Alice una di noi

Raccolto € 6.484

Il tuo obiettivo € 3.500

46

Termina il 20 febbraio 2019

Grazie !
A neanche un mese dal lancio della campagna abbiamo raggiunto, anzi superato, l'obiettivo che ci eravamo prefissati.

Grazie a tutti gli amici che si sono coinvolti (con la propria raccolta fondi o tramite una donazione), si è concretizzata la possibilità di offrire alle mamme e ai bambini della Casa il laboratorio di teatro, un percorso che si è rivelato fondamentale per la loro crescita umana, per riscoprire se stesse e la relazione con gli altri.

Ci teniamo a condividere che tutte le donazioni che sono arrivate e che continueranno ad arrivare ad obiettivo già raggiunto, andranno a sostenere il Fondo Aiuta il loro futuro volto a raccogliere fondi per rispondere ai tanti bisogni delle mamme e dei bambini (attività sportive per i bambini, psicoterapia ecc.) e su cui continueremo a tenervi aggiornati.

Stupiti e grati del movimento che si è generato, segno di una stima che ci incoraggia a proseguire la strada intrapresa, siamo certi di poter contare sul vostro coinvolgimento.

Insieme possiamo offrire alle mamme e ai bambini la possibilità di ricominciare.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

“Alice una di noi”. La scoperta di sé attraverso un laboratorio teatrale

“Alice siamo noi!” Così ha esclamato una mamma ospite di Casa di Sant’Anna, sollecitata dalla storia di “Alice nel paese delle meraviglie”.

Da qui è nato il desiderio di mettersi in gioco, di dare forma a questa intuizione aderendo alla proposta di un esperimento teatrale, che si è svolto nei primi mesi dell’anno corrente, sotto la guida di Antonietta Garbuglia (Presidente dell'Associazione Impronte di Teatro), dando vita anche ad un gustoso e commovente spettacolo ispirato al personaggio di L. Carroll.

Le mamme di Casa di Sant’Anna, insieme ai loro bambini, arrivano in questo luogo di accoglienza con il loro carico di sofferenze e di drammi esistenziali, per iniziare un cammino di recupero della loro dignità e un rapporto positivo con il reale.
L’opera educativa svolta dalla direttrice e dalle operatrici incoraggia e sostiene il loro itinerario e pur dovendo fare i conti con le risorse economiche limitate, cerca di offrire proposte sempre più ricche ed interessanti.
In questo senso il piccolo esperimento teatrale si è rivelato un’occasione molto preziosa: attraverso la specificità di un linguaggio che ha le sue regole, le mamme hanno scoperto la libertà di comunicare le proprie emozioni, di esprimere la loro creatività e di collaborare in modo costruttivo.

Come continuare questa avventura alla ricerca di sé e della propria originalità?

La direttrice e le educatrici, insieme ad Antonietta, hanno deciso di scommettere su un laboratorio teatrale annuale, che prevede un lavoro di ricerca espressiva da parte delle mamme ospiti e che vedrà la  partecipazione di un professionista esterno.
Come puoi facilmente comprendere, per tradurlo in pratica, occorre un sostegno finanziario; insieme ai tanti amici di Casa di Sant’Anna possiamo renderne concreta la realizzazione.

Anche tu con il tuo contributo puoi favorire questa iniziativa, sostenendo le mamme nella scoperta di sé e delle loro potenzialità.

Aiutale a salire sul palcoscenico della vita, non da comparse, ma da protagoniste!

Ordina per:
  • € 16

    Andi Ajazi - 17 Gennaio 2019

    Un saluto a tutti voi e serene giornate nel vostro cammino ❤️❤️❤️❤️❤️❤️🙏🙏🙏🙏

  • € 50

    Renzo Chicco Bartolini - 17 Dicembre 2018

    Spero possiate realizzare il sogno! 🤩

  • € 16

    ChiaraZazza - 12 Dicembre 2018
  • € 16

    ANONIMO - 10 Dicembre 2018
  • € 31

    anna focchi - 3 Dicembre 2018

    auguri per la vostra iniziativa di teatro!

Pagine

Ordina per:
  • 13
    donazioni
    € 4.000
    raccolti

    Si può nascere un’altra volta

    di Monica Bianchini

    Sin da piccola ho visto i miei genitori coinvolti quotidianamente con la vita di Casa di Sant’Anna, al punto da arrivare anche ad ospitare per brevi periodi o in occasioni di festività le mamme con i loro bambini. Mi sono sempre accorta che questo li rendeva felici ed è nata in me la curiosità di vivere in prima persona la stessa esperienza. Negli anni ho visto con i miei occhi come la casa sia...

  • 6
    donazioni
    € 1.460
    raccolti

    Protagoniste sul palcoscenico

    di Carlo e Rosanna

    Frequentiamo da tempo come volontari, Casa di Sant'Anna, una struttura di accoglienza per mamme e bambini in difficoltà . Dal rapporto con loro è nato il desiderio di contribuire al loro percorso educativo, favorendo l'attività del laboratorio teatrale, data la sua preziosa valenza educativa. Le mamme, attraverso il linguaggio e la gestualità, sperimentano il gusto di fare un percorso verso la...

  • 13
    donazioni
    € 501
    raccolti

    Teatro ... in casa!

    di Andrea Matteoni

    Casa di Sant'Anna, prima che un luogo fisico è un luogo di persone che per un tratto importante della loro vita condividono un bisogno, ma soprattutto condividono un'amicizia e una compagnia. E' una condivisione stretta e quotidiana, che invita ad un cammino verso una positività, verso un bene comune, nel quale spesso scompaiono o si invertono i ruoli di chi "fa" del bene e di chi lo "riceve"....

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…