Prendiamo l'Alzheimer per mano
Prendiamo l'Alzheimer per mano

Per chi assiste un familiare malato di demenza la quotidianità si stravolge completamente: aggravata dall’assenza di ogni aiuto, può trasformarsi in un inferno.

Infine Onlus offre gratuitamente ai familiari la partecipazione a gruppi di sostegno, condotti da un neuropsicologo esperto in demenze e malattia d’Alzheimer.

Informazione, condivisione e rafforzamento delle risorse interiori dei caregiver stanno alla base di questo progetto.

Lo scopo è duplice:

  1. DI TIPO INFORMATIVO: per comprendere meglio ciò che accade al loro congiunto malato. Che cos’è la demenza? Quanti tipi di demenza esistono? Cosa significa prendersi cura di una persona con demenza? Quali sono le cose fondamentali da sapere? Esistono modi efficaci per rendere più semplice la quotidianità? Se ne può parlare? Ci sono altre persone che affrontano quotidianamente le nostre stesse difficoltà?
  2. DI SUPPORTO: per condividere la propria esperienza di caregiver con chi vive la stessa difficoltà; per imparare a conoscere e raf

Per chi assiste un familiare malato di demenza la quotidianità si stravolge completamente: aggravata dall’assenza di ogni aiuto, può trasformarsi in un inferno.

Infine Onlus offre gratuitamente ai familiari la partecipazione a gruppi di sostegno, condotti da un neuropsicologo esperto in demenze e malattia d’Alzheimer.

Informazione, condivisione e rafforzamento delle risorse interiori dei caregiver stanno alla base di questo progetto.

Lo scopo è duplice:

  1. DI TIPO INFORMATIVO: per comprendere meglio ciò che accade al loro congiunto malato. Che cos’è la demenza? Quanti tipi di demenza esistono? Cosa significa prendersi cura di una persona con demenza? Quali sono le cose fondamentali da sapere? Esistono modi efficaci per rendere più semplice la quotidianità? Se ne può parlare? Ci sono altre persone che affrontano quotidianamente le nostre stesse difficoltà?
  2. DI SUPPORTO: per condividere la propria esperienza di caregiver con chi vive la stessa difficoltà; per imparare a conoscere e rafforzare le risorse interiori per affrontare questo difficile percorso.

Periodicamente, anche in risposta alle sollecitazioni emerse dal gruppo, è previsto l’intervento di ulteriori professionisti: medici esperti della malattia, palliativisti competenti sulle demenze. Lo scopo è approfondire aspetti particolari dell’impegno di cura, affinché i familiari possano affrontare con maggiore competenza e serenità i momenti più difficili, anche quelli legati alla fine della vita del loro caro.

Centrale è la costituzione di un OSSERVATORIO PERMANENTE SULLE DEMENZE, composto da alcuni esperti della materia (un geriatra, un neurologo, un neuropsicologo, un palliativista, un medico di famiglia, un dirigente di Asl, un dirigente dei centri di valutazione dell’Alzheimer, un infermiere, un dirigente di RSA) per progettare nel tempo nuovi interventi che vadano ad affiancare i gruppi.

 

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
    € 16

    Mario Rossi

    25 Giugno 2015

    € 102

    silvana appiano

    22 Giugno 2015

    "un aiutino al vostro impegno"
    € 102

    silvana appiano

    22 Giugno 2015

    "un aiutino per il grande lavoro da svolgere"
    € 51

    Daniele Cipriani

    10 Giugno 2015

    € 200

    Lauretta Duegnas

    9 Giugno 2015

Raccolto

€ 2.713

Donatori

0
Terminato
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 2.713

DA 0 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE