Sostieni il Passaporto Genetico

Raccolto € 34.768

Il tuo obiettivo € 20.000

404

Termina il 31 dicembre 2018

Sostieni la ricerca per guarire un bambino in più!

Il Comitato Maria Letizia Verga sostiene e finanzia ogni anno la ricerca e le attività del Centro di Ricerca Tettamanti, per dare una speranza in più ai bambini e ai ragazzi colpiti da leucemia e linfoma

Insieme, per dare vita a un unico progetto fondamentale: il passaporto genetico.

PASSAPORTO GENETICO:
Lo strumento che oggi può fare la differenza. Individuando il profilo genetico (passaporto) di OGNI bambino malato, è possibile studiare una terapia personalizzata (di precisione) più mirata e offrire quindi, in ogni fase della malattia, un’opportunità di guarigione in più e una riduzione della tossicità.

Ordina per:
  • € 500

    Alice, Mauro, Eleonora, Gabriele, Erika, Enrico - 25 Luglio 2018

    Perché il giorno di questo matrimonio possa regalare sorrisi anche ad altre persone. Congratulazioni a Stefano e Anna

  • € 200

    ANONIMO - 3 Luglio 2018
Ordina per:
  • 62
    donazioni
    € 12.811
    raccolti

    #INSIEME CorriamoInRosaPer La Ricerca

    di Rita Tessari

    Parte il 28 giugno 2018 da Santa Caterina Valfurva la 290 km e 8000 mt di dislivello di “NoiCorriamoInRosaPer” (5° edizione), con destinazione Centro Maria Letizia Verga di Monza (1 luglio): molto più di una corsa a staffette, piuttosto un “viaggio” in cui sport, solidarietà, amicizia si incontrano per rendere possibili nuovi progetti importanti, come quello di realizzare il Passaporto genetico...

  • 208
    donazioni
    € 11.078
    raccolti

    Campionessa guerriera!

    di Giuseppina Candela

    Il percorso della malattia di Carola e i suoi conseguenti ricoveri inizia nell’ottobre 2015, ma la diagnosi definitiva di leucemia linfoblastica acuta (LLA) avviene solo a gennaio 2016. Ti sembra svanire ogni sogno, ci si chiede perché anche questo oltre la sua prima malattia genetica, sembra la vita si arresti in quel momento, ti manca il fiato. Ma lei è lì, bisogna darle le cure giuste e...

  • 83
    donazioni
    € 5.106
    raccolti

    #forzaEle!

    di Isabella Contaldo

    Era il 7 agosto e i lividi di Eleonora continuavano ad aumentare, decido di portarla a fare gli esami del sangue ed è iniziato tutto. “Deve far ricoverare immediatamente la bambina”… arriva la diagnosi di anemia plastica, ma non ci sono né cellule brutte né cellule belle e il midollo è vuoto. C’è poco da fare, l’unica cura possibile è il trapianto di midollo. Da lì panico assoluto, ma io e mio...

Vuoi fare di più?

Loading…