Un pianoforte per la Civica
Un pianoforte per la Civica

Cari Amici,

"Un pianoforte per la Civica" è una raccolta fondi per il restauro di un pianoforte a coda Bechstein del 1890, generosamente donato da una famiglia del Friuli alla Scuola Civica di Musica di San Sperate, in Provincia di Cagliari.

Grazie alla vostra generosità, siamo arrivati al 90% dell'obiettivo necessario per il restauro e il trasporto del pianoforte a coda Bechstein donato alla Civica. Mancano pochi giorni e pochissime donazioni per concludere con successo la campagna di crowdfunding. Qualora dovessimo superare la somma necessaria al restauro base dello strumento abbiamo in programma dei piccoli interventi di lucidatura del mobile, l'acquisto di uno sgabello professionale e di un copri pianoforte imbottito per proteggere lo strumento. 

In segno di ringraziamento, per ogni donazione pari o superiore ai 25 euro è previsto l'invio del cd "back to bech - un pianoforte per la Civica" realizzato grazie al contributo di sei straordinari musicisti e compositori residenti in Sard

Cari Amici,

"Un pianoforte per la Civica" è una raccolta fondi per il restauro di un pianoforte a coda Bechstein del 1890, generosamente donato da una famiglia del Friuli alla Scuola Civica di Musica di San Sperate, in Provincia di Cagliari.

Grazie alla vostra generosità, siamo arrivati al 90% dell'obiettivo necessario per il restauro e il trasporto del pianoforte a coda Bechstein donato alla Civica. Mancano pochi giorni e pochissime donazioni per concludere con successo la campagna di crowdfunding. Qualora dovessimo superare la somma necessaria al restauro base dello strumento abbiamo in programma dei piccoli interventi di lucidatura del mobile, l'acquisto di uno sgabello professionale e di un copri pianoforte imbottito per proteggere lo strumento. 

In segno di ringraziamento, per ogni donazione pari o superiore ai 25 euro è previsto l'invio del cd "back to bech - un pianoforte per la Civica" realizzato grazie al contributo di sei straordinari musicisti e compositori residenti in Sardegna (Silvia Corda, Paolo Carrus, Battista Giordano, Stefano Guzzetti, Romeo Scaccia e Irma Toudjian) che hanno donato la loro musica per la realizzazione del CD.

Il restauro e l'arrivo del pianoforte a San Sperate è un'occasione per accrescere il senso di appartenenza e partecipazione rispetto ad un patrimonio culturale inteso come bene comune a cui tutti – enti, istituzioni, aziende, privati cittadini – possono contribuire. La causa merita interesse e sostegno, perché lo strumento sarà messo disposizione della comunità e dei comuni limitrofi.

Grazie a tutti coloro che vorranno credere nel valore di questo progetto.

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
    € 100

    Clementina Casula

    2 Dicembre 2014

    "Un piccolo contributo per questa bella iniziativa, ancora più preziosa in un momento difficile della vita musicale, culturale e socio-economica del nostro Paese. In bocca al lupo!"
    € 16

    Stefania Spiga

    2 Dicembre 2014

    "Anche io sostengo #backtobech"
    € 16

    anna2 anna2

    1 Dicembre 2014

    € 16

    Alberto Ghione

    1 Dicembre 2014

    € 366

    Donazioni raccolte al 1 dicembre 2014

    1 Dicembre 2014

    "Paolo Carrus,ArchS,Franco Sardi,Claudia Marongiu,Teresa,Lorenzo Maria Alvaro,Giuseppe Caboni,Rosabianca Rachel,Bech Friend"

Raccolto

€ 7.307

Donatori

88
Terminato
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 7.307

DA 88 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE