Il Grande Assente
Il Grande Assente

IL TOTALE RAGGIUNTO E' DI 18.411 €! GRAZIE A TUTTI PER ESSERE STATI PRESENTI!

Con la partecipazione di tutti i donatori che hanno creduto nella campagna "Il Grande Assente" e grazie al contributo straordinario di 5.000 euro erogato da Borsa Italiana con la modalità ArtBonus, potremo restaurare il dipinto di Tommaso Gazzarrini che dal 1997 attendeva di tornare al suo posto nella Galleria della Sindone. 

 

IL GRANDE ASSENTE

Un Conte è assente da Palazzo Reale!
Aiutaci a far tornare il Conte Verde al suo posto d’onore: non mancare al suo rientro, sii presente!

Nella Galleria della Sindone è rimasto un grande vuoto che vorremmo colmare ricollocandovi il magnifico quadro Amedeo VI presenta a Urbano V il patriarca di Costantinopoli (1848), del pittore livornese Tommaso Gazzarrini, danneggiato nel corso dell'incendio della Cappella della Sindone nel 1997.

La campagna Il Grande Assente ha come obiettivo quello di raccogliere i fondi necessari al restauro di questo capolavoro. Il primo “step”

IL TOTALE RAGGIUNTO E' DI 18.411 €! GRAZIE A TUTTI PER ESSERE STATI PRESENTI!

Con la partecipazione di tutti i donatori che hanno creduto nella campagna "Il Grande Assente" e grazie al contributo straordinario di 5.000 euro erogato da Borsa Italiana con la modalità ArtBonus, potremo restaurare il dipinto di Tommaso Gazzarrini che dal 1997 attendeva di tornare al suo posto nella Galleria della Sindone. 

 

IL GRANDE ASSENTE

Un Conte è assente da Palazzo Reale!
Aiutaci a far tornare il Conte Verde al suo posto d’onore: non mancare al suo rientro, sii presente!

Nella Galleria della Sindone è rimasto un grande vuoto che vorremmo colmare ricollocandovi il magnifico quadro Amedeo VI presenta a Urbano V il patriarca di Costantinopoli (1848), del pittore livornese Tommaso Gazzarrini, danneggiato nel corso dell'incendio della Cappella della Sindone nel 1997.

La campagna Il Grande Assente ha come obiettivo quello di raccogliere i fondi necessari al restauro di questo capolavoro. Il primo “step” di raccolta che vorremmo raggiungere (e superare!) è di 3.000 €, pari al 20% dell’importo complessivo di 15.000 €. L'intera somma raccolta sarà devoluta ai Musei Reali Torino al fine di restaurare l'opera e restituirla alla cittadinanza.

 

IL QUADRO

Protagonista del quadro è Amedeo VI, noto come Conte Verde per via del colore delle sue insegne, immortalato nell’atto di presentare il patriarca di Costantinopoli all’allora pontefice Urbano V.
Amedeo VI trascorse in Oriente molti decenni combattendo come crociato attorno alla seconda metà del 1300, riconquistando inoltre per l’imperatore d’Oriente importanti territori di fronte a Costantinopoli.
Altro suo merito particolare fu quello di tentare la riconciliazione tra le Chiese d’Oriente e d’Occidente e per questo il personaggio interesserà particolarmente a Carlo Alberto (committente del dipinto), il quale voleva in qualche modo espandere i territori sabaudi, pur in accordo col pontefice Pio IX.

L’acqua utilizzata nello spegnimento del terribile incendio della Cappella della Sindone ha danneggiato molte delle opere presenti nelle sue immediate vicinanze, tra le quali naturalmente anche questo dipinto. In particolare, l’eccessivo ristagno di acqua nel telaio del quadro ha inficiato la tensione della tela e prodotto il distacco di piccole porzioni di pellicola pittorica, danni che si possono quantificare in circa 15.000 €.

L’opera è attualmente conservata nella sacrestia della Curia Regia di Palazzo Reale e non è visibile ai visitatori dei Musei Reali di Torino a causa delle sue delicate condizioni conservative.
Un pezzo di storia e di cultura assente da troppo tempo.

Sii presente!

Ecco cosa puoi fare con la tua donazione:

- 20€ : garantisci l'acquisto di una foglia d’oro zecchino necessaria alla doratura della cornice del dipinto
- 50€  : assicuri il valore di un’ora di lavoro di un restauratore professionista
- 100€: contribuisci al recupero del volto di uno dei numerosi personaggi che compongono la scena d'assieme del quadro
- 250€ : provvedi al recupero integrale di uno dei numerosi personaggi che compongono la gran scena
- 500€ : provvedi al restauro di uno dei tre protagonisti dell’opera, figure d’importanza storica indiscutibile

L’intero lavoro di restauro andrà a salvaguardare il più possibile i materiali originali, procedendo con interventi conservativi mirati per restituire la leggibilità dell’opera senza intaccarne l’originalità.

 

CHI SIAMO

Rotary Club Torino Palazzo Reale

Il Rotary Club Torino Palazzo Reale è stato fondato il 26 giugno 2020 ed attualmente si compone di ventidue Soci Fondatori e tre Soci Onorari.
Il Rotary è una delle maggiori associazioni internazionali di servizio umanitario. Tra le molteplici azioni umanitarie promosse e sostenute dal Rotary nella sua operosità centenaria, si segnala su tutte il Progetto POLIOPLUS, che negli ultimi trent’anni è valso a debellare quasi completamente la poliomielite sull’intero pianeta (con oltre due Miliardi di bambini vaccinati in oltre 120 Paesi), pressoché azzerandola in Paesi storicamente endemici come l’India e l’Africa.
In collaborazione con il Team Talenti per il Fundraising abbiamo avviato questa campagna di raccolta fondi a favore dei Musei Reali di Torino.

Team Talenti per il Fundraising

Siamo un gruppo di dieci ragazzi parte del programma Talenti per il Fundraising organizzato dalla Fondazione CRT. Elemento fondamentale di questo percorso è la creazione di una campagna di raccolta fondi per i Musei Reali di Torino. Il tutor per la realizzazione di questa campagna di raccolta fondi è Gabriele Cresta, responsabile dell’area Fundraising presso MRT.
Questa collaborazione è iniziata nel mese di maggio 2020, e ci ha permesso di realizzare un primo evento il 28 giugno 2020 per la riapertura del Giardino Ducale: Splendore Ducale. Per l’occasione abbiamo strutturato un palinsesto di interventi musicali durante l’arco di tutta la giornata.

Ecco qui il video della giornata: https://bit.ly/30jw33Z

 

 

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 16

    Ornella

    30 Novembre 2020

    "La cultura è bellezza che nutre il nostro spirito"
    € 5

    Margherita Testa

    28 Novembre 2020

    € 11

    Francesco Rossetti

    28 Novembre 2020

    € 11

    ANONIMO

    28 Novembre 2020

    € 6

    Davide Antoni

    28 Novembre 2020

Raccolto

€ 13.411

Donatori

360
Terminato
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 13.411

DA 360 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE