un’iniziativa di
Patrizia Canova
Tutti a scuola: è un diritto!
Tutti a scuola: è un diritto!

Carissimi amici e carissime amiche, come molti di voi sanno, da più di dieci anni mi sto impegnando attivamente per favorire la scolarizzazione di bambini e bambine del Ciad, uno dei paesi più poveri al mondo, dove 8 bambini su 10 sono costretti a lavorare e non sanno né leggere né scrivere.

La mia collaborazione con ACRA è iniziata proprio dopo un viaggio in Ciad. Da quel momento tutto è stato diverso e non ho mai smesso di progettare iniziative che potessero permettere alla mia organizzazione di continuare nell’importantissima opera di costruzione di scuole e formazione di insegnanti .

 

ACRA è in Ciad da oltre 40 anni e sostiene le associazioni di genitori che costruiscono le scuole e ne assicurano la gestione quotidiana, comprano il materiale didattico e pagano gli insegnanti dei loro figli.

Negli ultimi 20 anni ACRA ha costruito  più di 300 scuole e ha consentito a 94.000 bambini di studiare.

Ma il cammino da compiere è ancora lungo…

 

Per questo abbiamo pensato...

Carissimi amici e carissime amiche, come molti di voi sanno, da più di dieci anni mi sto impegnando attivamente per favorire la scolarizzazione di bambini e bambine del Ciad, uno dei paesi più poveri al mondo, dove 8 bambini su 10 sono costretti a lavorare e non sanno né leggere né scrivere.

La mia collaborazione con ACRA è iniziata proprio dopo un viaggio in Ciad. Da quel momento tutto è stato diverso e non ho mai smesso di progettare iniziative che potessero permettere alla mia organizzazione di continuare nell’importantissima opera di costruzione di scuole e formazione di insegnanti .

 

ACRA è in Ciad da oltre 40 anni e sostiene le associazioni di genitori che costruiscono le scuole e ne assicurano la gestione quotidiana, comprano il materiale didattico e pagano gli insegnanti dei loro figli.

Negli ultimi 20 anni ACRA ha costruito  più di 300 scuole e ha consentito a 94.000 bambini di studiare.

Ma il cammino da compiere è ancora lungo…

 

Per questo abbiamo pensato di lanciare la campagna “Dona un passo per il Ciad”. Si tratta di un’iniziativa promossa con il sostegno di Zelig e della Milano City Maraton.

L’obiettivo è quello di intervenire in 10 scuole per garantire un’istruzione migliore a 5mila bambini e bambine. Con aule ristrutturate, un pozzo, dei servizi igienici, dei banchi, una lavagna, libri, quaderni e matite per un anno!

Per realizzare questo sogno ci servono 100.000 €.

Per raggiungere questo traguardo e mandare a scuola i bambini del Ciad, Domenica 15 aprile Zelig correrà con ACRA alla Milano City Marathon . L’idea è quella di creare una grandissima squadra fatta di persone che correranno davvero e altre che contribuiranno, donando ciò che possono.

Un euro a passo, insieme potremo raggiungere il grande traguardo di percorrere centomila passi e di raccogliere  centomila euro per dieci scuole!

Mi auguro che anche tu possa essere dei nostri e possa donare qualche passo!

Grazie!

Patrizia

 

    € 30

    Letizia

    30 May 2012

    "Buon lavoro e speriamo di raggiungere l'obiettivo!"
    € 50

    De palma, gervasoni e Nicotra

    23 April 2012

    "sempre in cammino, per i bambini del mondo..."
    € 30

    Cristina Ghiretti

    18 April 2012

    "Per i futuri cittadini nella pranza che possano restituirci un mondo senza confini"
    € 80

    i genitori della scuola primaria di Ronco Briantino

    14 April 2012

    "dai maestra....siamo tutti con te!"
    € 45

    Francesca e Luana

    14 April 2012

    "45 passi per i nostri amici del Ciad dalle maestre di Ronco"
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE