Palco senza barriere
Palco senza barriere

Palco Senza Barriere è un progetto di Associazione Stefania in collaborazione con Fondazione Stefania che coinvolge persone disabili del Centro Diurno in un percorso di costruzione di un vero show musicale. In relazione con artisti professionisti e operatori del terzo settore con una formazione musicale, le persone vivranno l'esperienza artistica in tutta la sua completezza: dalla preparazione in studio alla performance dal vivo. Il tutto affiancati da una vera band, La Malaleche. Le persone con disabilità, troppo spesso percepite per le loro fragilità e vissute attraverso i loro limiti, saranno stimolate a valorizzare le loro abilità con l'opportunità di assumere come proprio il linguaggio della musica.

Nato dall'incontro tra il laboratorio musicale Soundbeam realizzato da anni all'interno di Fondazione Stefania e la band patchanka La Malaleche, il progetto mira alla realizzazione di veri spettacoli musicali aperti al pubblico. L'aspetto innovativo di “Palco senza barriere” non è sol

Palco Senza Barriere è un progetto di Associazione Stefania in collaborazione con Fondazione Stefania che coinvolge persone disabili del Centro Diurno in un percorso di costruzione di un vero show musicale. In relazione con artisti professionisti e operatori del terzo settore con una formazione musicale, le persone vivranno l'esperienza artistica in tutta la sua completezza: dalla preparazione in studio alla performance dal vivo. Il tutto affiancati da una vera band, La Malaleche. Le persone con disabilità, troppo spesso percepite per le loro fragilità e vissute attraverso i loro limiti, saranno stimolate a valorizzare le loro abilità con l'opportunità di assumere come proprio il linguaggio della musica.

Nato dall'incontro tra il laboratorio musicale Soundbeam realizzato da anni all'interno di Fondazione Stefania e la band patchanka La Malaleche, il progetto mira alla realizzazione di veri spettacoli musicali aperti al pubblico. L'aspetto innovativo di “Palco senza barriere” non è solo portare persone con disabilità a vivere in prima persona l'esperienza artistica/musicale, ma quello di promuovere un percorso creativo, coinvolgente e altamente condiviso da tutti, pubblico compreso.

 

Sfruttando le straordinarie caratteristiche di versatilità del Soundbeam (raggio di suono), un sistema di sensori ad ultrasuoni che permette di riprodurre note musicali o suoni campionati, sarà possibile un’accessibilità immediata alla performance indipendentemente dalle competenze musicali e dalle abilità dei singoli. Grazie a innovative jam sessions, chiunque potrà salire sul "Palco senza barriere" e relazionarsi in un unico momento con arte e disabilità.

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 100

    VANESSA

    26 Giugno 2018

    € 60

    Alessandro Ronchi

    24 Giugno 2018

    "Musica , unpiacere x tutti"
    € 200

    Michele Tovoli

    20 Giugno 2018

    € 305

    CHIARELLA GARIBOLDI

    17 Aprile 2018

    "BELLISSIMO PROGETTO"
    € 50

    CERATI CLAUDIO

    21 Marzo 2018

    "PER REALIZZARE UN PROGETTO ENTUSIASMANTE"

Raccolto

€ 1.233

Donatori

16
Terminato
Loading…
X

ATTENZIONE