Archivio digitale Adriano Alpago Novello
Premio per la Cultura Rete del Dono e UBI Banca 2020
Archivio digitale Adriano Alpago Novello
Premio per la Cultura Rete del Dono e UBI Banca 2020

L’archivio di Adriano Alpago Novello tra il Veneto e l’Oriente armeno

[E ripristino dai danni causati ai locali della Biblioteca Zenobiana del Temanza - luogo di custodia dell'archivio), dall'eccezionale alluvione del mese di novembre 2019 a Venezia]

Introduzione

Il bellunese Adriano Alpago Novello, architetto e professore di Storia dell’arte islamica all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una figura di grande importanza per la cultura regionale, nazionale e internazionale. Fondatore, nel 1976, del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena e suo primo direttore, dapprima con sede presso l’Istituto di Materie Umanistiche della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, poi trasferito nel 1992 presso la Loggia del Temanza a Venezia, Alpago Novello, a partire dal 1967, intraprese numerose pioneristiche missioni scientifiche in Armenia, poi estese alla Cilicia, Anatolia, Georgia, Iran, Siria, Bulgaria, Balcani, Grecia.
La documentazione di questi viag...

L’archivio di Adriano Alpago Novello tra il Veneto e l’Oriente armeno

[E ripristino dai danni causati ai locali della Biblioteca Zenobiana del Temanza - luogo di custodia dell'archivio), dall'eccezionale alluvione del mese di novembre 2019 a Venezia]

Introduzione

Il bellunese Adriano Alpago Novello, architetto e professore di Storia dell’arte islamica all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una figura di grande importanza per la cultura regionale, nazionale e internazionale. Fondatore, nel 1976, del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena e suo primo direttore, dapprima con sede presso l’Istituto di Materie Umanistiche della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, poi trasferito nel 1992 presso la Loggia del Temanza a Venezia, Alpago Novello, a partire dal 1967, intraprese numerose pioneristiche missioni scientifiche in Armenia, poi estese alla Cilicia, Anatolia, Georgia, Iran, Siria, Bulgaria, Balcani, Grecia.
La documentazione di questi viaggi di studio, oltre al materiale documentario e di ricerca concernente il Veneto, si trova attualmente diviso tra il Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena (presso la Loggia del Temanza, in seguito Centro Studi) e le residenze di famiglia a Belluno e Trichiana (Frontin e Sargnano). Si tratta di una cospicua mole di materiale che costituisce un frammento dell’identità culturale e storica di un territorio attraverso uno dei suoi più significativi rappresentanti. Il progetto mira a ricongiungere l’archivio, ad organizzarlo tramite una corretta catalogazione del materiale, a provvedere alla sua digitalizzazione tramite un database e a renderlo disponibile alla comunità anche in previsione della sua messa in rete in modalità “open source”.

Cenni storici

A partire dagli anni ‘90 fino ai primi del 2000, l’Università Ca’ Foscari, con Gianclaudio Macchiarella e Gaianè Casnati (allieva di Alpago Novello) avviarono il lavoro di schedatura dei rilievi e di scansione del materiale fotografico, mentre tra il 2010 e il 2015, con la partecipazione del Centro al Progetto Europeo “Armeniaca”, è stata avviata la digitalizzazione di una parte del materiale.
Con il presente progetto, il Prof. Stefano Riccioni di Ca’ Foscari intende riprendere la collaborazione con il Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena, per portare a compimento la catalogazione e la digitalizzazione dell'archivio di Alpago Novello e dell'intera collezione fotografica, materiale che costituisce un patrimonio culturale di grande rilevanza per:
1) importanza storica (il materiale risale in gran parte al secolo scorso e documenta un patrimonio monumentale e paesaggistico soggetto ad una costante minaccia sia antropica che geologica);
2) potenzialità di alimentare la ricerca (i fascicoli cartacei e le fotografie offrono una lettura storica del patrimonio e della stessa figura di Adriano Alpago Novello, studioso di assoluto livello e ancora ispiratore di progetti e di percorsi di studio.

Finalità

Il progetto si propone di costituire un Archivio di Adriano Alpago Novello, a Venezia, con sede nella Loggia del Temanza, riunificando gli archivi in possesso degli eredi dello studioso e attualmente custoditi presso le ville di Frontin e di Sargnano. La presenza dell’archivio a Venezia, presso il Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena, si pone in continuità con il rapporto tra Venezia e gli Armeni, esistente fin dal Medioevo e dal 1700 rinvigorito con la presenza della Congregazione Mechitarista nell’isola di S. Lazzaro degli Armeni. Inoltre, la convenzione realizzata tra il Centro e il DFBC – Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali - dell’Università di Ca’ Foscari rinforza il legame con la città e le istituzioni preposte alla ricerca, mettendo a disposizione degli studenti e degli studiosi uno spazio e un materiale che diventerà parte significativa della loro formazione culturale e professionale.

Modalità di comunicazione e diffusione

A conclusione dei lavori si prevede la comunicazione dell’apertura dell’archivio di Adriano Alpago Novello attraverso i siti dell'Università, del Centro Studi, i social network e la divulgazione a mezzo stampa.
Con l’occasione sarà possibile organizzare una presentazione al pubblico e una giornata di studi.

Elenco dei soggetti coinvolti e relativo ruolo:

Prof. Stefano Riccioni, prof. ass. di Storia dell’Arte medievale, DFBC, Università Ca’ Foscari (Direttore Scientifico e coordinatore) | Dott. Minas Lourian, direttore del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena (Partner Scientifico) | Dott.ssa Beatrice Spampinato, dottoranda Università Ca’ Foscari, Venezia (Collaboratrice Scientifica).

icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO

Raccolto

€ 0

Il tuo obiettivo € 6.000

Donatori

0
Termina in 153 giorni
DONA ANCHE TU
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu
Loading…
X

ATTENZIONE