Un'alternativa alla strada in Venezuela

Evento: Un anno di solidarietà con il CISV

Raccolto € 436

25

La maggior parte dei bambini della zona andina del Venezuela, sono “bambini in strada”: quasi tutti hanno qualcuno da cui tornare la sera, ma di giorno vivono in strada, a caccia di espedienti che permettano loro di sopravvivere.
Scopo del nostro progetto è costituire un punto di incontro tra le varie istituzioni del territorio, affinché i bambini e gli adolescenti che vivono in strada e che vengono avvicinati dagli operatori sociali possano essere aiutati nel migliore dei modi. 

Si cerca di trovare un punto d’incontro tra chi si occupa della loro protezione in ambito sociale e chi se ne occupa dal punto di vista giuridico, per poter coordinare azioni a favore degli interessi e del benessere del bambino.
Inoltre si lavora parallelamente con le famiglie, per far si che questi ragazzi abbiano delle prospettive future migliori e non si perdano nelle lotte tra bande.

I destinatari del progetto sono 600 tra bambini e adolescenti, che verranno avvicinati in strada da assistenti sociali, ma  verranno anche contattate le famiglie di appartenenza per coinvolgerle in un processo di miglioramento della loro situazione e per sensibilizzarle sull’importanza di occuparsi delle problematiche dei figli.

In totale si pensa indicativamente di poter coinvolgere circa 270 familiari.

In Venezuela siamo a fianco ai bambini di strada e tu? Dona Ora!

 

Ordina per:
Ordina per:
  • 15
    donazioni
    € 255
    raccolti

    A scuola con il sorriso

    di Vittoria e Desiree

    Cari amici, abbiamo percorso 8600 km e da qualche mese siamo arrivate in Venezuela per passare 10 mesi in compagnia di 35 bambini che trascorrono la loro settimana  nella Fondazione Don Bosco di Merida, citta sulle Ande venezuelane. La Fondazione Don Bosco si occupa dell’accoglienza di bambini di strada, provenienti da famiglie problematiche che hanno bisogno di un supporto nella gestione dei...

  • 5
    donazioni
    € 110
    raccolti

    Creatività a Los Romeritos

    di Rita Giacobazzi

    Da nove mesi mi trovo in Venezuela, a Mèrida, per compiere il mio servizio civile grazie a CISV in un'organizzazione che si chiama Catedra de la Paz y de los Derechos Humanos Monseñor Arnulfo Romero. L'obiettivo principale dell'organizzazione è la promozione e diffusione della cultura di pace e della difesa dei diritti umani, soprattutto in area educativa. Partendo dall'idea che la pace si...

  • 5
    donazioni
    € 71
    raccolti

    Un anno con i bambini del Venezuela

    di Caterina Clemente

    (Aggiornamento 25 settembre 2014) Cari amici, come certamente saprete mi trovo in Venezuela  da qualche tempo per occuparmi del progetto Bibliomula promosso dalla Cooperativa Caribana in collaborazione con CISV, nato nel 2010 in tre scuole rurali delle Ande venezuelane, nelle comunità di Micarache, Gavidia e Los Corrales. Ogni settimana una mula, accompagnata da Nelson, il bibliomulero, e dalla...

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE