La Prevenzione in Quartiere
Padova Marathon 2018
La Prevenzione in Quartiere
Padova Marathon 2018

La Prevenzione in quartiere è un progetto dedicato alle dipendenze tecnologiche.

Si rivolge ai ragazzi e ai loro genitori e sarà realizzato, in collaborazione con La Bottega Dei Ragazzi, nei quartieri della nostra città (Arcella, Mortise, Stanga, Guizza, Brusegana, San Giuseppe) e a Rubano.

 

Abbiamo iniziato le attività giovedì 18 gennaio, ma ad oggi abbiamo risorse sufficienti a coprire solo 6 incontri.

Per questo corriamo la Padova Marathon, per raccogliere 3.000 euro che ci permetterebbero di rendere questo progetto una realtà permanente a disposizione di tutte le famiglie padovane.

Sarà composto da incontri formativi per i ragazzi (11-13 anni) e da uno sportello d'ascolto per i genitori che cercano maggiori informazioni sull'argomento o pensano che i propri figli abbiano già iniziato a manifestare il problema.

 

Se avete sentito parlare di dipendenze tecnologiche, ma non sapete esattamente di cosa si tratta, ci riferiamo  a quei comportamenti di abuso e dipendenza da:

  • Internet

La Prevenzione in quartiere è un progetto dedicato alle dipendenze tecnologiche.

Si rivolge ai ragazzi e ai loro genitori e sarà realizzato, in collaborazione con La Bottega Dei Ragazzi, nei quartieri della nostra città (Arcella, Mortise, Stanga, Guizza, Brusegana, San Giuseppe) e a Rubano.

 

Abbiamo iniziato le attività giovedì 18 gennaio, ma ad oggi abbiamo risorse sufficienti a coprire solo 6 incontri.

Per questo corriamo la Padova Marathon, per raccogliere 3.000 euro che ci permetterebbero di rendere questo progetto una realtà permanente a disposizione di tutte le famiglie padovane.

Sarà composto da incontri formativi per i ragazzi (11-13 anni) e da uno sportello d'ascolto per i genitori che cercano maggiori informazioni sull'argomento o pensano che i propri figli abbiano già iniziato a manifestare il problema.

 

Se avete sentito parlare di dipendenze tecnologiche, ma non sapete esattamente di cosa si tratta, ci riferiamo  a quei comportamenti di abuso e dipendenza da:

  • Internet
  • Social Network
  • Texting (Whatsapp)
  • Videogame e gaming
  • Gambling (gioco d'azzardo)
  • Sexting
  • Pornografia
  • Acquisto compulsivo online

 

Già nei bambini di 5 anni si osservano un uso scorretto dei dispositivi elettronici e alcuni segnali d'allarme.

Nel Progetto Buonanotte, progetto nazionale svolto in collaborsazione con la Fimp, abbiamo evidenziato che il 28% dei bambini da 1 a 5 anni usa quasi tutti i giorni smartphone e tablet e il 21% lo fa per più di 1 ora.

Dobbiamo imparare a fare un uso consapevole della tecnologia. Aiutaci anche tu!

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
€ 51 raccolti di € 1 500

La prevenzione che vorrei

di Sonia Chindamo

Mi occupo di dipendenze da sostanze e comportamentali da oltre 10 anni, prima come psicologa, poi come coordinatrice scientifica e infine come presidente dell'associazione Genitori Attenti!. L'efficacia dei nostri progetti di prevenzione sta nella ricerca continua e nella misurazione dell'e...

Leggi di più
€ 36 raccolti di € 500

Attenti alle dipendenze tecnologiche

di Linda Marconi, Fabio, Giulia e Andrea

Da tre anni sono al fianco della Genitori Attenti! e, con la stessa passione del primo giorno, il 22 aprile correrò alla Padova Marathon per sostenere La Prevenzione in Quartiere. Un progetto dedicato alle dipendenze tecnologiche che realizzeremo nei quartieri di Padova. Stiamo preparando tante ...

Leggi di più
€ 31 raccolti di € 500

Affrontiamo le dipendenze tecnologiche

di Sonia Demarchi

Sono un medico e, per la mia professione, conosco da vicino le sofferenze di chi combatte con una dipendenza. Per questo credo nell'importanza di una prevenzione seria e per questo corro per la Genitori Attenti! I tempi cambiano in fretta e ai rischi legati all'alcol, al fumo e alle so...

Leggi di più

La prevenzione che vorrei

Sonia Chindamo
€ 51 raccolti di € 1 500.00

Attenti alle dipendenze tecnologiche

Linda Marconi, Fabio, Giulia e Andrea
€ 36 raccolti di € 500.00

per battere le dipendenze tecnologiche

Valter
€ 31 raccolti di € 500.00

Affrontiamo le dipendenze tecnologiche

Sonia Demarchi
€ 31 raccolti di € 500.00
AVANTI
INDIETRO
    € 51

    Isabella

    22 Aprile 2018

    "Grazie "
    € 21

    Fernando e Sara

    20 Aprile 2018

    € 16

    Giovanni Maria Martingano

    20 Aprile 2018

    € 21

    alessandro

    20 Aprile 2018

    € 10

    Alessandra Annunziata

    20 Aprile 2018

Loading…
X

ATTENZIONE