Sostieni il progetto Tomosintesi SestoSG

L'anno 2018 sarà fondamentale per fare un bel passo avanti nella lotta contro il tumore al seno a Sesto San Giovanni. Sarà l'anno in cui verrà attivata la nuova tecnologia della Tomosintesi allo Spazio Prevenzione LILT in via F.lli Cairoli 76. Sostieni anche tu questo importante progetto!

La mammografia digitale con Tomosintesi è una tecnica radiologica di nuova generazione in grado di esaminare il seno in maniera tridimensionale e con una elevata accuratezza diagnostica: possono essere evidenziate lesioni tumorali molto piccole con percentuali pari quasi al doppio di quelle offerte dalla mammografia digitale tradizionale.

Il macchinario, invece di restare fisso, ruota intorno al seno e produce una combinazione di immagini tridimensionali multistrato (3D) con immagini convenzionali “ricostruite” a due dimensioni (2D). Si tratta di un esame quasi 3D: significa che in una singola proiezione si può localizzare tridimensionalmente una lesione, senza bisogno dell’altra proiezione perpendicolare.

La mammella viene studiata a “strati”, cioè scomposta in tante sezioni dello spessore di un millimetro, in modo da poter evidenziare anche tumori di piccole dimensioni. E’ stato dimostrato che la Tomosintesi è in grado di aumentare il tasso di diagnosi tumorali (soprattutto di carcinomi invasivi) e di ridurre il tasso di richiamo di donne per ulteriori accertamenti: 41% in più di tumori al seno invasivi localizzati, 15% in meno di richiami per indagini diagnostiche aggiuntive a causa di probabili falsi negativi e 29% in più di ‘veri’ carcinomi mammari riscontrati (*).

Il mammografo digitale con Tomosintesi è un apparecchio in cui l’immagine radiologica si forma per trasformazione diretta dell’energia dei raggi X emergenti dalla mammella in segnale elettronico che arriva subito alla postazione del radiologo per la valutazione. Con questo nuovo tipo di mammografia la mammella deve essere sempre compressa durante l’esposizione radiologica e l’esame dura solo pochi secondi in più di quello standard. Rispetto alla mammografia analogica/digitale indiretta quella digitale diretta consente una riduzione della dose di raggi X.

Non esistono particolari controindicazioni alla mammografia digitale con Tomosintesi che fornisce immagini di elevata qualità anche in caso di protesi al seno. L’esame può essere effettuato da donne di qualsiasi età e con mammelle di qualunque composizione: può presentare dei limiti solo in caso di seni estremamente densi (la densità non è necessariamente legata all’età e questa condizione riguarda meno del 10% delle donne). 

€ 7.076 raccolti di € 5 000.00

RAFFY & LOTS PARTY'S

di Raffaella e Carlotta

Per DONNE forti che non smettono mai di combattere!!!! Il tuo AIUTO per sostenere la LILT sarà Prezioso...

Leggi di più
€ 4.002 raccolti di € 2 000.00

Serena per LILT

di Serena Cova

I miei amici sanno che sono particolarmente felice di festeggiare questo importante compleanno, e che da un anno manifesto in modi diversi questa mia soddisfazione... viaggi, fe...

Leggi di più
    € 31

    Fabio

    7 Giugno 2018

    € 31

    Luana Paolo Gamberini

    23 Ottobre 2017

    "La nostra bimba il 22/11 farà un anno! In questa occasione, abbiamo deciso noi di "fare un regalo " per un'iniziativa intelligente e costruttiva."
    € 10

    Luisella Fumagalli

    8 Ottobre 2017

    "Tutte insieme per la Tomosintesi! !"

Raccolto

€ 11.150

Il tuo obiettivo € 80.000

DONATORI

112
Chiuso

Un progetto di



Loading…
X

ATTENZIONE