Per l'accoglienza dei bimbi del Gaslini

Raised € 957

Goal € 5.000

32

Ends 30 may 2020

I bimbi malati hanno bisogno di essere rassicurati, protetti, non devono aver paura dell’ospedale, non possono essere allontanati a lungo dai loro genitori.

Tutto questo è possibile al Gaslini. Ogni anno all’Istituto Giannina Gaslini vengono assistiti e curati migliaia di bambini. Molti di loro sono bimbi con patologie complesse, malattie rare o croniche: bimbi che provengono da tutta Italia e da oltre 70 Paesi del mondo, bimbi che hanno bisogno di un’assistenza personalizzata e spesso di una lunga degenza in ospedale che per alcuni di loro, può anche prolungarsi per mesi o anni.

Non possono stare senza mamma e papà a lungo, l’accoglienza per loro deve essere speciale, devono sentirsi protetti da paure e traumi.

Per questo è nato il CABEF-CENTRO ACCOGLIENZA BAMBINO E FAMIGLIA: per rispondere a tutte le prime necessità dei bimbi malati e dei loro genitori sin dal primo istante per tutto il tempo necessario con un servizio a 360 gradi:

• uno sportello di orientamento sanitario e malattie rare
• uno spazio a misura di bambino all’interno dell’ospedale
• operatori per accogliere e fornire informazioni
• assistenti sociali per assicurare la presa in carico complessiva dei bisogni della famiglia (alloggio,sostegno economico, supporto relazionale, ecc.)
• educatori e mediatori culturali per sostenere le famiglie in difficoltà e i bambini stranieri

Le richieste di cura e assistenza al Gaslini aumentano ogni giorno:  per questo abbiamo necessità di sostenere il CABEF attraverso il “Progetto Accoglienza” per riuscire ad incrementare i servizi di accoglienza e per garantire a tutti un ospedale a misura di bambino senza dimenticarsi che la salute e la cura dei più piccoli passa anche attraverso la cura dei loro genitori.

Sono oltre duecento le famiglie assistite economicamente grazie al sistema Accoglienza. Il 25% delle famiglie provengono dall’estero (di queste circa il 90% con figli in cura per patologie oncologiche – ematolologiche) ; il restante 75% sono famiglie italiane o straniere residenti già in Italia. Ma le richieste di cura e assistenza al Gaslini aumentano ogni giorno.

Per questo abbiamo necessità di sostenere il progetto Accoglienza per riuscire ad incrementare i servizi di accoglienza e per garantire a tutti un ospedale a misura di bambino.

Dona anche tu!

Order by:
Order by:
  • 21
    donations
    € 616
    raised

    Un regalo fantastico

    by VITTORIO

    "Per una festa che faccia sorridere più bambini possibile". IL REGALO DI COMPLEANNO PIÙ BELLO

  • 11
    donations
    € 341
    raised

    RUN FOR CHILDREN

    by Antonio Bisignani

    Anche il nostro piccolo gesto può fare la differenza per la vita di un bambino   Ogni anno vengono ricoverati all'Ospedale Gaslini di Genova migliaia di bambini, provenienti da ogni parte d'Italia e del mondo. Sono oltre 35 mila gli accessi al pronto soccorso e 544 mila le prestazioni ambulatoriali: numeri importanti che hanno bisogno di essere sostenuti. Perché come in tutti i grandi ospedali...

A project by

Want to do more?

Loading…
X

ATTENZIONE