Regala 1 Giga
#RDDChristmasChallenge2020
Regala 1 Giga
#RDDChristmasChallenge2020

Il periodo che abbiamo vissuto tra marzo e maggio 2020 in Italia, il primo lockdown, è stato molto provante per tutti noi. Il secondo lockdown, un po' arlecchino e diverso, ci sta comunque già mettendo a dura prova.
Purtroppo, come avrete sentito dai media, le conseguenze della Covid-19 in Perù sono state ugualmente drammatiche ed il confinamento perdura da marzo fino ad oggi. Chiusura e paura della malattia hanno molto provato i bambini del CAEF e tutto il suo personale.

La malattia è arrivata fin dentro la Casa de Tuty, costringendo i bambini ad una quarantena preventiva nelle loro stanze. Gli educatori hanno dovuto affrontare turni di 24 ore senza poter fare ritorno alle proprie abitazioni anche per due settimane. L’arrivo dentro la casa del virus ci ha ovviamente obbligato a sottoporre tutti, bambini e personale, alle analisi sierologiche per tre volte. Il Servizio Sanitario Nazionale in Perù non permette di condurre queste analisi gratuitamente e quindi il loro costo, elevato, è

Il periodo che abbiamo vissuto tra marzo e maggio 2020 in Italia, il primo lockdown, è stato molto provante per tutti noi. Il secondo lockdown, un po' arlecchino e diverso, ci sta comunque già mettendo a dura prova.
Purtroppo, come avrete sentito dai media, le conseguenze della Covid-19 in Perù sono state ugualmente drammatiche ed il confinamento perdura da marzo fino ad oggi. Chiusura e paura della malattia hanno molto provato i bambini del CAEF e tutto il suo personale.

La malattia è arrivata fin dentro la Casa de Tuty, costringendo i bambini ad una quarantena preventiva nelle loro stanze. Gli educatori hanno dovuto affrontare turni di 24 ore senza poter fare ritorno alle proprie abitazioni anche per due settimane. L’arrivo dentro la casa del virus ci ha ovviamente obbligato a sottoporre tutti, bambini e personale, alle analisi sierologiche per tre volte. Il Servizio Sanitario Nazionale in Perù non permette di condurre queste analisi gratuitamente e quindi il loro costo, elevato, è stato interamente sostenuto dal CAEF.

Infine, ma non per importanza, l’epidemia ha bloccato le attività scolastiche in presenza, ponendo il CAEF e i suoi piccoli abitanti davanti ad una situazione del tutto nuova. Da un lato, non andare a scuola ha precluso ai bambini l’unica occasione di contatto col mondo esterno alla casa: per loro la scuola significava amicizie, nuove esperienze, era una finestra privilegiata sul mondo che l’emergenza sanitaria ha improvvisamente sbarrato. Dall’altro, anche i bambini del CAEF hanno dovuto conoscere la didattica a distanza, con tutte le difficoltà che questa comporta. Immaginate con un computer in 22! Se prima della pandemia era sufficiente per soddisfare tutte le necessità scolastiche dei bambini, oggi ovviamente non è più così.

Non sappiamo per quanto ancora durerà l’emergenza sanitaria nel paese, ma sappiamo per certo che le scuole non riapriranno prima del 2022.
Cosa puoi fare tu per aiutare i bambini del CAEF a superare questo ostacolo per continuare a studiare?

Beh, puoi regalargli 1 Giga, o qualcuno di più: dipende da te!

Noi ti diamo qualche consiglio:

- con 10 € puoi garantire 10 GIGA a un bambino della casa e quindi circa 10 ore di didattica a distanza

- 35 € possono garantire 50 GIGA, che sono circa 50 ore di didattica a distanza

- 50 € garantiscono 100 GIGA, cioè circa 100 ore di lezioni a distanza

Ma non vogliamo mettere limiti alla vostra generosità!

Infatti, quanto raccoglieremo con la campagna "Regala 1 Giga" sarà destinato anche all'acquisto di strumenti indispensabili per la didattica a distanza, ecco qualche esempio:

100 euro = 3 mesi di internet per la casa

150 euro = tablet e cuffie con microfono

200 euro = un nuovo modem e ripetitore

250 euro = pen drive personale per ogni bambino

350 euro = una nuova stampante

500 euro = un nuovo computer per la casa

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
€ 14.069 raccolti di € 12 000

L'AMORE PARLA LA STESSA LINGUA

di Titti - Moukhtar - Marios

L'AMORE PARLA LA STESSA LINGUA – e le chiamate sono illimitateIn questo momento di difficoltà mondiale, ciò che ci sta a cuore è sostenere i bambini di una casa famiglia in Perù e soprattutto aiutarli a studiare nella didattica a distanza fino al 2022, data in cui forse riapriranno le scuol...

Leggi di più...
€ 3.598 raccolti di € 3 000

Un pane lievitato per gli altri

di Padrecito (Alessandro Viano)

Sono un padre gesuita, torinese di nascita, oggi vivo a Roma presso la basilica di San Saba, dove sono viceparroco. Voglio sostenere i bambini del Caef che sono stati maltrattati dalla vita e che oggi, per riappropriarsi del loro futuro hanno bisogno di andare a scuola. In Perù le scuole sa...

Leggi di più...
€ 321 raccolti di € 3 000

Im-possibile puo' diventare....

di Eligio Malusa

Prima di scrivere mi sono chiesto perche’ una persona dovrebbe sentire la voglia o la necessita’ di fare una donazione, per dei bimbi che non ha mai visto e che probabilmente non vedra’ mai. Perche’ per dei bimbi peruviani, distanti, diversi dai nostri, che parlano una lingua che magari ...

Leggi di più...

L'AMORE PARLA LA STESSA LINGUA

Titti - Moukhtar - Marios
€ 14.069 raccolti di € 12 000.00

Un pane lievitato per gli altri

Padrecito (Alessandro Viano)
€ 3.598 raccolti di € 3 000.00

Im-possibile puo' diventare....

Eligio Malusa
€ 321 raccolti di € 3 000.00

Rete Illimitata per un piccolo Einstein

Martina Cossu
€ 162 raccolti di € 500.00
AVANTI
INDIETRO
    € 100

    Silvia Reano

    11 Gennaio 2021

    € 21

    Elisa e Gianluigi Manginelli

    7 Gennaio 2021

    € 51

    Daniela Delrio

    6 Gennaio 2021

    € 16

    Nolli Francesca

    2 Gennaio 2021

    "Per un anno migliore e per la cultura di tutti"
    € 102

    Anonimo

    30 Dicembre 2020

Raccolto

€ 21.183

Donatori

190
Terminato
Ricompense
Se doni almeno 10 €

Pallina di Natale CdP

Una meravigliosa pallina natalizia firmata CdP, per dare un tocco peruviano al tuo albero e al tuo Natale!

Se doni almeno 35 €

Calendario da tavolo 2021

Un calendario, animato dai volti dei bambini del CAEF, per iniziare col piede giusto il 2021! Comodissimo sulla scrivania.

Se doni almeno 50 €

Calendario da parete 2021

Un calendario da parete, animato dai volti dei bambini del CAEF, per iniziare col piede giusto il 2021!

Scopri tutte le ricompense
Mostra meno ricompense
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 21.183

DA 190 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE