un’iniziativa di
Pink Ambassador
LA VITA E' BELLA
LA VITA E' BELLA

Era aprile 2018 quando al mio controllo annuale, ritardato solo circa sei mesi, la senologa mi disse di prendere degli antinfiammatori a seguito il riscontro di quel nodulo che lei stessa non aveva riscontrato, ma che una parte di me spaventata le disse di aver sentito al tatto. Ricordo che mi disse : è cosi piccolo e alto che mi è sfuggito. Dopo una settimana nulla di regredito. Ricordo era il compleanno di mio marito. venerdì 06.04.2018. Il lunedì mi recai da un altro senologo che mi fece l'ago aspirato e mi disse non sarà nulla di che. L'abbiamo fatto per scrupolo. Ero tranquilla, mi avrebbero dato l'esito giorno 18.04.Giorno in cui mia madre è dipartita dopo una brutta malattia :SLA. Confidavo nella sua protezione. Venne quel giorno e il mondo mi crollò addosso. Mio marito non sapeva come dirmelo. Non riuscivo più a dormire, guardavo mia figlia e piangevo di notte. La paura di stare sola. mi sono scoperta molto fragile e vulnerabile. Non avevo mai pensato di dover morire. Ho fatto

Era aprile 2018 quando al mio controllo annuale, ritardato solo circa sei mesi, la senologa mi disse di prendere degli antinfiammatori a seguito il riscontro di quel nodulo che lei stessa non aveva riscontrato, ma che una parte di me spaventata le disse di aver sentito al tatto. Ricordo che mi disse : è cosi piccolo e alto che mi è sfuggito. Dopo una settimana nulla di regredito. Ricordo era il compleanno di mio marito. venerdì 06.04.2018. Il lunedì mi recai da un altro senologo che mi fece l'ago aspirato e mi disse non sarà nulla di che. L'abbiamo fatto per scrupolo. Ero tranquilla, mi avrebbero dato l'esito giorno 18.04.Giorno in cui mia madre è dipartita dopo una brutta malattia :SLA. Confidavo nella sua protezione. Venne quel giorno e il mondo mi crollò addosso. Mio marito non sapeva come dirmelo. Non riuscivo più a dormire, guardavo mia figlia e piangevo di notte. La paura di stare sola. mi sono scoperta molto fragile e vulnerabile. Non avevo mai pensato di dover morire. Ho fatto l'intervento a maggio, quadrectomia e radioterapia. Sto facendo terapia immunosoppressiva. Adesso con l'aiuto di una psicologa sto mettendo a posto tanti tasselli della mia vita. Faccio sport e anche se a volte ho un po' di paura, so di essere stata fortunata, perché preso in tempo, perché son cambiata e sto cambiando.

Perché la vita è anche questo, ma bisogna affrontarlo anche se in ginocchio.

Sono diventata una Pink Ambassador e ringrazio la fondazione e la ricerca.

Chiedo a chiunque mi conosca di aiutarmi nella raccolta fondi, perché è grazie alla ricerca che io adesso sto scrivendo.

Aiuta me, aiuta la ricerca, aiutaci a sorridere alla vita.

Grazie di cuore

 

    € 16

    Rosita D'ARGENTO

    10 March 2020

    "Alla ricerca e a tutti gli Ambassador come te ."
    € 21

    Barbara Battaglia

    10 March 2020

    "Sosteniamo l’iniziativa!! Ogni aiuto, anche piccolo, serve!"
    € 16

    Angela

    10 March 2020

    "❤️"
    € 21

    Vittorio grasso

    10 March 2020

    "Un piccolo contributo per una nobile causa. "
    € 21

    Teresa

    10 March 2020

icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Want to do more? Start your fundraising
Loading…
X

ATTENZIONE