Diamo un tetto alla famiglia di Dilan
Diamo un tetto alla famiglia di Dilan

Diamo un tetto a DILAN e alla sua FAMIGLIA!

Con la nostra Associazione di volontariato – ASD Ercolini di Don Orione - stiamo aiutando Dilan e la sua famiglia: sua moglie e i 3 bambini piccoli.

Conosco questo ragazzo da quando aveva 10 anni. Ripudiato dalla madre alla nascita, è stato cresciuto dalla nonna. Durante l'adolescenza ha deciso di avvicinarsi al nostro progetto di aggregazione sociale: prima da giocatore e poi da allenatore è stato per anni un punto fermo per l'attività associativa e sportiva degli Ercolini.
Terminato il percorso di studi alla scuola alberghiera, ha trovato lavoro in un ristorante ad Anzio ma dopo 3 anni l'attività ha chiuso i battenti.

Il proprietario del ristorante, ritenendolo valido, lo ha assunto in un'officina di moto d'acqua.

Dilan ha avuto un grave incidente sul lavoro (puoi trovare il video in allegato alla campagna). Bacino e osso sacro fratturati, con tutte le conseguenze di ridotta mobilità che puoi immaginare.
Dobbiamo assolutamente c...


Diamo un tetto a DILAN e alla sua FAMIGLIA!

Con la nostra Associazione di volontariato – ASD Ercolini di Don Orione - stiamo aiutando Dilan e la sua famiglia: sua moglie e i 3 bambini piccoli.

Conosco questo ragazzo da quando aveva 10 anni. Ripudiato dalla madre alla nascita, è stato cresciuto dalla nonna. Durante l'adolescenza ha deciso di avvicinarsi al nostro progetto di aggregazione sociale: prima da giocatore e poi da allenatore è stato per anni un punto fermo per l'attività associativa e sportiva degli Ercolini.
Terminato il percorso di studi alla scuola alberghiera, ha trovato lavoro in un ristorante ad Anzio ma dopo 3 anni l'attività ha chiuso i battenti.

Il proprietario del ristorante, ritenendolo valido, lo ha assunto in un'officina di moto d'acqua.

Dilan ha avuto un grave incidente sul lavoro (puoi trovare il video in allegato alla campagna). Bacino e osso sacro fratturati, con tutte le conseguenze di ridotta mobilità che puoi immaginare.
Dobbiamo assolutamente cercare un appartamento a Roma per aiutarlo nella riabilitazione e sostenere la moglie con i tre piccoli. Finora hanno vissuto in una situazione particolarmente disagiata, che adesso però diventa insostenibile!

La cifra indicata come obiettivo di raccolta - 4.200€ - equivale a n. 6 mensilità di una casa a Roma che possa accogliere tutta la famiglia.

Ti chiedo un contributo e sono certo che con l'aiuto di una rete solidale potremmo sostenere questa famiglia in un momento così difficile.

L'Associazione

L'ASD Ercolini di Don Orione dal 2004, data della sua fondazione, è sempre stata molto più di una squadra di calcio. L’obiettivo dei volontari che ci lavorano è utilizzare lo sport come mezzo di integrazione e di miglioramento della qualità di vita dei ragazzi coinvolti.

I componenti della squadra sono bambini e ragazzi provenienti da contesti sociali difficili e disagiati del territorio romano. Minorenni emigranti non accompagnati dai genitori, ospiti della casa famiglia Protettorato di San Giuseppe e bambini di etnia Rom dai campi del territorio comunale.

Nel percorso di crescita personale dei ragazzi, lo studio riveste particolare importanza: vengono organizzate delle sessioni di studio di gruppo e i volontari danno il loro supporto per assicurare che gli atleti raggiungano delle performance scolastiche di buon livello.
E’ stato, inoltre, elaborato il Pagellino degli Ercolini. Con cadenza settimanale, i ragazzi si contendono il posto da titolare sui banchi. Il motto dell’Associazione è: gioca chi studia.

Grazie allo sport i ragazzi possono conoscere la vera integrazione. In campo non esiste discriminazione per etnia o classe sociale: solo un pallone e tanti sogni ad unirli.

Grazie mille per il vostro contributo!

Salvatore Paddeu
Presidente - ASD Ercolini di Don Orione

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 21

    salvatore vernuccio

    13 Agosto 2018

    "In bocca al lupo!"
    € 21

    Daniele Maglio

    13 Agosto 2018

    "Un grande imbocca al lupo a Dilan e alla sua famiglia. La loro fortuna in questo momento difficile è quella di aver incontrato una realtà solida e credibile come gli amici Ercolini"
Loading…
X

ATTENZIONE