Gaza: aiutaci a salvare vite-Medici Senza Frontiere
goals_titolo
goal_03goal_16

Gaza: aiutaci a salvare vite

Loading...

“Anche le ambulanze vengono colpite dagli attacchi aerei. Gli ospedali sono sovraffollati, mancano farmaci e dispositivi medici, manca anche il carburante per i generatori” – Ayman Al-Djaroucha, vice coordinatore MSF a Gaza

COSA STA ACCADENDO

La situazione è terribile, con tantissimi morti e feriti israeliani e palestinesi, ma qualsiasi numero è provvisorio perché la portata distruttrice di questa violenza è e sarà enorme.

I nostri team erano già a Gaza perché lì mancano da decenni risorse mediche e umanitarie essenziali. Stiamo lavorando senza sosta per curare il numero crescente di feriti. Ci sono bombardamenti ravvicinati, moltissimi edifici distrutti. Migliaia di persone, inclusi nostri colleghi, non hanno più una casa e cercano riparo, ma in questo momento nessun luogo è sicuro.

COSA PUOI FARE TU
Sostieni Medici Senza Frontiere con una donazione per permetterci di curare i feriti in conflitti come questo.

A Gaza stiamo già donando medicinali e dispositivi sanitari alle strutture ospedaliere. Forniamo cure chirurgiche nell’ospedale di Al-Awda, dove abbiamo già aumentato i posti letto per curare più feriti.

A sud di Gaza, 2 degli ospedali che supportiamo sono stati colpiti dalle forze israeliane. Nell’attacco hanno perso la vita un infermiere e un autista di ambulanza, moltissimi i feriti e un deposito di ossigeno è stato danneggiato.

La situazione è drammatica e richiede aiuti urgenti.

GRAZIE
A nome del nostro staff a Gaza e di ogni persona a cui salvi la vita oggi.

Take a step forward

Start your fundraising.
Become a personal fundraiser!
How it works
goals_titolo
goal_03goal_16