Un’iniziativa di
Runner 451 Team
Runner 451 Team contro il silenzio
Runner 451 Team contro il silenzio

Ciao a tutti sono Simone creatore di Runner 451, allenatore, ex manager, ma la mia storia è poco importante.

 

Come ogni anno Runner 451 è vicino a Maratona Alzheimer per combattere il Silenzio.

Dopo le iniziative benefiche degli anni precedenti (nel 2019 1Euro 1 Sorpasso) quest'anno un team composto da 5 Runner allenati da mecorreranno in Staffetta la Maratona di Roma (4 più una riserva che correrà in ogni caso la Mezza Maratona Alzheimer).

 

Racconteremo come si preparano alla sfida, sfida che li vedrà coinvolti sia a raggiungere il traguardo della Capitale, sia a sensibilizzare tanti runner e amici nella nostra battaglia contro l'Alzheimer.

 

Nelle prossime righe imparate a conoscere il Team che questa estate si allenerà per questa sfida.

 

Valerio, di Roma, che correrà la prima parte della staffetta di circa 7 km:

<<Rispetto a tanti altri atleti, ho messo ai piedi le scarpe da running da poco tempo. L'ho fatto a 40 anni suonati e con un fisico sull'orlo dell'obesità, perchè dentro

Ciao a tutti sono Simone creatore di Runner 451, allenatore, ex manager, ma la mia storia è poco importante.

 

Come ogni anno Runner 451 è vicino a Maratona Alzheimer per combattere il Silenzio.

Dopo le iniziative benefiche degli anni precedenti (nel 2019 1Euro 1 Sorpasso) quest'anno un team composto da 5 Runner allenati da mecorreranno in Staffetta la Maratona di Roma (4 più una riserva che correrà in ogni caso la Mezza Maratona Alzheimer).

 

Racconteremo come si preparano alla sfida, sfida che li vedrà coinvolti sia a raggiungere il traguardo della Capitale, sia a sensibilizzare tanti runner e amici nella nostra battaglia contro l'Alzheimer.

 

Nelle prossime righe imparate a conoscere il Team che questa estate si allenerà per questa sfida.

 

Valerio, di Roma, che correrà la prima parte della staffetta di circa 7 km:

<<Rispetto a tanti altri atleti, ho messo ai piedi le scarpe da running da poco tempo. L'ho fatto a 40 anni suonati e con un fisico sull'orlo dell'obesità, perchè dentro è scattato qualcosa. Quello che però era nato come un mezzo per star bene fisicamente, lentamente ha cambiato il suo campo di azione. Dal benessere del corpo ho capito che ne deriva quello della mente e che le due cose sono indissolubilmente legate.

Durante questo percorso ho conosciuto Simone e la filosofia dietro la community e i servizi di Runner 451. La consapevolezza porta felicità, un messaggio chiaro e, nella sua semplicità, quasi illuminante.

Oggi, a questa continua sfida, se ne aggiunge un'altra ugualmente stimolante: mettere il nostro impegno a servizio di Maratona Alzheimer. Un piccolo gesto, una donazione minima può fare una grande differenza e, come ci insega Simone, renderci persone più consapevoli (e quindi, più felici!)">>

 

Mattia, di Faenza (RA), correrà la seconda parte di circa 13 km:

<<Sono Mattia, marito, babbo, libero professionista e runner.

L’idea di vivere da protagonista la sostenibilità di un progetto attraverso la corsa mi affascina: l’idea che tutto parta dai piedi significa per me concretezza ed efficacia, qualità che ho potuto riconoscere nelle persone che hanno creato tutto questo.

Grazie a Fondazione Maratona Alzheimer per l’opportunità e la fiducia, che spero di ripagare con i risultati, passo dopo passo.

Grazie a Runner 451 ed ai miei compagni di viaggio per la condivisione di questa esperienza.>>

 

Chiara, di Benevento, che correrà la terza parte di circa 10 km:

<<Ho iniziato a correre da sola, e male, ed ho conosciuto Simone per caso, guardando i contenuti che pubblica su internet, cercando motivazione ed aiuto per vincere una sfida con me stessa e correre una maratona. Incredibilmente, Simone mi ha portato a chiudere la Maratona di Berino in un tempo, ma soprattutto in un modo che credo irrealizzabile, godendomi fino all'ultimo allenamento e tutta l'esperienza

  E' stato lui a farmi conoscere la Maratona di Alzheimer , che ho corso per la prima volta nel 2019, perché una mia cara zia, che è quasi una seconda mamma, si è ammalata gravemente di questo terribile morbo. 

Si dice che uno dei modi di scongiurarlo sia restare mentalmente attivi, e invece lei - che è sempre stata molto curiosa, vigile, attenta, lettrice accanita e appassionata di viaggi, ma tanto tanto pigra - si è ammalata così gravemente da non esserci praticamente più, al di là del solo corpo. 

Per questo, mi sono detta, corro: corro per lei che non può farlo, fuggo dalla sua malattia, dal dolore, dalla paura che ne deriva ...

Corro per sentirmi libera, come lei non è più; e se questo può aiutare altri come lei, o aiutare la ricerca contro la sua malattia, corro e correrò con ancora più motivazione!

E' questo che mi ha spinto a partecipare la prima volta alla Maratona di Alzheimer, è per questo che tornerò a parteciparvi a settembre, è per questo che sono felice di correre la staffetta della Maratona di Roma e partecipare alla raccolta fondi.

E allora, incito me stessa: "RUN, BABY, RUN", e dico a tutti: "SUPPORT, PLEASE AND DONATE"

Insieme, corriamo via da questo terribile male!>>

 

Alessandro, di Arezzo, che correrà l'ultima parte di poco più di 11 km:

<<Mi chiamo Alessandro, ho 35 anni e sono di Arezzo. Ho iniziato a correre nel 2017, così per puro caso, e da lì la passione per la corsa mi ha travolto.

Sentivo il bisogno di essere seguito nei primi passi di questa mia nuova esperienza atletica ed è così che da ottobre 2017 mi sono affidato a Runner 451 e agli allenamenti di coach Simone Cellini.

Sono riuscito a togliermi diverse soddisfazioni grazie al contributo del coach, ho raggiunto i miei PB sui 10 km e sulla mezza maratona, e dopo solo 2 anni di allenamento ho potuto correre la mia prima maratona!

Anche quest'anno con grande piacere torno a far parte del Runner 451 team contro il silenzio!

Nel 2019 ho con piacere aiutato coach Simone nella Mezza maratona di Alzheimer con la sfida 1 euro 1 sorpasso. Quest'anno sarò di nuovo protagonista con un grande team nella staffetta della Run4rome!

Metterò tutto il mio impegno e la passione per la corsa per raggiungere l'obiettivo e cancellare il silenzio, contro una delle malattie, purtroppo, più in crescita negli ultimi anni.>>

 

Margaret, di Milano, che è pronta a sostituire eventualmente uno dei runner e correrà la mezza maratona Alzheimer a Cesenatico

<<Mi chiamo Margaret, ho 30 anni e sono di Milano. Sono un medico e, nel tempo libero, una runner amatoriale. Correre per me non è solo una passione, ma anche una celebrazione della salute: un bene che spesso ci dimentichiamo. Unire l'utile al dilettevole e poter prestare i miei passi per accendere il ricordo e rompere il silenzio attorno all'Alzheimer è una grande fortuna che voglio condividere con voi! Sarò prima a Cesenatico per la mezza maratona (la seconda della mia vita!) e poi sarò la riserva della magnifica squadra di Runner 451 a Roma, per la staffetta solidale. 

Date più "peso" ai km che percorrerò con la maglia della maratona Alzheimer... Donate assieme a me e ai miei compagni! >>

 

Tutti potete essere protagonisti, anche solo 5 euro, ed aiutarci nella nostra sfida e nella nostra battaglia al Silenzio!

 

#Runner451 #Runnerconsapevoliefelici

 

    € 15

    Carlo Tondelli

    20 Settembre 2021

    "Dajeeeeeee"
    € 6

    Elena

    14 Settembre 2021

    "Bravi! "
    € 31

    Maria Gabriella Pizzetti

    10 Settembre 2021

    € 21

    Simona

    8 Settembre 2021

    "♥️"
    € 16

    Matteo

    8 Settembre 2021

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

Raccolto

€ 1.285

Donatori

39
Terminato
Ricompense
Rete del dono - Rewards
Se doni almeno 15 €

T-shirt ufficiale

Ricevi la T-shirt tecnica ufficiale di Maratona Alzheimer

Rete del dono - Rewards
Se doni almeno 20 €

T-shirt + opuscolo

Ricevi la T-shirt tecnica ufficiale + Opuscolo "Prevenire l'Alzheimer si può"

Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 1.285

DA 39 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE