€ 6.592

Raccolti da 116 donatori



Vento di Terra ONG

Vento di Terra lavora dal 2006 per il riconoscimento dei diritti e lo sviluppo delle comunità che vivono nei territori di frontiera.
E’ attiva in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, in Giordania, Afghanistan e ad Haiti.
E’ impegnata nei settori dell’educazione, dei servizi sociosanitari, dell’architettura bioclimatica, della microimpresa sociale e dei diritti delle donne e dei bambini.

Vento di Terra orienta i propri progetti verso processi che conducano le comunità ad una maggiore autonomia e consapevolezza. Secondo questi principi sono stati realizzati progetti di costruzione in architettura bioclimatica delle prime scuole nel deserto, come la Scuola di Gomme ad Al Khan al Ahmar e la Scuola di Bambù a Wadi Abu Hindi, e la ristrutturazione e ampliamento delle scuole di Yanoun (distretto di Nablus), di Ramadin al Janubi (distretto di Qalqilya) e Dkaika (distretto di Hebron). Per favorire attività generatrici di reddito, Vento di Terra ha sviluppato “Impronte di P...



Vento di Terra lavora dal 2006 per il riconoscimento dei diritti e lo sviluppo delle comunità che vivono nei territori di frontiera.
E’ attiva in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, in Giordania, Afghanistan e ad Haiti.
E’ impegnata nei settori dell’educazione, dei servizi sociosanitari, dell’architettura bioclimatica, della microimpresa sociale e dei diritti delle donne e dei bambini.

Vento di Terra orienta i propri progetti verso processi che conducano le comunità ad una maggiore autonomia e consapevolezza. Secondo questi principi sono stati realizzati progetti di costruzione in architettura bioclimatica delle prime scuole nel deserto, come la Scuola di Gomme ad Al Khan al Ahmar e la Scuola di Bambù a Wadi Abu Hindi, e la ristrutturazione e ampliamento delle scuole di Yanoun (distretto di Nablus), di Ramadin al Janubi (distretto di Qalqilya) e Dkaika (distretto di Hebron). Per favorire attività generatrici di reddito, Vento di Terra ha sviluppato “Impronte di Pace” e “Silver Tent”, due cooperative beduine per la produzione rispettivamente di pelletteria e gioielli tradizionali artigianali, i cui ricavati vengono reinvestiti in attività educative a favore dei minori beduini.

Nel 2011, Vento di Terra ha costruito un nuovo Centro per l’Infanzia per la comunità beduina di Um al Nasser, nel Nord della Striscia di Gaza. La “Terra dei Bambini”, primo esempio di architettura bioclimatica nella Striscia, oggi ospita una scuola materna per 130 bambini tra i 3 e i 6 anni, uno sportello di supporto psico-sociale che offre supporto e consulenza a 250 donne, un ambulatorio medico-pediatrico per la prevenzione di base.

Nel 2013 Vento di Terra avvia un nuovo progetto in Afghanistan: "Le donne della via della seta" ha come obiettivo il rafforzamento del ruolo della donna e delle produttrici di seta, offrendo maggiori possibilità di vendita e quindi di sostegno al reddito familiare.

Nel 2014 Vento di Terra avvia un progetto di emergenza a sostegno dei profughi siriani rifugiati nei campi informali in Giordania.

Vuoi aiutare questo ente?

Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

Fondo Emergenza per Khan al Ahmar
2.909 raccolti di € 5.000
La Terra dei Bambini vive!
3.683 raccolti di € 5.000
Un futuro ai bambini di Gaza
Mario Maio
2.274 raccolti di € 2.500
Fondo Emergenza per Khan al Ahmar
2.909 raccolti di € 5.000
La Terra dei Bambini vive!
3.683 raccolti di € 5.000
Un futuro ai bambini di Gaza
Mario Maio
2.274 raccolti di € 2.500
AVANTI
INDIETRO
AVANTI
INDIETRO
INDIETRO
AVANTI
Vuoi contattare l’ente?
Loading…
X

ATTENZIONE