un’iniziativa di
Libere di Correre
Un passo alla volta
Un passo alla volta

Mi chiamo Stefania e voglio raccontarvi un po' la mia storia..domenica 25 ottobre correrò la 10 km della Venice Virtual Marathon sostenendo AIDAP Ricerca e Prevenzione, l'Associazione Italiana dei Disturbi dell'Alimentazione e del Peso. Perchè questa scelta? Perchè legare la mia passione per la corsa con una problematica così totalizzante nella vita di una persona? Da ragazzina ho sofferto di anoressia, sono caduta anche io nel baratro della mancanza di voglia di vivere, ma ho lottato per poterne uscire e godere del regalo più grande che ci è stato fatto, ovvero la nostra vita. Ne sono uscita lentamente, con l'aiuto delle persone a me care, non è stato facile, ma un passo alla volta ce l'ho fatta. Oggi amo la vita in ogni sua sfumatura, mi piace correre, fare yoga, viaggiare, uscire con gli amici! Corro perchè mi fa sentire libera e mi piace dire che la corsa dissolve la nebbia che alle volte avvolge la mia mente che pensa forse troppo al lavoro. Ma amo anche il mio lavoro: se mi cerch

Mi chiamo Stefania e voglio raccontarvi un po' la mia storia..domenica 25 ottobre correrò la 10 km della Venice Virtual Marathon sostenendo AIDAP Ricerca e Prevenzione, l'Associazione Italiana dei Disturbi dell'Alimentazione e del Peso. Perchè questa scelta? Perchè legare la mia passione per la corsa con una problematica così totalizzante nella vita di una persona? Da ragazzina ho sofferto di anoressia, sono caduta anche io nel baratro della mancanza di voglia di vivere, ma ho lottato per poterne uscire e godere del regalo più grande che ci è stato fatto, ovvero la nostra vita. Ne sono uscita lentamente, con l'aiuto delle persone a me care, non è stato facile, ma un passo alla volta ce l'ho fatta. Oggi amo la vita in ogni sua sfumatura, mi piace correre, fare yoga, viaggiare, uscire con gli amici! Corro perchè mi fa sentire libera e mi piace dire che la corsa dissolve la nebbia che alle volte avvolge la mia mente che pensa forse troppo al lavoro. Ma amo anche il mio lavoro: se mi cerchi su Google, vedi che sono un ingegnere e da un anno anche il direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Padova. Mi sento una privilegiata, ogni mattina mi alzo pensando che un passo alla volta riuscirò a rendere piena la mia giornata, facendo quello che mi piace fare con il sorriso sulle labbra, che sia una riunione di lavoro, una corsa o una lezione di yoga..perchè la vita è bella e va vissuta appieno. Sono frasi fatte?! A leggerle forse sì, ma per me, come per tanti altri che abbiamo avuto o hanno disturbi dell'alimentazione, non è sempre così.

Aiutami a raccogliere fondi per fa capire che dai disturbi dell'alimentazione si può uscire, corri con me e dona per tutti noi!

    € 16

    Christian Bertaggia

    3 November 2020

    € 31

    Alessia Famengo

    25 October 2020

    € 16

    Davide F

    23 October 2020

    € 31

    Andrea Marion

    23 October 2020

    € 16

    Francesco mastrangelo

    23 October 2020

    "sempre vicino a sostenere un sorriso"
icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE