Un’iniziativa di
Pighiz, Gas, Francesco e Nicola
OOPS per il CBDI
OOPS per il CBDI

Poteva mancare per il secondo anno il Team Oops, a sostegno del CBDI?
In effetti poteva... e invece noi - Gas, Francesco, Pighiz e Nicola - ci ripresenteremo anche quest'anno sulla linea di partenza di Milano: OOPS (we did it again)!

Anche quest'anno, ci ributtiamo nel RunChallenge per ottime cause: rimandare la resa verso l'ippica, divertirsi, ma soprattutto aiutare il Centro Benedetta D'Intino!  C'è da sostenere il percorso clinico di Luca, Giulia, Lorenzo e Alice, per poter dare loro la possibilità di esprimersi attraverso la Comunicazione Aumentativa Alternativa.

Non ci spaventano le distanze da correre: possiamo forse avere paura di aiutare dei ragazzi ad esprimersi? Contribuite con una donazione e taglieremo il traguardo della raccolta fondi! 

Donate (e venite a salutarci alla Milano Marathon: potremmo offrirvi un caffé)! 

Gas
Francesco
Pighiz
Nicola

------

Oltre 1.500 persone ogni anno trovano nel Centro Benedetta D’Intino un luogo di riferimento per i loro bambini.

La mis

Poteva mancare per il secondo anno il Team Oops, a sostegno del CBDI?
In effetti poteva... e invece noi - Gas, Francesco, Pighiz e Nicola - ci ripresenteremo anche quest'anno sulla linea di partenza di Milano: OOPS (we did it again)!

Anche quest'anno, ci ributtiamo nel RunChallenge per ottime cause: rimandare la resa verso l'ippica, divertirsi, ma soprattutto aiutare il Centro Benedetta D'Intino!  C'è da sostenere il percorso clinico di Luca, Giulia, Lorenzo e Alice, per poter dare loro la possibilità di esprimersi attraverso la Comunicazione Aumentativa Alternativa.

Non ci spaventano le distanze da correre: possiamo forse avere paura di aiutare dei ragazzi ad esprimersi? Contribuite con una donazione e taglieremo il traguardo della raccolta fondi! 

Donate (e venite a salutarci alla Milano Marathon: potremmo offrirvi un caffé)! 

Gas
Francesco
Pighiz
Nicola

------

Oltre 1.500 persone ogni anno trovano nel Centro Benedetta D’Intino un luogo di riferimento per i loro bambini.

La mission del Centro è aiutare i bambini con grave disabilità comunicativa e disagio psicologico attraverso i due settori clinici di Comunicazione Aumentativa Alternativa e Psicoterapia, offrendo servizi ad alta specializzazione partendo dall’analisi del contesto di vita e del tessuto sociale di appartenenza, con costante attenzione alla qualità clinica, analizzando il bisogno e investendo sulla professionalità per offrire interventi innovativi.

Quest'anno il Centro è sceso in campo con Runchallenge per diffondere la cultura dello sport per tutti e raccogliere fondi per aiutare Luca, Giulia, Lorenzo e Alice, 4 bambini con grave disabilità comunicativa, a comunicare con le loro mamme e i loro papà, attraverso un percorso clinico di Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) della durata di 2 anni.

Cos’è il RunChallenge. RunChallenge è il 1° Running Club integrato d'Italia, che accoglie al proprio interno sportivi con disabilità intellettive e relazionali, persone con una storia di disagio psichico e sportivi amatoriali.
Si corre insieme, cercando di superare i propri limiti, oltre ogni differenza e pregiudizio.

    € 31

    Laura

    26 Aprile 2019

    € 50

    Audinetta Fabbri

    26 Aprile 2019

    € 50

    FACCHINETTI ONORINA

    8 Aprile 2019

    "AVANTI TUTTA RAGAZZI. CHI HA FORZA AIUTI I PIU' DEBOLI"
    € 11

    Anonimo

    6 Aprile 2019

    "Siete una squadra fortissimi! Daje, ragazzi ✨"
    € 51

    MARIALAURA TOVOLI

    4 Aprile 2019

    "SIETE FORTISSIMI!!! CON AFFETTO LAURA"
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

Raccolto

€ 383

Donatori

11
Terminato
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 383

DA 11 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE