Ritratti di Vita, Edizione di Firenze
Ritratti di Vita, Edizione di Firenze

Bet She Can è una giovane Fondazione che ha l'obiettivo - in Italia - di infondere determinazione e coraggio alle ragazze in età preadolescenziale, aiutandole a diventare donne più consapevoli del proprio potenziale, e libere di fare le proprie scelte.

Con l'Associazione Felicità Sostenibile, da anni impegnata nella promozione del benessere e della felicità, è stato ideato il percorso "Ritratti di Vita". Il laboratorio si articola in 8 incontri a cadenza settimanale di due ore ciascuno. Nasce con l'obiettivo di stimolare, nelle partecipanti, la percezione del proprio corpo e sviluppare nel contempo la consapevolezza dei propri pensieri, azioni e motivazioni. Si tratta di promuovere la conoscenza di sè, degli altri, e dei propri diritti nelle ragazze, per favorire una crescita armonica ed il pieno sviluppo del proprio potenziale e dell'autodeterminazione.

La prima edizione si è svolta la primavera scorsa a Ravenna, con protagoniste 10 bambine tra 8 e 12 anni, ed ha riscosso un successo

Bet She Can è una giovane Fondazione che ha l'obiettivo - in Italia - di infondere determinazione e coraggio alle ragazze in età preadolescenziale, aiutandole a diventare donne più consapevoli del proprio potenziale, e libere di fare le proprie scelte.

Con l'Associazione Felicità Sostenibile, da anni impegnata nella promozione del benessere e della felicità, è stato ideato il percorso "Ritratti di Vita". Il laboratorio si articola in 8 incontri a cadenza settimanale di due ore ciascuno. Nasce con l'obiettivo di stimolare, nelle partecipanti, la percezione del proprio corpo e sviluppare nel contempo la consapevolezza dei propri pensieri, azioni e motivazioni. Si tratta di promuovere la conoscenza di sè, degli altri, e dei propri diritti nelle ragazze, per favorire una crescita armonica ed il pieno sviluppo del proprio potenziale e dell'autodeterminazione.

La prima edizione si è svolta la primavera scorsa a Ravenna, con protagoniste 10 bambine tra 8 e 12 anni, ed ha riscosso un successo notevole.

Questa seconda edizione coinvolgerà, oltre alle 12 bambine protagoniste, anche le loro famiglie, gli amici ed i parenti, ed anche tutta la città di Firenze attraverso la realizzazione di una mostra fotografica a conclusione del percorso. La nostra intenzione è di riproporre poi il percorso sotto una forma più allargata, all'interno di "Bet She Can Girls' Clubs", con frequenza mensile o bisettimanale in più città italiane. Crediamo infatti che la consapevolezza e la serenità che si può apportare così alle ragazze sia un bagaglio importantissimo e fondamentale per il loro futuro !

Per finanziare questo percorso previsto per il 2016, è stato deciso di raccogliere i fondi necessari tramite la piattaforma "La Rete del dono". A fine 2015 abbiamo raccolto una prima parte dei fondi necessari al lancio del progetto - si continua nel 2016 con determinazione ! L'obiettivo va raggiunto ! Con sportive e sportivi che corrono la Maratona di Firenze del 27 Novembre e in qualità di testimoni di questa iniziativa ! Che possano amplificarne quindi il messaggio, oltre a incentivare la raccolta fondi !

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per finanziare questo bellissimo Progetto. Dona ora !

Grazie di cuore !

Bet She Can

 

 

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
€ 292 raccolti di € 1 500

Felici di correre per donare un sorriso

di Massimo Baccei

Facile iniziare a scrivere " Salve siamo i Disadattati"..... Poi mi sono chiesto ma chi siamo da dove arriviamo? L'unica risposta che ho mi é venuta in mente DIVERIMENTO. Si ci divertiamo a stare insieme e a fare fatica, a scorazzare per strade o sentieri con il sorriso sulle labbra e ...

Leggi di più...
€ 62 raccolti di € 500

Correre non solo per se stessi

di Alessio Casadei

Perchè correre non deve essere qualcosa che fai solo per te. Si, usi le tue gambe, usi la tua testa e per correre 42 chilometri garantisco che usi anche tanto e tanto cuore, ma ho capito che un runner, un podista o un maratoneta non corre solo per se stesso o meglio, io ho deciso di non correre ...

Leggi di più...
    € 16

    una fan della fondazione

    18 Novembre 2015

    "run baby run baby run"
    € 15

    Francesca Uccheddu

    12 Novembre 2015

    € 15

    Francesca Uccheddu

    10 Novembre 2015

    € 102

    Anna Pelagotti

    10 Novembre 2015

    "per me, per le mie figliole e per tutte le bambine che diventeranno splendide donne, consapevoli del loro valore, e contribuiranno ad un mondo migliore"
    € 31

    Silvia Fontana

    3 Novembre 2015

Raccolto

€ 682

Donatori

14
Terminato
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 682

DA 14 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE