Michela Grones

Run Together for IOV

Raccolto € 428

11


Nell'estate del 2015, al rientro dalle vacanze, ho fatto una mammografia perché avevo la sensazione che qualcosa fosse diverso nel mio seno. Non avevo sbagliato, il mio intuito mi ha portato a scoprire il tumore.

All’inizio sgomento, smarrimento, paura, poi non c'è stato più tempo neanche per pensare e in pochi giorni l'equipe dello IOV - Istituto Oncologico Veneto, a cui mi sono affidata, mi ha fatto tutti gli esami per approfondire la situazione ed intervenire in modo efficace.  Dapprima chemioterapia neoadiuvante, poi intervento chirurgico, poi radioterapia, poi ancora terapia.

Per me non erano parole nuove, purtroppo. Mio papà si era ammalato un paio d'anni prima... tumore diverso, situazione diversa. Per un po' abbiamo lottato parallelamente, lontani come città e centri di cura, ma mai così vicini.

Poi, a novembre dell’anno scorso, le nostre strade si sono divise. Da allora sto cercando di vivere ogni giorno portando nel cuore i suoi insegnamenti, soprattutto pensando alla dignità e al coraggio con cui ha vissuto la malattia e guardando al futuro con quell'ottimismo che a lui non è mai mancato.

É stato un percorso lungo, per niente facile. A fianco a me mio marito che da subito mi ha detto in modo categorico “ce la devi fare, per noi e per la nostra bambina”. E ce l'ho fatta!  

Sono una persona molto riservata ma determinata e mi sono convinta a condividere la mia esperienza perché possa essere di conforto a chi affronta questa malattia, perché ho scoperto il valore inestimabile della solidarietà nella mia corsa verso la riconquista della vita.

Ecco perché ho voluto fortemente far parte della squadra Run for IOV!

Per dire un forte grazie a tutto il personale dello IOV, medici, chirurghi, infermiere per la competenza, la professionalità dimostrate, accompagnate quotidianamente da qualcosa che è difficile da descrivere, fatto di incoraggiamento, partecipazione, sorrisi,....

Per fare qualcosa di concreto, in linea con lo spirito che ho trovato in questa struttura dove i pazienti si curano non solo con le terapie e l'aspetto umano non è secondario alle cure.

Quella del tumore è una sfida che può essere vinta con l'aiuto di tutti.

Correte assieme a me!

Donate per la ricerca, donate per lo IOV!!!

Grazie, un abbraccio

Michela

Ordina per:
  • € 50

    Gabri - 29 Dicembre 2018

    Michela, perché la mia vicinanza è anche nelle cause che sostieni. Auguri, Buon Natale runner!!! Gabri

  • € 51

    Francesco Gnesotto - 30 Maggio 2017
  • € 50

    Pani Anna Lucia - 19 Maggio 2017
  • € 31

    Angelo - 18 Maggio 2017

    Un abbraccio e buona corsa!

  • € 16

    Caterina - 17 Maggio 2017

Pagine

Vuoi fare di più?

Loading…