Libri per la Maison des étudiant a Dakar
Libri per la Maison des étudiant a Dakar

Anche in Senegal a causa dell'emergenza sanitaria di questi mesi, le scuole hanno sospeso le lezioni per limitare i rischi di contagio e ridurre la circolazione delle persone. L’École Unautremonde oltre ad attivarsi per garantire la prosecuzione a distanza del percorso didattico, ha continuato a svolgere tutte le necessarie pratiche amministrative e burocratiche, e avviato una risistemazione degli spazi di tutte le sue strutture.

Cosa possiamo fare noi da qui? Ecco un’idea…

Abbiamo ancora alcuni scatoloni di libri in francese per bambini e ragazzi da far viaggiare verso Dakar per allestire una libreria nella casa dello studente MA.DÉ – Maison des étudiant, dove stiamo organizzando l’aula studio per gli allievi che alloggiano qui.

Ci piacerebbe non far rimanere questi libri negli scatoloni per troppo tempo, ma portarli nelle mani di chi potrà leggerli e averne cura il prima possibile.

Sappiamo che in questo momento ci sono tante altre situazioni di emergenza, ma crediam...

Anche in Senegal a causa dell'emergenza sanitaria di questi mesi, le scuole hanno sospeso le lezioni per limitare i rischi di contagio e ridurre la circolazione delle persone. L’École Unautremonde oltre ad attivarsi per garantire la prosecuzione a distanza del percorso didattico, ha continuato a svolgere tutte le necessarie pratiche amministrative e burocratiche, e avviato una risistemazione degli spazi di tutte le sue strutture.

Cosa possiamo fare noi da qui? Ecco un’idea…

Abbiamo ancora alcuni scatoloni di libri in francese per bambini e ragazzi da far viaggiare verso Dakar per allestire una libreria nella casa dello studente MA.DÉ – Maison des étudiant, dove stiamo organizzando l’aula studio per gli allievi che alloggiano qui.

Ci piacerebbe non far rimanere questi libri negli scatoloni per troppo tempo, ma portarli nelle mani di chi potrà leggerli e averne cura il prima possibile.

Sappiamo che in questo momento ci sono tante altre situazioni di emergenza, ma crediamo che questi ragazzi, soprattutto ora, abbiano bisogno di sentirsi all’interno di un contesto di normalità e di attenzione nei loro confronti, e vivere in un’ambiente che li stimoli a proseguire gli studi.

La casa degli studenti MA.DÉ, attiva da quest'anno grazie al contributo 8x1000 della Tavola Valdese, è dedicata agli alunni delle medie, dagli 11 ai 14 anni, che provengono da alcune baraccopoli di Dakar. Il rischio di essere impiegati in lavoro minorile (scongiurato negli anni precedenti grazie al tempo pieno dell’École Unautremonde), la mancanza di sostegno e accompagnamento famigliare (i genitori sono purtroppo tutti analfabeti) e altre gravi “impedimenti” (violenze ambientali, matrimoni precoci etc) restano molto alti e drammaticamente presenti.

Questo è solo il primo passo per allestire l’aula studio per i ragazzi, se ci mettiamo tutti insieme, come da più di 10 anni abbiamo sempre fatto, siamo sicuri che riusciremo a portare a termine anche questo progetto!

icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 16

    Anonimo

    9 Luglio 2020

    "In bocca al lupo per il progetto"

    risposta di Fabbrica Utopie

    Grazie mille per la donazione e il sostegno al progetto! Viva il lupo!

    € 21

    Carla

    5 Luglio 2020

    "Bellissimo progetto!! "

    risposta di Fabbrica Utopie

    Grazie mille per la donazione!

    € 51

    Stefano Abbatangelo

    3 Luglio 2020

    risposta di Fabbrica Utopie

    Grazie mille per la donazione!

    € 51

    Adriano Polenghi

    3 Luglio 2020

    risposta di Fabbrica Utopie

    Grazie mille per la donazione e il sostegno al progetto!

    € 31

    Patrizia Di Rosa

    18 Giugno 2020

    "Grazie per il vostro impegno a favore dei ragazzi della Casa dello Studente.Patrizia"

    risposta di Fabbrica Utopie

    Grazie mille per la donazione!

Loading…
X

ATTENZIONE