€ 1.794

Raccolti da 6 donors



Trasgressione.net

Il Gruppo della Trasgressione è composto da detenuti delle carceri milanesi, e da liberi cittadini, soprattutto da studenti universitari e neolaureati di Psicologia, Giurisprudenza e Filosofia.

Dentro e fuori dal carcere di San Vittore,Opera e Bollate  il gruppo studia e si interroga su temi che riguardano esperienze di sconfinamento, come la trasgressione, la sfida, il limite, la responsabilità.

Fra le nostre attività, abbiamo frequenti convegni e INCONTRI aperti anche a cittadini comuni. L'obiettivo principale è l'esplorazione, insieme con professionisti di aree disciplinari diverse, di analogie e differenze nelle esperienze che vanno dalle comuni e più semplici fantasie, ai piccoli vizi personali, al reato.

Svolgiamo anche diversi progetti nelle scuole; gli incontri offrono agli studenti un’esperienza utile alla prevenzione del bullismo e delle dipendenze, ma anche e soprattutto ad avere prova tangibile del piacere della responsabilità.

Durante gli incontri studenti e detenuti rec

Il Gruppo della Trasgressione è composto da detenuti delle carceri milanesi, e da liberi cittadini, soprattutto da studenti universitari e neolaureati di Psicologia, Giurisprudenza e Filosofia.

Dentro e fuori dal carcere di San Vittore,Opera e Bollate  il gruppo studia e si interroga su temi che riguardano esperienze di sconfinamento, come la trasgressione, la sfida, il limite, la responsabilità.

Fra le nostre attività, abbiamo frequenti convegni e INCONTRI aperti anche a cittadini comuni. L'obiettivo principale è l'esplorazione, insieme con professionisti di aree disciplinari diverse, di analogie e differenze nelle esperienze che vanno dalle comuni e più semplici fantasie, ai piccoli vizi personali, al reato.

Svolgiamo anche diversi progetti nelle scuole; gli incontri offrono agli studenti un’esperienza utile alla prevenzione del bullismo e delle dipendenze, ma anche e soprattutto ad avere prova tangibile del piacere della responsabilità.

Durante gli incontri studenti e detenuti recuperano spazio per esprimersi, esplorano le loro risorse interiori e coltivano la loro crescita personale senza forzature e senza indottrinamenti.
In sintesi, l’obiettivo della prevenzione viene combinato con la rieducazione del condannato.

Vedi: www.trasgressione.net 

Vuoi fare di più?

Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

Un furgone per lavorare
1.285 raccolti di € 20.000
Il Motore contro il Bullismo
509 raccolti di € 5.000
Al momento non ci sono progetti attivi
Contattaci, provvederemo a metterci in contatto con l'organizzazione per richiedere l'attivazione di un progetto.
Un furgone per lavorare
1.285 raccolti di € 20.000
Il Motore contro il Bullismo
509 raccolti di € 5.000
Al momento non ci sono progetti attivi
Contattaci, provvederemo a metterci in contatto con l'organizzazione per richiedere l'attivazione di un progetto.
Seguente
Previous
Seguente
Previous
Vuoi contattare l'ente?
Loading…
X

ATTENZIONE