Per gli studenti, in memoria di Fabri 17

Evento: Milano Marathon 2018

Raccolto € 16.108

349

Grazie di cuore a tutti! E' stata una giornata stupenda!

alcuni di voi ci hanno messo fiato e gambe (che non è poco), ma tutti – runner e donatori - ci hanno messo il cuore. Con il vostro impegno e il vostro entusiasmo abbiamo raggiunto grandi risultati:

  • 25 staffette
  • 100 runner
  • 1050 km
  • oltre 300 donazioni (finora)
  • oltre 14.000 € raccolti (finora)

Ma la vera corsa non è ancora finita: abbiamo sostenuto uno studente in memoria di Fabrizio…con la carica e l’entusiasmo di ieri mandiamo in tilt i nostri contatori e proviamo a sostenerne 2?

******

In memoria del Capitano Cosi, aiuta le giovani generazioni a studiare in Bocconi.

Per il secondo anno consecutivo, l’Università Bocconi ha deciso di partecipare alla Milano Marathon promuovendo la raccolta fondi a sostegno del progetto Esoneri parziali triennio.

Questo progetto permette a studenti meritevoli, le cui famiglie non potrebbero finanziare il loro percorso formativo, di ricevere un esonero pari al 60% della retta d’iscrizione.

Vogliamo raccogliere almeno 12.000 €, cioè la cifra necessaria per sostenere uno studente per l’intero percorso del triennio e intitolare l'esonero alla memoria* di un grande Alumnus Bocconi, runner appassionato e fundraiser entusiasta, che è sempre stato uno dei protagonisti di questo evento (e che per primo ha voluto coinvolgere l’Università in questa sfida!): Fabrizio Cosi.

La formula?

40 staffette x  300 euro l’una = 12.000 €. Cioè la cifra necessaria per permettere a due giovani di realizzare il futuro che desiderano e ricordare chi ci ha ispirato a fare tutto questo.

Ogni donazione conta e tutti insieme possiamo fare la differenza.

Corri, dona o, come faceva Fabrizio, le due cose insieme.

P.S. Stiamo selezionando i beneficiari sostenuti con la maratona 2017 e presto potremo presentarveli!

+++++

*Ogni anno Bocconi sulla base di criteri economici e di merito assegna esoneri parziali al 60% a studenti ammessi ai corsi di laurea dell’Università. Raggiunto l’obiettivo e una volta appurati i requisiti economici tra i beneficiari dell’esonero per l’anno accademico 18/19, sarà indetta una ulteriore selezione. I beneficiari che vorranno partecipare saranno chiamati a produrre un elaborato sui temi dello sport e della solidarietà e una giuria interna selezionerà lo studente meritevole a cui intitolare l’esonero in memoria di Fabrizio.

 

 

Ordina per:
  • € 50

    ernesto salvioli - 24 Aprile 2018

    ,

  • € 50

    Valerio (quello bello) - 19 Aprile 2018

    Ma anche ai bocconiani mi fai donare?!?

  • € 31

    Franco - 18 Aprile 2018

    Davvero un progetto che a Fabrizio sarebbe piaciuto.

  • € 102

    La Nico - 17 Aprile 2018

    Che progetto meraviglioso! Aiutare i giovani e in nome di Fabrizio! Come si fa a non donare??❤️😃

  • € 50

    Valerio marani - 12 Aprile 2018

Pagine

Ordina per:
  • 54
    donazioni
    € 3.555
    raccolti

    EMBASPEEDY 2018

    di EMBASPEEDY2018

    Fabrizio era un amico e anche quest'anno vogliamo ricordarlo. Lo facciamo nel modo che piaceva a lui, correndo. All'immarcescibile Francesco "Ciccio Ligabue" e all'inossidabile Enzo "The Director" si sono uniti Mario "Marittiello" e Veronica "Streghetta". C'è poco da aggiungere: con il vostro aiuto sosterremo uno studente che potrà accedere a una scuola di prestigio e cambiare la sua vita, come...

  • 50
    donazioni
    € 2.085
    raccolti

    Diletta, Francesca, Gabriele, Lorenzo

    di Gli DSRAiati

    CE L'ABBIAMO FATTA!SIAMO ARRIVATI ALLA FINE SULLE NOSTRE GAMBE...E NON CI SIAMO DSRAiati prima del traguardo! Abbiamo tagliato il traguardo con un tempo di 4 ore 01 minuti e 57! GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE CI HANNO SOSTENUTO E HANNO FATTO IL TIFO PER NOI! Se sei arrivato su questa pagina e pensi "che ormai sia tardi" non preoccuparti...PERCHE' NON è MAI TROPPO TARDI PER FARE UNA BUONA AZIONE! Noi...

  • 24
    donazioni
    € 1.231
    raccolti

    OLD BUT GOLD RUNNING TEAM

    di gigio, yena, elisa e anna

    Perché corri? E’ la domanda che almeno una volta nella vita i runner, anche quelli squinternati come noi, si sono sentiti chiedere. Penso che nessuna risposta a questa domanda sia sbagliata, c’è chi lo fa per sfogarsi dalle tensioni della vita, chi lo fa per ritrovare la forma perduta, chi lo fa perché ora fa “figo parlare di tempi e andature”, chi perché una volta iniziato non riesce più a...

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…