Unità Mobile Sanità di Frontiera

Evento: Maratona Internazionale di Roma 2019

Raccolto € 18.469

77

#SALUTEXTUTTI Consulcesi ONLUS partecipa alla Gara di Solidarietà per l'Unità Mobile di Sanità di Frontiera.

Sanità di Frontiera - Salute senza Confini ONLUS, ha l'obiettivo di fare da ponte tra il sistema sanitario e chi vive in condizioni di svantaggio nei confronti dell'accesso alle cure e alla sanità.

Nel 2018 nasce l'iniziativa Unità Mobile Salute e Inclusione che vuole contribuire al miglioramento del livello di salute e benessere di persone svantaggiate, in particolare delle fasce deboli della popolazione che vivono in condizioni precarie a Roma, Rosarno e, come prospettiva futura, nelle più difficoltose periferie delle grandi città italiane.

Partecipando alla Maratona Internazionale di Roma vogliamo dare nuova energia al progetto Unità Mobile: corriamo perchè la salute sia il traguardo da raggiungere per tutti, con pari opportunità di accesso alle cure e con un sistema sanitario all'insegna dell'inclusione e della solidarietà.
Sostieni anche tu la nostra maratona di beneficienza!

Il progetto Unità Mobile Salute e Inclusione

L'idea di portare salute e sanità dove non arrivano nasce da un'approfondita analisi del contesto socioculturale del Paese, che evidenzia come la popolazione a cui ci rivolgiamo sia estremamente vulnerabile, a causa di condizioni di disagio sociale, nonché barriere culturali e psicologiche.
Di conseguenza è emersa la necessità di un'assistenza medico-sanitaria che fosse sensibile alle differenze culturali e che allo stesso tempo offrisse approcci psicologici attenti e dedicati.

Attraverso l'attivazione di una clinica mobile, l'Unità Mobile Sanità di Frontiera, forniamo servizi di assistenza medico-sanitaria (dalle visite mediche a specifiche campagne di screening), nonchè un'attività permanente di informazione e orientamento sul sistema sanitario e sull'accesso ai servizi presenti sul territorio, anche allo scopo di rafforzare l'interazione tra questi servizi e le persone che devono utilizzarli per avere accesso alle cure.

In questo contesto il progetto favorisce anche la creazione di un ponte durevole tra il bisogno espresso e l'offerta pubblica esistente sul territorio, rendendo le persone consapevoli dei propri diritti in materia di salute ed orientandoli verso i competenti servizi sanitari.
Sanità di Frontiera si propone inoltre di studiare una metodologia sanitaria globale, il cui primo concreto risultato è l'attivazione di corsi di formazione ECM per tutti i medici, italiani e stranieri, sotto la guida di esperti e mediatori culturali, all'altezza delle sfide della nostra società; in così rapida trasformazione.

Finalità del progetto è contribuire insomma a migliorare le condizioni di salute e il benessere psico-fisico della popolazione più vulnerabile, con particolare attenzione alle donne e ai minori, promuovendo sul territorio lo sviluppo, la diffusione e lo scambio di modelli e strumenti di intervento innovativi.
Partecipa anche tu alla nostra gara di solidarietà. DONA ORA!

Ordina per:
  • € 46

    Team FUTURA - 4 Aprile 2019

    ci uniamo a questa bellissima iniziativa!

  • € 15

    STEFANO - 4 Aprile 2019
  • € 30

    Fabio - 4 Aprile 2019
  • € 15

    Federica Bracci - 4 Aprile 2019
  • € 51

    Miky - 4 Aprile 2019

    Con tutto il mio cuore ❤️

Pagine

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE