La Terra dei Bambini vive!
La Terra dei Bambini vive!

Il centro per l’infanzia “La Terra dei Bambini”, realizzato nel 2011 nel villaggio beduino di Um al Nasser, Striscia di Gaza, ospitava un asilo con 130 bambini, un ambulatorio pediatrico e un centro per le donne. Solo pochi mesi fa era stata inaugurata la nuova mensa comunitaria, che forniva pasti ai bambini e alle famiglie povere del villaggio. “La Terra dei Bambini” era definita da tutti un esempio di eccellenza della cooperazione italiana, un’oasi di pace in difesa dei diritti dei bambini in un territorio caratterizzato da decenni di conflitto, occupazione e devastazione.

Durante la recente offensiva “Bordo protettivo” la Terra dei Bambini è stata demolita dalle ruspe dell’esercito israeliano, senza alcuna spiegazione.

Dopo lo smarrimento iniziale, la volontà di reagire e ricostruire ciò che è stato distrutto è forte.

La Terra dei Bambini continua a vivere, fuori dalle pareti del centro, nella sua modalità di diffondere un messaggio di pace e difesa dei diritti dei bambini, nel nost

Il centro per l’infanzia “La Terra dei Bambini”, realizzato nel 2011 nel villaggio beduino di Um al Nasser, Striscia di Gaza, ospitava un asilo con 130 bambini, un ambulatorio pediatrico e un centro per le donne. Solo pochi mesi fa era stata inaugurata la nuova mensa comunitaria, che forniva pasti ai bambini e alle famiglie povere del villaggio. “La Terra dei Bambini” era definita da tutti un esempio di eccellenza della cooperazione italiana, un’oasi di pace in difesa dei diritti dei bambini in un territorio caratterizzato da decenni di conflitto, occupazione e devastazione.

Durante la recente offensiva “Bordo protettivo” la Terra dei Bambini è stata demolita dalle ruspe dell’esercito israeliano, senza alcuna spiegazione.

Dopo lo smarrimento iniziale, la volontà di reagire e ricostruire ciò che è stato distrutto è forte.

La Terra dei Bambini continua a vivere, fuori dalle pareti del centro, nella sua modalità di diffondere un messaggio di pace e difesa dei diritti dei bambini, nel nostro sostegno alla popolazione beduina di Um al Nasser, che ci chiede a gran voce di ricostruire: tutti rivogliono indietro quel briciolo di speranza e gioia che rappresentava.

OBIETTIVO

Parte del villaggio di Um al Nasser è stato distrutto, ma la popolazione sta cercando con fatica di tornare alle proprie case.

L’edificio della Municipalità di Um al Nasser non è stato distrutto:
Dopo aver allestito una parte dell’edificio ad “asilo temporaneo” per fare attività educative e di supporto psico-sociale ai bambini e organizzare la distribuzione di generi di prima necessità alla popolazione sfollata, ora siamo pronti a ricostruire.

L’obiettivo adesso è la ricostruzione del centro per l’infanzia “La Terra dei Bambini”.

Anche se l’esercito ha distrutto il centro per l’infanzia, non ha e non può distruggerne le finalità e il progetto cui si ispira. Hanno demolito dei muri e devastato dei giochi destinati ai più poveri dei bimbi. Ma il suo messaggio di pace resta vivo nei bimbi e nelle loro famiglie.

La Terra dei Bambini vive!

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
€ 2.274 raccolti di € 2 500

Un futuro ai bambini di Gaza

di Mario Maio

Cari amici,     come saprete quest'anno ho partecipato alla maratona di NYC per aiutare la ricostruzione dell'asilo "La Terra dei Bambini”. È stata un’esperienza indimenticabile, ho raggiunto il traguardo in 4.32 nonostante il vento e la temperatura freddissima pensando a tutti voi ...

Leggi di più...
    € 102

    Francesco Bertocci

    13 Settembre 2014

    "For the project "The Children’s Land" and in memory of my cousin Simone Camilli. Thank you."
    € 50

    Mariella Pala

    11 Settembre 2014

    € 203

    emanuela Bussolati

    10 Settembre 2014

    "la scuola dei bambini tornerà più bella di prima"
    € 102

    Davide Mezza

    5 Settembre 2014

    € 51

    Daniela Ercoli

    4 Settembre 2014

    "solidarietà al Popolo Palestinese"

Raccolto

€ 3.683

Donatori

0
Terminato
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 3.683

DA 0 Donatori

Terminato

Loading…
X

ATTENZIONE