Coronavirus: #VIDASnonsiferma | Rete del Dono

Coronavirus: #VIDASnonsiferma

Emergenza CORONAVIRUS

Il Coronavirus non cancella i bisogni dei pazienti inguaribili assistiti da VIDAS, anzi li acuisce. In questi giorni di grande incertezza, possono contare su una sicurezza: VIDAS non si ferma garantendo la massima tutela ai pazienti - tra i più fragili perché già gravemente malati - e ai loro familiari, nel territorio più colpito dal Covid-19, la Lombardia.

Con la delibera 2906/2020 dell’8 marzo la Regione Lombardia ha riorganizzato le attività ospedaliere concentrando le emergenze specialistiche (traumi, cardiochirurgia, neurochirurgia ecc.) in centri dedicati e trasformando alcune strutture in ambiti di fatto interamente dedicati alla cura dei pazienti affetti Coronavirus.

Fin da subito noi di VIDAS ci siamo attivati per contribuire a ridurre la pressione sulle strutture ospedaliere allargando ancora di più la rete di quello che la nostra fondatrice Giovanna Cavazzoni definiva l’”Ospedale in casa”: l’assistenza domiciliare in cure palliative che, affiancandosi a quella garantita nei nostri hospice Casa VIDAS e Casa Sollievo Bimbi, ci ha portato in questi 37 anni nelle case di oltre 35.000 malati inguaribili, per offrire loro sollievo e amorevoli cure.

Nella scorsa settimana i pazienti assistiti a domicilio hanno toccato i 215 al giorno, un incremento del 10%, richiedendo ai nostri operatori uno sforzo significativo: tutti hanno rinunciato alle ferie e stanno lavorando ben più che a pieno regime per prendere in carico tutti i pazienti che arrivano. Medici, infermieri, operatori di igiene sono consapevoli del rischio che corrono e stanno esercitando col massimo livello di responsabilità, per sé e per gli altri: sono stanchi, ma al tempo stesso vanno avanti con generosità e coraggio, continuando ad andare a casa dei malati e prendendone in carico ancora di più.

VIDAS ha dato alla Regione Lombardia la sua disponibilità a partecipare, nei modi e nei tempi che ci saranno richiesti, ad ulteriori interventi necessari a far fronte all’emergenza.

Nella concitazione di questi giorni è fondamentale che le strutture sanitarie, inclusa VIDAS, continuino a garantire l’assistenza ai malati più fragili. Tutti dobbiamo fare la nostra parte e per questo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Per fronteggiare questa emergenza e dare continuità al nostro servizio in cure palliative stiamo attivando turni straordinari dei nostri operatori per aumentare le visite domiciliari.

#VIDASnonsiferma, attivati anche tu: con una colletta virtuale in cui coinvolgere amici e parenti (ti basta cliccare sul link "Raccogli fondi anche tu" e seguire le semplici istruzioni che ti guideranno passo passo), semplicemente donando o se non puoi condividendo il nostro appello.

Ultimi aggiornamenti

Gio 9 Apr 2020

Distanti ma non soli

Attivo da qualche giorno il nostro sportello gratuito di supporto psicologico a distanza per operatori sanitari impegnati nell'emergenza e per chi ha perso una persona cara: https://www.vidas.it/distanti-ma-non-soli/

Mar 31 Mar 2020

Nuovi presidi in arrivo

"Abbiamo ricevuto in questi giorni nuovi presidi, preziosi per consentire a tutti noi di proseguire con maggiore sicurezza, ma sempre con grande impegno e umanità, l'intensa attività di assistenza ...

Ven 27 Mar 2020

Nuovo traguardo! Siamo a metà strada.

Proseguiamo la maratona per assicurare l'assistenza domiciliare al maggior numero di pazienti. Qui una nostra infermiera ci racconta come cambia il suo lavoro http://www.noidividas.it/2020/03/uninfermiera-dal-campo-ecco-la-mia-difficolta-piu-grande/

Mer 18 Mar 2020

Superato il 20%, continuate a sostenerci

50 donatori per un totale di oltre 2.000€ raccolti: abbiamo fatto una parte della strada ma ci serve ancora il vostro aiuto. #VIDASnonsiferma, non fermatevi nemmeno voi: raccogliete fondi, donate, ...

€ 1.001 raccolti di € 1 500

Un aiuto per Vidas

di Elisa Mariani

Ciao 😊 Negli ultimi mesi grazie alla mia amica Arianna, ho scoperto un po’ più da vicino Vidas, un’associazione composta da persone con un coraggio immenso, che offron...

Leggi di più
€ 504 raccolti di € 500

#iorestoacasa e dono, e tu?

di Roberta Tocchio

Siamo chiusi in casa da appena qualche giorno e già sentiamo il peso di questa clausura: non vediamo l’ora che tutto sia finito e attraverso il tam tam di social, striscioni,...

Leggi di più
€ 0 raccolti di € 10 000

ArcaperVidas

di ARCA Fondi SGR S.p.A.

Arca Fondi SGR è una primaria realtà del settore finanziario, da sempre attenta ai temi della sostenibilità. Da alcuni anni collabora con Vidas per diffondere la cultura dell...

Leggi di più
    € 16

    Alessandro Mauri

    3 Aprile 2020

    risposta di Vidas

    Grazie mille Alessandro!

    € 16

    Arianna Arsale

    3 Aprile 2020

    risposta di Vidas

    Grazie Arianna, da tutti noi.

    € 2000

    Emanuele Gragnani

    26 Marzo 2020

    "Vidas mi è stata vicina e mi ha supportato con dedizione, professionalità e candore nel momento più difficile della mia vita, gli ultimi giorni di mio padre.Mi sento perciò in dovere di contribuire oggi più che mai vista la gravità dell'emergenza che stiamo vivendo. Lo faccio nel ricordo di mio papà Claudio Gragnani, affinché i pazienti e le loro famiglie che si trovano oggi nella mia stessa situazione di alcuni mesi fa possano ricevere la migliore assistenza necessaria da parte degli straordinari operatori di Vidas. Con affetto e stima, Emanuele Gragnani"

    risposta di Vidas

    Caro Emanuele, grazie infinite per il tuo gesto generoso, in memoria di tuo papà Claudio. Un gesto importante perchè ricco di significato e di speranza ,e perchè ci permetterà di dare sollievo ad altre persone che soffrono e alle loro famiglie. Un abbraccio da tutti noi.

    € 203

    Anonimo

    24 Marzo 2020

    "Grazie"

    risposta di Vidas

    Grazie a te per essere con noi in questa emergenza.

    € 11

    ROLANDO COLOMBO

    24 Marzo 2020

    "PER PROGETTO CORONAVIRUS"

    risposta di Vidas

    Grazie mille!



Loading…
X

ATTENZIONE