QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA-Medici con l'Africa Cuamm
QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA-Medici con l'Africa Cuamm
QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA-Medici con l'Africa Cuamm
QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA-Medici con l'Africa Cuamm
QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA-Medici con l'Africa Cuamm
QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA-Medici con l'Africa Cuamm
goals_titolo
goal_01goal_02goal_06goal_10

QUELLO CHE NON SI VEDE - ETIOPIA

Loading...

Partecipa insieme a Medici con l'Africa Cuamm alla Barcolana 2023 ed aiutaci a garantire le cure per i bambini malnutriti ricoverati presso l'ospedale di Wolisso, in Etiopia.

Medici con l'Africa Cuamm dal 2000 è presente in Etiopia presso l'ospedale di Wolisso che con i suoi 200 posti letto, è il centro sanitario di riferimento della zona di South West Shoa, con un bacino di utenza di circa 1 milione e 200.000 persone.

Circa il 10% dei bambini in Etiopia è colpito da malnutrizione grave, una malattia invalidante e potenzialmente mortale che compromette il corretto sviluppo psico-fisico del bambinoNel 2022 i ricoveri e i trattamenti per malnutrizione grave (SAM) presso l’ospedale sono stati 290.

Il programma di riabilitazione nutrizionale ha mediamente una durata di 4 settimane e richiede un notevole impegno sia da parte del personale coinvolto che da parte dei famigliari dei bambini, il costo di questo trattamento per ogni bambino è di 200€. Trattamento che comprende oltre alla riabilitazione del bambino, anche un sostegno per i famigliari al seguito.

Medici con l’Africa Cuamm garantisce:
- La presenza di personale qualificato per terapia e follow up ospedaliero
- La disponibilità di latte e formule terapeutiche a diverso contenuto proteico e calorico, per la vera e propria riabilitazione nutrizionale
- Un ambiente salubre ed igienico
- La disponibilità di farmaci e materiale di consumo
- Il supporto alimentare ai componenti della famiglia nel periodo di degenza del bambino

Aiutaci a sostenere il reparto malnutriti di Wolisso, garantendo le cure per 30 bambini! Dona o partecipa al Charity Program di Barcolana 2023!!

Per informazioni contatta Enrico: [email protected] 

 

“Potrebbe sembrare un luogo comune, ma in caso di guerre, conflitti e instabilità, a pagare il prezzo più alto sono sempre i bambini. Nessuno ascolta i loro bisogni. L’attenzione è concentrata sull’emergenza del momento, su chi alza maggiormente la voce, sulle realtà più vicine. Si fatica a volgere lo sguardo oltre. Ricordo che appena scoppiata la pandemia, in Etiopia, in tutta Addis Abeba, con 7 milioni di abitanti, l’unico sistema di welfare era il pane gratuito distribuito da 10 panifici. E adesso, ancora la guerra in Ucraina. In media i paesi africani importano da Ucraina e Russia circa il 40% del grano di cui hanno bisogno, ma ci sono Stati come l’Etiopia che ne importa il 70%. E ora questo grano non arriva. I prezzi di tutte le materie prime sono aumentate in modo esagerato.”

Dott. Giovanni Putoto 
Responsabile Programmazione
Medici con l’Africa Cuamm

Vuoi fare di più?

Raccogli fondi anche tu.
Diventa personal fundraiser!
scopri di più
goals_titolo
goal_01goal_02goal_06goal_10
VisaMastercardAmericanExpressPostepayPaypalStripeSatispay

Seguici su

mano