Brasile: 50 amache per 50 piccoli indios

Evento: Santander La Mezza di Torino 2018 il 18 Marzo 2018

Raccolto € 1.034

30

Perdita dei valori indigeni tradizionali, alcolismo, degrado. I danni del colonialismo, amplificati dalla globalizzazione, continuano a mettere in serio pericolo migliaia di etnie in Sudamerica.

Questo è il contesto in cui crescono molti bambini a Iauaretê, nel cuore della foresta amazzonica brasiliana. Un distretto sperduto in cui abitano 35 comunità composte da 16 diverse etnie sui fiumi Uaupês e Papuri, al confine con la Colombia, in cui il contrabbando di alcol e il traffico di stupefacenti vanno a peggiorare uno scenario sociale già fortemente compromesso.
Qui il missionario Roberto Cappelletti cerca di tutelare, con l’aiuto saltuario di alcuni volontari italiani e in collaborazione con alcune suore salesiane, l’infanzia di molti di questi bambini. Sono i figli di madri minorenni, cacciate di casa dai genitori al momento della scoperta della gravidanza. Relegate ai margini della società, si trovano costrette a ricoprire il ruolo genitoriale senza averne gli strumenti, sole e senza l’aiuto delle famiglie di origine.

Abbandono e solitudine rappresentano il panorama quotidiano dei bimbi di cui il missionario salesiano si prende cura, attraverso la somministrazione di pasti caldi, l’aiuto nello studio, momenti di gioco e di lettura, piccole cure sanitarie, e spesso anche l’accoglienza notturna. I lavori di costruzione per una casa famiglia che possa ospitarli comodamente sono già partiti: don Bobo chiede aiuto per acquistare 50 amache sui cui dormiranno altrettanti bambini. Qui nel cuore della foresta amazzonica non si usano letti: l’amaca fa parte del patrimonio culturale indigeno ed è la soluzione più pratica per riposare!
L’obiettivo di don Bobo è quello di sostituire anche molte delle amache che usano i bambini che hanno la fortuna di vivere in famiglia: molte sono rotte e avrebbero bisogno di essere sostituite.

Per garantire a questi bimbi un presente e un futuro dignitosi basta una piccola donazione!

 

 Un’amaca costa 25 €

Ordina per:
  • € 31

    VITTORIO ANTONINI - 7 Marzo 2018
  • € 26

    anonimo - 6 Marzo 2018
  • € 31

    Marco Giuliani - 28 Febbraio 2018

    In ricordo di Fiorella

  • € 31

    Federica Ventura - 2 Febbraio 2018

    Grazie !!!

  • € 51

    anonimo - 1 Febbraio 2018

Pagine

Ordina per:
  • 5
    donazioni
    € 150
    raccolti

    50 amache per sognare..

    di celebrix and the baccis

    Ci sono runner  e runner e poi ci sono quelli come me che del runner hanno poco  ma che, grazie alla corsa, hanno imparato a riconoscere i propri limiti confermando la  consapevolezza che ciascuno di noi può raggiungere traguadi  non solo nello sport ma anche per aiutare chi ha più bisogno. In occasione della Santander di Torino,  quindi,  il  mio invito  è rivolto a tutti voi, runner nella corsa...

  • 16
    donazioni
    € 551
    raccolti

    50 amache per 50 piccoli indios

    di Cattalans

    Ho iniziato a correre individualmente perché volevo "fare qualche cosa per" me, per la mia salute. Poi ho iniziato a partecipare alle manifestazioni sportive ed ho capito che "fare qualche cosa con" gli altri, anche correre, era molto più interessante e divertente. Ora voglio tentare di correre per "fare qualche cosa per" gli altri. Partecipando a questa raccolta potremo insieme comperare 50...

  • 3
    donazioni
    € 112
    raccolti

    21 km per i bimbi indios

    di iria

    Quest'anno mi sono fatta coinvolgere da un'amica nel sostenere un progetto che ha come obiettivo l'acquisto di 50 amache per i bambini di una comunità dell'Amazzonia brasiliana. Chi mi conosce sa che, da qualche anno, la corsa si è guadagnata un posto importante nella mia vita e la possibilità di unirla ad una buona causa la rende un'esperienza ancora più gratificante. La corsa è un po' una...

Vuoi fare di più?