Run For Rhino

Raccolto € 366

Il tuo obiettivo € 15.000

8

Termina il 15 febbraio 2020

Run For Rhino
Tipologia Evento : corsa solidale
Località : Namibia
Km 400
Runner : Andrea Pelo di Giorgio
Periodo  Gennaio/Febbraio 2020
Partenza Prevista 28 Gennaio 2020
Percorrenza Giornaliera 50/60 km
Temperature Esterna del periodo 40/50°
Supporto Locale : Davide  Bomben
Tipologia : corsa a tappe suppportata da staff di accompagnamento
Con la sua corsa Andrea Pelo di Giorgio ed il suo staff intendono creare con unimmaginaria linea gialla (vita) un recinto virtuale che impedirà qualsiasi azione malvagia nei confronti di madre natura ribadendo il proprio fermo e deciso
NO AL BRACCONAGGIO

L’obiettivo
-Rinforzare il trend positivo che vede una crescita delle popolazione di Rinoceronti neri in Namibia, (grazie proprio ad un importante ed incessante lavoro dei Ranger)  sensibilizzando, attraverso Run for Rhino, l’opinione pubblica sull’importanza di sconfiggere il bracconaggio e tutti i mercati da esso derivati.
-Evidenziare come un mondo senza bracconaggio, oltre ad annientare mercati non legali e far sparire la parola estinzione davanti al nome di razze animali importantissime, aprirebbe un ventaglio di possibili sviluppi occupazionali ed economici molto importanti che farebbero crescere la popolazione africana sia intermini di occupazione e in termini economici oltre ad insegnare una cultura a protezione di quello che a tutti gli effetti è il loro tesoro.
-Riuscire a far capire a coloro che vengono assoldati per azioni crudeli ed anche pericolose per loro stessi che ci sarebbero possibilità di lavoro molto importanti e non rischiose proprio nella sponda a cui ora stanno creando un danno inestimaile. 

I Numeri della strage
Solo nel corso dell’ultimo anno in Africa oltre 1000 esemplari di rinoceronte sono stati barbaramente abbatuti e sottoposti ad inutili agonie.
Il paese più colpito è il Sud Africa.
In Namibia c’è la più grande concentrazione di Rinoceronti Neri  che risultano in crescita ed è proprio qui che affronterò la mia personale sfida  contro il bracconoaggio

La Natura minacciata
Elefanti, ippopotami sono oggetto di continue persecuzioni da parte di mercenari interessati al lor avorio: ogni anno vengono uccisi 20mila elefanti, con un ritmo di 55 al giorno. Non si salvano neanche i Leoni che vengono uccisi per i loro artigli. 
I rinoceronti sono, invece, ambiti a causa del loro corno, che sul mercato nero vale più dell’oro e del platino. La polvere creata col corno  del Rinoceronte viene spacciata come potente afrodisicaco ed il costo al grammo è superiore di quello della cocaina.  - Fonte WWF

Il Bracconaggio
Un Business globale

Secondo il Wwf, esistono varie ragioni che spingono alla caccia. Una delle prime cause è il benessere dei paesi più ricchi, pronti a pagare per prodotti naturali illegali che le popolazioni più povere reperiscono nella speranza di ottenere facili guadagni. Oramai il bracconaggio è un business globale che si poggia su reti criminali organizzate che si occupano anche di droga, armi, beni contraffatti e traffico di esseri umani. La vendita illegale di prodotti di fauna selvatica è cresciuta del 70% anche su internet. Non a caso, secondo l’analisi delle Nazioni Unite, questo tipo di commercio illegale fa parte della threat finance che minaccia la sicurezza finanziaria mondiale. Non mancano connessioni con il terrorismo: stando al rapporto del Wwf, i venditori di armi illegali riforniscono sia i bracconieri che i jihadisti.

Chi sono :

Io, Andrea pelo di Giorgio.
Un immaginatore di sogni con la “pericolsa”tendenza a trasformarli in realtà.
Terribilmente attratto dall’emozioni ed  alla ricerca continua di nuove sensazioni.
Amante della libertà assoluta dell’ #assenzadiconfini e terribilmente innamorato di madre natura con cui sento il bisogno di riuscire a fondermi nel vero senso della parola; esserci e sentirmi parte.
Amo scoprire le mie reazioni, sfidare me stesso, fisicamente ma sopratutto mentalmente, sono rapito dalla potenza della mente e da quanto una forte motivazione può portare l’uomo a raggiungere obiettivi frantumando immaginaria barriere.
Perdutamente innamorato dell’Africa dei suoi spazi, dei suoi colori e della sua popolazione che anche in condizioni spesso non facili vive con dignità accontentandosi e trovando la felicità in cose che noi ormai non captiamo neanche più.
Amo definirmi fantasista sportivo ed amo altresi  inventarmi sfide, trasformarle in realtà abinando ad esse una causale benefica.  Da tanti anni sono un piccolo testimonial sportivo di Amref Helth Africa Italia .
So correre, pedalare, nuotare,  lo faccio da tempo, so trasformare la sofferenza in un effimero piacere  che “dolorosamente” mi accompagna verso alla gioia di un traguardo finale.
Amo sentire il tempo che trascorre lentamente grazie al piacere della “sofferenza”fisica .
Sportivo da sempre, ultratleta da un po’ di meno.
 

Lui,  Davide Bomben ....indispensabile
classe ‘78, torinese e il continente africano l’ha girato tutto, per molto tempo ci ha vissuto stabilmente, lo conosce come le tasche della sua inseparabile mimetica. Ha dedicato gran parte della sua vita
all’Africa a studiare ed approfondire la conoscenza del territorio e della natura africana, trasformando il suo
amore per questo continente in una professione. É una delle guide italiane più conosciute e nel 2005 si è
diplomato ranger con le unità speciali sudafricane. Quando non è impegnato in Africa, è in giro per il mondo
a sensibilizzare l’opinione pubblica contro lo sterminio delle razze protette, raccogliere fondi per finanziare la lotta al bracconaggio addestrando ed equipaggiando le unità antibracconaggio.
Da oltre 15 anni collabora e lavora con importanti tour operators africani come guida e Ranger ed direttore della formazione della prestigiosa African Field Guide Association.
Alcune delle sue attuali cariche:
Master Trainer della Poaching Prevention Academy,academia per la formazione delle unità anti bracconag-
gio in Zambia, Namibia, Malawi, Sudafrica, Botswana e Kenya.
Conservation Expert e formatore per l’Accademia Romana dell’Ecoturismo e dalla Natura Africana.
Presidente dell’Associazione Italiana Esperti d’Africa.
Lavora per il Tour Operator Il Diamante, sviluppando programmi ecocompatibili e di turismo responsabile.
Promotore e referente dei seguenti progetti di salvaguardia della fauna africana:
Natural Selection Africa, Living with Lions, Hoedspruit Endangred Species Centre, The Rhino Orphanage, Ongava Research Centre,
Mountain Gorilla Veterinary Project e molti altri. E’ stato docente nei master per la conservazione della fauna selvatica per l’Università di
Padova.

Grazie per il tuo contributo

SCARICA IL PROGETTO :https://drive.google.com/open?id=1VvYBxYTZ-mmQvBagaJVn9FhI5RRpw2d8

Ordina per:
  • € 31

    Giacomo Frizzarin - 8 Aprile 2019

    La natura è nostra madre.

    D.A.S : in perfetta armonia con noi stessi , l'ambiente e la natura che ci circonda. A nome di tutta Run For Rhino, di Poaching Prevention Academy e mamma Africa un grande grazie Giacomo
  • € 51

    Gabriele, Elena e Viola - 5 Aprile 2019

    Un piccolo contributo a sostegno di un grande progetto.Grazie di cuore a Pelò e ai Ranger che proteggono la natura dal fenomeno del bracconaggio

    D.A.S : beh direi grazie a voi Gabriele, Elena e Viola. i Rhino agitano il corno per dirvi grazie e noi diciamo che è bello vedere che c'è molta gente col cuore grande .
  • € 11

    Serena bernabei - 1 Aprile 2019
    D.A.S : Dall'Africa e da tutti noi che correremo a fianco dei Rinoceronti e della natura intera un grazie di cuore Serena. Corriamo insieme !!!
  • € 91

    TERRY SPINELI - 26 Febbraio 2019

    a favore del mio amico Andrea Pelo di Giorgio - Domani Arriva Sempre da Terry e la Biodanza chiedendo che abbracci un Rinoceronte anche per me.

    D.A.S : ci sarà un abbraccio come da tua richiesta, ti arriverà via filo :-) . Grazie Terry a nome mio, di Davide Bomben dei Rinoceronti, la natura intera e la fantastica Africa
  • € 50

    Valentina Poletti - 21 Febbraio 2019

    A sostegno dell’umanità prima di tutto... spesso parte dagli animali! Grazie Pelo! Corri per tutti! E perché questo progetto è bellissimo!

    D.A.S : Grazie di cuore Valentina , ti ringraziamo tutti, io , Davide il Ranger e la Poaching Prevention Academy, i rinoceronti, e la natura. Correrò nell'Africa, nella Namibia, respirando l'assenza di confini fondendomi in quell'ambiente pieno di fascino e magia ..... e tu sarai con noi . Ancora grazie .

Pagine

Ordina per:
  • 1
    donazioni
    € 31
    raccolti

    Run For Rhino

    di Pelò

    Foundraiser per Run For Rhino l'avventura sportivo/solidale creata, organizzata e promossa con Domani arriva Sempre ASD e Davide Bomben (Ranger in Namibia) Perchè ?  Perchè penso che siamo arrivati al punto di non ritorno, al momento in cui l'uomo debba fare veramente qualcosa per ritornare vicino alla natura allontanandosi da superflui interessi personali.  Io voglio iniziare proprio da lì...

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…