Mathare, la seconda baraccopoli del Kenya per estensione, che tra i dati significativi vede una densità di popolazione che si aggira intorno alle 95.000 persone per 1,5 km quadrati, con scarso accesso a beni quali acqua corrente, corrente elettrica e strutture sanitarie.
Ad oggi l’associazione coinvolge oltre 400 bambini e bambine all’interno delle Basketball Academy, di Nairobi e Kisumu in Kenya, a Ndola in Zambia.
I pilastri dell’associazione sono: pallacanestro, educazione alle Life Skills, riabilitazione delle infrastrutture sportive, sanità.

Questo è possibile grazie alla partnership con realtà radicate sui territori in cui Slums Dunk opera: la pallacanestro diventa dunque uno strumento essenziale di connessione tra allenatori, insegnanti e famiglie delle comunità locale. I bambini grazie alla pratica sportiva hanno quindi accesso gratuito a infrastrutture, servizi sanitari e percorsi educativi.
Un importante risvolto dell’attività di Slums Dunk in Kenya è quello delle borse di studio per meriti sportivi ottenute da ben 50 ragazzi provenienti dalla basketball Academy di Mathare (Nairobi, Kenya).

Vuoi fare di più?

Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

SCORE FOR SCHOLARSHIPS - MATHARE
461 raccolti di € 5.000
Al momento non ci sono progetti attivi
Contattaci, provvederemo a metterci in contatto con l'organizzazione per richiedere l'attivazione di un progetto.
SCORE FOR SCHOLARSHIPS - MATHARE
461 raccolti di € 5.000
Al momento non ci sono progetti attivi
Contattaci, provvederemo a metterci in contatto con l'organizzazione per richiedere l'attivazione di un progetto.
Seguente
Previous
Seguente
Previous
Vuoi contattare l'ente?
previus
prossimo
Loading…
X

ATTENZIONE