#titengotesta
#titengotesta

Quando si riceve una diagnosi di tumore cerebrale, si viene catapultati in una nuova e sconosciuta dimensione fatta di tante informazioni e lunghe terapie. La vita dei pazienti e delle loro famiglie prende il ritmo degli appuntamenti e delle cure.
Il tempo cambia forma diverse volte: a tratti appare lento e ripetitivo e a tratti sembra veloce e sfuggente.
In questo tempo, il supporto psicologico, il calore umano e l’empatia possono fare una grande differenza nella qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie.
La parola ha un grande potere nel percorso di cura ed è proprio attraverso questo strumento che vogliamo stare al fianco delle persone, tramite uno sportello di supporto psico-oncologico attivato in ospedale, in particolare presso l’Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano, e/o a distanza, fornendo un servizio di ascolto che mira alla miglior qualità e vicinanza possibili.

Come ci ricorda il neurofisiologo Fabrizio Benedetti, “la speranza è un farmaco” e le parole son

Quando si riceve una diagnosi di tumore cerebrale, si viene catapultati in una nuova e sconosciuta dimensione fatta di tante informazioni e lunghe terapie. La vita dei pazienti e delle loro famiglie prende il ritmo degli appuntamenti e delle cure.
Il tempo cambia forma diverse volte: a tratti appare lento e ripetitivo e a tratti sembra veloce e sfuggente.
In questo tempo, il supporto psicologico, il calore umano e l’empatia possono fare una grande differenza nella qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie.
La parola ha un grande potere nel percorso di cura ed è proprio attraverso questo strumento che vogliamo stare al fianco delle persone, tramite uno sportello di supporto psico-oncologico attivato in ospedale, in particolare presso l’Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano, e/o a distanza, fornendo un servizio di ascolto che mira alla miglior qualità e vicinanza possibili.

Come ci ricorda il neurofisiologo Fabrizio Benedetti, “la speranza è un farmaco” e le parole sono importanti strumenti con cui alleviare il dolore. 

Da 23 anni l’Associazione Italiana Tumori Cerebrali - AITC (www.tumoricerebrali.it) si prende cura dei pazienti con neoplasia cerebrale e delle loro famiglie, con l’obiettivo di colmare i sentimenti di disorientamento e solitudine conseguenti alla diagnosi di malattia.
L’Associazione nasce dall’esperienza diretta di chi ha accompagnato e vissuto il duro percorso di cure oncologiche e che vuole portare avanti così il ricordo di due donne speciali.

Grazie alla campagna #titengotesta, AITC riuscirà ad essere sempre di più al fianco delle persone nella lotta contro il tumore cerebrale, offrendo più interventi di psicoterapia, a sostegno dei malati, delle loro famiglie e del personale sanitario.
L’Associazione intende rappresentare un luogo competente e rassicurante in cui accogliere e supportare ciò che per gli altri è raro, ma che per AITC è umanamente ordinario.

Ci serve il tuo aiuto per allargare il nostro team e poter accogliere così i bisogni di sempre più persone, espandendoci su tutto il territorio nazionale. Con un piccolo contributo di ognuno potremo aumentare le nostre risorse ed essere in tanti a dare una parola di sostegno a chi ne ha bisogno.

AITC, inoltre, non può che essere vicino, anche con sostegno economico, alle scienze neurologiche, tramite il supporto ai giovani Ricercatori, in particolare a coloro costretti all'estero che gradirebbero rientrare per riconsegnare quel grande patrimonio scientifico che appartiene al nostro Paese, anche come messaggio e stimolo per tanti giovani studenti.
Vi sono tanti progetti di ricerca in stand-by o chiusi nei cassetti dei laboratori che meritano di essere conclusi o avviati, con rilevanti benefici per i pazienti e positivi effetti economici a beneficio dei Ricercatori e dei loro sostenitori.

Diverse attività richiedono tanto impegno e il contributo di tutti potrebbero fare la differenza!
Grazie!

________________________________________________________________________

[eng]

When you receive a brain tumor diagnosis, you are catapulted into a new and unknown dimension made up of lots of informations and long therapies. The life of patients and their families takes the rhythm of appointments and treatments.
Time changes shape several times: at times it appears slow and repetitive and at times it seems fast and elusive.
In this time, psychological support, human warmth and empathy can make a big difference in the quality of life of patients and their families.
The word has great power in the treatment process and it is precisely through this tool that we want to be at the side of people, through a psycho-oncological support desk activated in the hospital, in particular at the "Carlo Besta" Neurological Institute in Milan, and / or remotely, providing a listening service that aims at the best possible quality and proximity.

As neurophysiologist Fabrizio Benedetti reminds us, “hope is a drug” and words are important tools with which to relieve pain.

For 23 years, the Italian Association of Brain Tumors - AITC (www.tumoricerebrali.it) has been taking care of patients with brain cancer and their families, with the aim of filling the feelings of disorientation and loneliness resulting from the diagnosis of the disease.
The Association was born from the direct experience of those who accompanied and lived the hard path of oncological treatments, in memory of two special women.

Thanks to the #titengotesta campaign, AITC will be able to be more and more alongside people in the fight against brain tumor, offering more psychotherapy interventions, in support of the sick, their families and health personnel.
The Association intends to represent a competent and reassuring place in which to welcome and support what is rare for others, but which for AITC is humanly ordinary.

We need your help to expand our team and thus be able to accommodate the needs of more and more people, expanding the service throughout the national territory. With a small contribution from everyone, we will be able to increase our resources and our support to those who need it.

Furthermore, AITC can only be close, even with economic support, to the neurological sciences, through the support to young Researchers, in particular to those forced abroad who would like to return to return that great scientific heritage that belongs to our country, even as a message and stimulus for many young students.
There are many research projects on stand-by or closed in the drawers of the laboratories that deserve to be concluded or started, with significant benefits for patients and positive economic effects for the Researchers and their Supporters.

Different activities require a lot of effort and everyone's contribution could make a difference for us!
Thanks!

Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
    € 102

    Romina Ippoliti

    16 Ottobre 2021

    "Grazie per il supporto fornito in questi anni dalle dottoresse"
    € 102

    Marcello Biguzzi

    16 Ottobre 2021

    "Grazie a voi riesci a credere nella speranza. Grazie "
    € 102

    14 Ottobre 2021

    € 52

    Davide Marranconi

    12 Ottobre 2021

    € 100

    ZURLO ELISABETTA

    11 Ottobre 2021

    "Ho avuto la fortuna di essere accolta dalla vostra associazione che tuttora mi sta seguendo con professionalità e gentilezza. Vi sarò sempre riconoscente. "

Raccolto

€ 1.609

Il tuo obiettivo € 6.000

Donatori

33
Termina in 98 giorni
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu
Rete del dono Goals
Rete del dono Goals
Ricompense
Rete del dono - Rewards
Se doni almeno 5 €

Certificato di Donazione

Il tuo supporto è fondamentale per AITC, che, per ringraziarti, ti invierà il certificato (personalizzato) del Donatore, che potrai condividere sulle tue pagine social.

Rete del dono - Rewards
Se doni almeno 51 €

Il libro di Francesca Cerami

Arriverà direttamente a casa tua il libro "Vivere è anche questo" di Francesca Cerami. Il libro è uno scorcio significativo della Vita. Un racconto di speranza, coraggio, solidarietà, amore e fede.

Rete del dono - Rewards
Se doni almeno 85 €

1 ingresso presso Casa delle Farfalle

Con la tua donazione, avrai diritto a n.1 ingresso gratuito presso la Casa delle Farfalle di Milano Marittima (RA).

Scopri tutte le ricompense
Mostra meno ricompense
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 1.609

DA 33 Donatori

Termina in

98

giorni

Loading…
X

ATTENZIONE