Pronta accoglienza per bambini 0-3 anni

EVENTO: Milano Marathon 2017

 

24 staffette, 8 maratoneti, oltre 9.000 km percorsi, tra allenamento e maratona, 522 donazioni, che hanno portato l’obiettivo di raccolta oltre il 160%, per garantire l’accoglienza temporanea e un ambiente di cura ai bambini da 0 a 3 anni.

GRAZIE ai 104 runner che hanno corso la Milano Marathon con COMIN!

Un grazie speciale a Marco Andreolli e Danilo D’Ambrosio, i due testimoni neroazzurri che per primi hanno indossato la nostra maglia, e ad Andrea De Martino che ci ha permesso di incontrare due sportivi dal cuore grande.

Grazie a Roberto Crespo, socio COMIN, che ha creduto possibile questa impresa prima di tutti e ha incoraggiato la partecipazione di tanti.

Grazie a chi domenica 2 aprile ha preso parte alla nostra festa.

COMIN vi aspetta ancora più numerosi alla prossima edizione della Milano Marathon: domenica 8 aprile 2018. 

 

 

Ogni anno, in Lombardia, oltre 200 bimbi da 0 a 3 anni sono allontanati dalla propria famiglia e inseriti in strutture, altri invece rimangono in ospedale dopo la nascita. Da oltre 10 anni, COMIN in collaborazione col Comune di Milano garantisce un ambiente temporaneo di cura a bambini molto piccoli in attesa che il Tribunale per i Minorenni provveda al loro collocamento più idoneo.

Dal 2006 a oggi, COMIN si è presa cura di 73 bambini, prima che ciascuno di loro trovasse una famiglia (affidataria, adottiva o quella d'origine) disponibile ad accoglierlo e a custodire i ricordi dei suoi primi anni di vita. Il progetto di pronta accoglienza per bambini da 0 a 3 anni assicura l'accoglienza temporanea in famiglia o in comunità familiare a bambini molto piccoli come Sara. 

Sara è nata in un ospedale di Milano, i suoi genitori hanno deciso di non riconoscerla. Per Sara il Tribunale per i Minorenni ha emesso un decreto di adottabilità, il Servizio Sociale ha ritenuto che l’ospedale non fosse un buon posto dove attendere una mamma e un papà. E' stata identificata una famiglia affidataria disponibile ad accoglierla: una soluzione adatta a garantirle cure e tutela, mentre gli operatori pensavano al migliore progetto di vita per lei.

Sara è andata in adozione tre mesi dopo il suo ingresso in famiglia affidataria

Ci sono tanti bambini come Sara che aspettano di ricevere cure amorevoli e di vivere in un ambiente idoneo.

Grazie al tuo contributo, COMIN selezionerà e formerà 20 nuove famiglie affidatarie disponibili per nuovi progetti di pronta accoglienza. Inoltre, assicurerà il benessere psicofisico di 6 bambini piccoli temporaneamente accolti dalla comunità familiare La nostra Casetta attraverso corsi bisettimanali di psicomotricità e acquaticità per un totale di 528 ore. 

Cosa aspetti? Dona ora! UN MINORE ACCOLTO OGGI E' UN ADULTO MIGLIORE DOMANI.

€ 214 raccolti di € 100.00

Giuseppe Abbate per COMIN

di Giuseppe Abbate

Sono Giuseppe Abbate e lavoro in ARPA Lombardia Perché  corro ? Perché ,  la corsa è uno stimolo che parte dalla testa, passa dal cuore e scoppia nelle gambe. Mentre corri ...

Leggi di più
€ 210 raccolti di € 1 000.00

atletici ma non troppo

di davide, marco, stefano e giacomo

siamo fieri di avere in sqadra con noi Davide, ragazzo asperger ma soprattutto grande atleta che insieme a Massimo chiuderà la nostra staffetta. Questa volta è lui che aiuta n...

Leggi di più
€ 202 raccolti di € 1 000.00

ci6alle6 FAST

di ci6alle6 fast

Perché Comin ha nell'accoglienza il suo principio fondante, aiutare accogliendo è il primo gesto di vero altruismo, soprattutto con i più piccoli " aiutateci in questa sfida...

Leggi di più
AVANTI
INDIETRO
    € 81

    Emanuele

    5 Dicembre 2016

    "Sono lento a correre, ma veloce a donare! Dedico a Comin e al progetto di Pronta Accoglienza il mio bonus mensile. Donate! Donate!"

Raccolto

€ 23.886

Il tuo obiettivo € 14.160

DONATORI

524
Chiuso

Un progetto di



Loading…
X

ATTENZIONE