Il Servizio di Telemedicina
Emergenza CORONAVIRUS
Il Servizio di Telemedicina
Emergenza CORONAVIRUS

Le nuove tecnologie digitali consentono di valorizzare la gestione e l’assistenza medica al domicilio del paziente, attraverso il SERVIZIO DI TELEMEDICINA, in fase di realizzazione con il progetto voluto dall’Asp IMMeS e PIO ALBERGO TRIVULZIO in collaborazione con AMICI DEL TRIVULZIO ONLUS.

Le prestazioni specialistiche degli ambulatori della struttura del Trivulzio, grazie al servizio a distanza, arrivano direttamente a casa delle persone, con servizi di tele-consulto, tele-monitoraggio, tele-assistenza e tele-riabilitazione.

È possibile accedere alle cure e alle prescrizioni specialistiche tramite il sito internet istituzionale www.iltrivulzio.it e scaricando un'APP sul proprio cellulare o pc.

I protocolli di telemedicina sono già attivi per le persone seguite dal Trivulzio, affette da una o più patologie croniche pluricomplicate, fra cui quelle geriatriche (demenza e Alzheimer), neurologiche (Parkinson), diabetiche ed endocrinologiche, cardiologiche, pneumologiche e reumatologiche.

Le nuove tecnologie digitali consentono di valorizzare la gestione e l’assistenza medica al domicilio del paziente, attraverso il SERVIZIO DI TELEMEDICINA, in fase di realizzazione con il progetto voluto dall’Asp IMMeS e PIO ALBERGO TRIVULZIO in collaborazione con AMICI DEL TRIVULZIO ONLUS.

Le prestazioni specialistiche degli ambulatori della struttura del Trivulzio, grazie al servizio a distanza, arrivano direttamente a casa delle persone, con servizi di tele-consulto, tele-monitoraggio, tele-assistenza e tele-riabilitazione.

È possibile accedere alle cure e alle prescrizioni specialistiche tramite il sito internet istituzionale www.iltrivulzio.it e scaricando un'APP sul proprio cellulare o pc.

I protocolli di telemedicina sono già attivi per le persone seguite dal Trivulzio, affette da una o più patologie croniche pluricomplicate, fra cui quelle geriatriche (demenza e Alzheimer), neurologiche (Parkinson), diabetiche ed endocrinologiche, cardiologiche, pneumologiche e reumatologiche.

Il servizio è rivolto a quadri clinici che devono essere trattati con continuità. Il servizio garantisce infatti un monitoraggio costante dei pazienti a casa propria e consente altresì un collegamento fra paziente, medico di medicina generale, medico specialista e familiari, il tutto grazie allo sviluppo di una piattaforma informatica.

Gli ambulatori specialistici del Pio Albergo Trivulzio arrivano così, in piena sicurezza, al domicilio del paziente, favorendo una gestione sul territorio, in un modello di sanità più connesso, sostenibile e resiliente.

E' possibile sostenere il progetto anche destinando il proprio 5X1000 o attraverso una donazione, deducibile/detraibile fiscalmente, sul conto corrente di Amici del Trivulzio Onlus (IBAN:IT 45 N 05696 01630 000009340X43).

Per qualsiasi ulteriore informazione sul progetto è possibile inviare una comunicazione a: info@amicideltrivulzio.it o telefonare al numero: 3404661880.  

Grazie per quanto farete per sostenere il servizio di TELEMEDICINA dedicato alle persone anziane.

icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 102

    Anonimo

    3 Aprile 2020

    € 51

    Marco Giuseppe Zanobio

    2 Aprile 2020

Loading…
X

ATTENZIONE