Alessandro, Luca, Martina e Veronica

Di corsa per Leo e per il CBDI!

Raised € 368

7


Siamo Alessandro, Luca, Martina e Veronica. Non siamo amici da molto, ma la nostra energia è già tanta e nasce da un obiettivo comune: correre la Milano Marathon per Leonardo e il RunChallenge Centro Benedetta D'Intino! Poco tempo fa abbiamo conosciuto Leo, la sua determinazione e la sua voglia di raccontarsi.

Leo non parla da quando è nato. Non ha mai detto “mamma” e non riusciva a sostenere uno sguardo. Grazie al CBDI e alla Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) Leo è entrato in contatto con il mondo che lo circonda e con la sua famiglia: racconta sé stesso attraverso un nuovo canale comunicativo fatto di simboli e immagini costruiti sui suoi bisogni e inseriti in una tabella

La tabella di Leo è la sua voce.

La comunicazione non è fatta solo di parole.  

Sostieni la nostra staffetta con una donazione e darai a 4 bambini come Leo la possibilità di raccontarsi , diventare protagonisti della loro vita e delle loro scelte!

 

Oltre 1.500 persone ogni anno trovano nel Centro Benedetta D’Intino un luogo di riferimento per i loro bambini.

La mission del Centro è aiutare i bambini con grave disabilità comunicativa e disagio psicologico attraverso i due settori clinici di Comunicazione Aumentativa Alternativa e Psicoterapia, offrendo servizi ad alta specializzazione partendo dall’analisi del contesto di vita e del tessuto sociale di appartenenza, con costante attenzione alla qualità clinica, analizzando il bisogno e investendo sulla professionalità per offrire interventi innovativi.

Quest'anno il Centro è sceso in campo con Runchallenge per diffondere la cultura dello sport per tutti e raccogliere fondi per aiutare Luca, Giulia, Lorenzo e Alice, 4 bambini con grave disabilità comunicativa, a comunicare con le loro mamme e i loro papà, attraverso un percorso clinico di Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) della durata di 2 anni.

Cos’è il RunChallenge

RunChallenge è il 1° Running Club integrato d'Italia, che accoglie al proprio interno sportivi con disabilità intellettive e relazionali, persone con una storia di disagio psichico e sportivi amatoriali. Si corre insieme, cercando di superare i propri limiti, oltre ogni differenza e pregiudizio.

Order by:
  • € 51

    Stefy - 6 April 2019

    Nonno Luigi,nonno Antonio e Guido sono con voi!! Forza ragazzi!! Forza bambini del Centro Benedetta D'Intino!

  • € 31

    Martina - 24 March 2019
  • € 102

    Sala Leonardo - 13 March 2019

    Grazie

  • € 31

    Anonimo - 10 March 2019

    Un abbraccio, siete grandi!

  • € 51

    Cinzia Capasa - 9 March 2019

    Insieme per Leo

Pages

Want to do more?

Loading…
X

ATTENZIONE