Riparo e Imparo
Riparo e Imparo

DONA ANCHE TU PER LA GIUSTIZIA RIPARATIVA PER MINORI

Percorsi di giustizia riparativa per minorenni autori e vittime di comportamenti antisociali in ambito penale e scolastico

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Fatima, 15 anni, è vittima di cyberbullismo e stalking da parte di due compagni e non va più a scuola. Marco ha 17 anni e con due amici ha rubato tre orologi al centro commerciale. Ilaria si è filmata nuda a 14 anni e ha mandato il video al fidanzato di poco più grande, che lo ha messo in rete. A 13 anni, Lorenzo è uno studente così indisciplinato e oppositivo che gli insegnanti non riescono a fare lezione.

ASAI offre a questi e a tanti altri adolescenti in situazioni analoghe l’opportunità educativa di percorsi riparativi che coinvolgono non solo offensore e vittima ma anche la famiglia e la comunità. Con quali obiettivi? Principalmente la riparazione del danno materiale ed emotivo provocato e il riconoscimento della sofferenza della vittima, anche tramite l’offerta di un sostegno e la p

DONA ANCHE TU PER LA GIUSTIZIA RIPARATIVA PER MINORI

Percorsi di giustizia riparativa per minorenni autori e vittime di comportamenti antisociali in ambito penale e scolastico

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Fatima, 15 anni, è vittima di cyberbullismo e stalking da parte di due compagni e non va più a scuola. Marco ha 17 anni e con due amici ha rubato tre orologi al centro commerciale. Ilaria si è filmata nuda a 14 anni e ha mandato il video al fidanzato di poco più grande, che lo ha messo in rete. A 13 anni, Lorenzo è uno studente così indisciplinato e oppositivo che gli insegnanti non riescono a fare lezione.

ASAI offre a questi e a tanti altri adolescenti in situazioni analoghe l’opportunità educativa di percorsi riparativi che coinvolgono non solo offensore e vittima ma anche la famiglia e la comunità. Con quali obiettivi? Principalmente la riparazione del danno materiale ed emotivo provocato e il riconoscimento della sofferenza della vittima, anche tramite l’offerta di un sostegno e la possibilità di incontro con l’offensore. Il minore assume la responsabilità con un ruolo attivo nella riparazione del danno e, al tempo stesso, ha l’opportunità di mostrare di essere migliore dello sbaglio commesso. La positiva (re)inclusione di offensore e vittima nella comunità influisce inoltre positivamente sul benessere a scuola, nelle famiglie e nella comunità.

Dal 2012, sulla base di un Protocollo d’intesa tra ASAI, la Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Piemonte e Valle d’Aosta e il Nucleo di Prossimità della Polizia Locale di Torino, ASAI coinvolge ogni anno circa 60 ragazzi autori e vittime di reato e li accompagna singolarmente nei percorsi di giustizia riparativa. Mentre il processo penale minorile arriva a una qualche definizione dopo anni (2, 3 e anche oltre) quando i ragazzi sono ormai altre persone rispetto al tempo in cui l'atto è stato commesso o subito, questi percorsi in ASAI danno una risposta immediata, a distanza di poche settimane dalla denuncia, cogliendo un'importante occasione educativa.

Dal 2019 ASAI offre, progetta e realizza insieme a scuole secondarie di 1° e 2° percorsi riparativi alternativi alla sospensione disciplinare, utilizzando l’esperienza maturata in campo penale. Questo permette di anticipare ulteriormente, anche in chiave preventiva rispetto alla commissione di reati, l’intervento educativo volto a rendere i ragazzi consapevoli e responsabili delle conseguenze dei propri comportamenti. Al tempo stesso, viene offerto uno spazio di partecipazione e riconoscimento alle vittime (compagni, insegnanti, operatori scolastici, famiglie) altrimenti negato e si crea un dialogo tra le figure adulte di riferimento dei ragazzi coinvolti (genitori, insegnanti, eventuali educatori, assistenti sociali, psicologi) in relazione ai ragazzi stessi e alla situazione della classe. 

Per sapere di più vedi https://www.asai.it/cosa-facciamo/giustizia-riparativa

OBIETTIVO

Garantire continuità al progetto di giustizia riparativa per i prossimi due anni, sostenendo le attività di ASAI in cui i ragazzi svolgono i percorsi, la formazione degli educatori e volontari, il lavoro di rete, confronto e collaborazione con istituzioni e associazioni del territorio.

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
    € 50

    Eleonora

    15 Febbraio 2022

    € 30

    Sara Seganti

    12 Febbraio 2022

    € 50

    Nicoletta Tarducci

    10 Febbraio 2022

    "Grazie Asai! "
    € 400

    MASSIMO ANTONETTO

    9 Febbraio 2022

    € 6

    Serena Fabrizio

    1 Febbraio 2022

Raccolto

€ 50.490

Donatori

41
Terminato
Rete del dono Goals
Rete del dono Goals
Rete del dono Goals
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 50.490

DA 41 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE